FERROVIA CANAVESANA - Pendolari contro il servizio scadente di Gtt: a Bosconero il primo atto

| I pendolari della ferrovia Canavesana provenienti da molti Comuni della zona sono pronti a tentare anche la causa collettiva per far sentire la loro voce. Del resto i disagi della Sfm1 sono ormai noti da tempo ma la situazione non migliora

+ Miei preferiti
FERROVIA CANAVESANA - Pendolari contro il servizio scadente di Gtt: a Bosconero il primo atto
Più di cento persone, ieri sera a Bosconero, pronti anche ad azioni concrete contro Gtt. Pendolari della ferrovia Canavesana provenienti da molti Comuni della zona pronti a tentare anche la causa collettiva per far sentire la loro voce. Del resto i disagi della Sfm1 sono ormai noti anche se, purtroppo, non si intravede una soluzione. «Non è detto che l'azione legale diventi per forza una class action - ha precisato il referente dell'associazione consumatori Codici Torino, Ermanno Gariglio - il nostro legale, preso il dossier, deciderà come procedere con la causa. Serve la collaborazione di tutti perché dobbiamo mettere insieme un dossier in cui si segnalano tutte le situazioni anomale. E da quel dossier può partire una causa contro Gtt che sarà una causa collettiva».

L'idea proposta dall'associazione Codici è quella di unire le forze: «Perché più siamo, maggiore sarà la validità delle richieste che possono partire dai rimborsi agli sconti sugli abbonamenti. Si tratta di un lavoro lungo, ovviamente, che non si chiuderà nell’immediato. Ognuno può fare la sua parte». Toccherà ai pendolari decidere se partecipare all'azione dell'associazione dei consumatori che ha presentato la stessa iniziativa nei giorni scorsi anche a Chieri, rivolta ai pendolari dell'altro troncone della Sfm1.

«Da agosto siamo stati in tutte le sedi dove potevamo portare l'istanza della ferrovia - ha poi spiegato il sindaco di Bosconero, Paola Forneris - abbiamo anche scritto all’Agenzia della sicurezza ferroviaria. Le istanze dei cittadini sono state portate ovunque dagli amministratori della tratta da Chieri a Pont. Purtroppo al momento questo lavoro non ha ancora prodotto risultati». Dello stesso avviso il vicesindaco di San Benigno Canavese: «L'intera vicenda è molto complessa. Siamo in mano ad almeno sei agenzie diverse. La riduzione della velocità dei treni a cinquanta chilometri orari e i problemi di innesto nel nodo di Settimo hanno mandato tutto all’aria».

Furente il sindaco di Feletto, Stefano Filiberto: «Gtt è un cadavere e andrebbe commissariata. Purtroppo nessuno, nella politica che conta, si vuole prendere questa responsabilità. Il servizio fornito è inaccettabile. L'agenzia per la sicurezza ha approvato un atto illegittimo abbassando la velocità a 50 perché non c'è nessuna motivazione in merito. Non ci sono nemmeno stati incidenti tra treni. Andrebbe dimostrato scientificamente perché si è deciso di abbassare la velocità, invece da Roma nemmeno una motivazione valida». La battaglia dei pendolari, insomma, è destinata a continuare. Anche per vie legali, probabilmente, ma con la certezza che qualunque azione non risolverà il problema della Canavesana in tempi brevi.

Galleria fotografica
FERROVIA CANAVESANA - Pendolari contro il servizio scadente di Gtt: a Bosconero il primo atto - immagine 1
FERROVIA CANAVESANA - Pendolari contro il servizio scadente di Gtt: a Bosconero il primo atto - immagine 2
FERROVIA CANAVESANA - Pendolari contro il servizio scadente di Gtt: a Bosconero il primo atto - immagine 3
FERROVIA CANAVESANA - Pendolari contro il servizio scadente di Gtt: a Bosconero il primo atto - immagine 4
FERROVIA CANAVESANA - Pendolari contro il servizio scadente di Gtt: a Bosconero il primo atto - immagine 5
Cronaca
DRAMMA A IVREA - 32enne si lancia nella Dora dal Ponte Vecchio: ora è gravissima in ospedale
DRAMMA A IVREA - 32enne si lancia nella Dora dal Ponte Vecchio: ora è gravissima in ospedale
L'acqua del torrente ha solo in parte attutito la caduta. La 32enne è stata recuperata nei pressi del ponte della ferrovia. La polizia di Ivrea, che indaga sulle cause dell'accaduto, non esclude si tratti di un tentativo di suicidio
SALASSA - Un grande successo per il Carnevale - FOTO e VIDEO
SALASSA - Un grande successo per il Carnevale - FOTO e VIDEO
Tantissimo pubblico per acclamare i principi e i carri che, ieri sera e oggi pomeriggio, hanno sfilato per le vie del centro storico
CASTELLAMONTE - Le campane suonano «a morto» nella notte
CASTELLAMONTE - Le campane suonano «a morto» nella notte
Apprensione la scorsa notte per le campane della chiesa parrocchiale che alle 2 si sono messe a suonare in autonomia...
CANAVESE - Messa in sicurezza del torrente Orco: lavori a Rivarolo, Chivasso, San Benigno e Montanaro
CANAVESE - Messa in sicurezza del torrente Orco: lavori a Rivarolo, Chivasso, San Benigno e Montanaro
Il programma generale di gestione dei sedimenti nel tratto tra Cuorgnè e Chivasso, approvato con una delibera della Giunta regionale del 23 dicembre 2010, individua i macro interventi necessari al miglioramento della sicurezza dell'Orco
LEINI - Due esposti ai vigili contro il campanile che suona di notte
LEINI - Due esposti ai vigili contro il campanile che suona di notte
La notte, il parroco ha deciso di evitare rintocchi dal momento che alcuni cittadini si sono lamentati con i vigili urbani
STORICO CARNEVALE DI IVREA - Battaglia delle arance: la domenica ticket d'ingresso confermato a 10 euro
STORICO CARNEVALE DI IVREA - Battaglia delle arance: la domenica ticket d
Non pagano i bambini sotto i 12 anni, i residenti a Ivrea e gli aranceri regolarmente iscritti alle proprie squadre, a cui verrà richiesto di mostrare la toppa di iscrizione. Previste agevolazioni per chi arriva in treno o è iscritto al Fai
IVREA - Due treni speciali per i turisti della battaglia delle arance
IVREA - Due treni speciali per i turisti della battaglia delle arance
Tutti gli iscritti FAI, domenica 3 marzo, mostrando la tessera avranno diritto a uno sconto del 20% per l'ingresso al Carnevale
RIVAROLO - Incidente stradale con auto pirata: l'automobilista non si ferma e scappa. Caccia a una Opel blu
RIVAROLO - Incidente stradale con auto pirata: l
E' caccia ad una Opel blu che ieri mattina è rimasta coinvolta in uno scontro frontale in via Matteotti a Rivarolo Canavese. La conducente della vettura, dopo l'urto, anzichè fermarsi a prestare soccorso ha rimesso in moto ed è scappata
RIVARA - Inner Wheel e Lions insieme per un «service» comune
RIVARA - Inner Wheel e Lions insieme per un «service» comune
I club sostengono il «Potenziamento del corso di lingua italiana per donne straniere» curato dalla Caritas di Rivarolo Canavese
SCARMAGNO - Incendio nel comprensorio della ex Olivetti - FOTO
SCARMAGNO - Incendio nel comprensorio della ex Olivetti - FOTO
Provvidenziale intervento dei vigili del fuoco di Castellamonte e Ivrea per un incendio divampato poco prima delle due
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore