FORNO CANAVESE – Consiglio “frizzante” tra problema migranti e Unione dei Comuni

| I due temi centrali per il paese tornano alla ribalta nel consiglio comunale

+ Miei preferiti
FORNO CANAVESE – Consiglio “frizzante” tra problema migranti e Unione dei Comuni
In una sala eccezionalmente piena (per gli standard fornesi) si è svolto ieri sera il nuovo scontro tra maggioranza e minoranza.

Si è molto parlato, nelle ultime settimane, dell’interrogazione che il gruppo “Impegno Civile per Forno” aveva annunciato di voler presentare sul tema dei migranti. Interrogazione che è stata presentata senza nessuna variazione, ma accompagnata da una breve introduzione per difendersi dalle accuse di razzismo ricevute.

La risposta del sindaco Boggia è stata piuttosto semplice ed è partita da un presupposto: “noi non abbiamo nessun potere decisionale”.

Come ha in seguito spiegato Stefano Vieta il processo di assegnazione dei migranti parte dal governo che passa la palla direttamente alle cooperative, senza passare per organi intermedi. Il comune è quindi stato avvisato dal privato che ha messo a disposizione lo stabile “su consiglio della Procura” a cose fatte. E’ stato anche specificato chiaramente che nessun costo ricadrà sull’amministrazione, la quale però si sta già informando su quali siano le possibilità di usare queste persone per lavori socialmente utili (come già accade a Rivarolo).

Alle continue domande riguardo alla sicurezza pubblica e all’identificazione dei profughi in arrivo di Val, sempre Stefano Vieta ha risposto ricordando che Forno ha già una forte percentuale di stranieri tra cui probabilmente dei clandestini: se proprio ci si volesse preoccupare bisognerebbe farlo per loro. I profughi in arrivo sono tutte persone che hanno ottenuto lo status di rifugiati politici e hanno già passato diversi controlli sanitari, scongiurando così anche il fantomatico rischio per la sanità pubblica.

Dopo una serie di voti più istituzionali, l’attenzione si è spostata sulla notizia che per l’anno a venire sarà il CISS 38, che ha avanzi di bilancio, a pagare il sostegno per gli studenti bisognosi.

Lo scontro si è poi riacceso sul tema dell’Unione dei Comuni, altro tema caldo per il paese. Dopo aver più volte minacciato l’uscita, l’amministrazione comunale ha alla fine trovato un accordo con gli altri comuni. Verranno lasciate in comune tre funzioni: protezione civile, catasto e polizia municipale mentre per tutte le altre Forno continuerà da solo.

L’attacco di Vincenzo Armenio è stato immediato e ha denunciato la mancanza di una linea coerente da parte del comune, che ha per mesi cercato di uscire e ora si ritrova a essere né carne né pesce.

Anche Gianpaolo Gioannini ha ricordato come questa soluzione sia a suo avviso piuttosto controproducente perché si perde il ruolo di comune capofila e parte dei fondi derivanti dall’essere a tutti gli effetti dentro l’Unione senza però guadagnare la totale indipendenza.

Immediata la risposta del sindaco che del vice­sindaco hanno affermato che la scelta è quella che, secondo l’amministrazione, conviene di più sia al comune che ai suoi cittadini.

Continue anche le provocazioni tra minoranza, che chiedeva essere più informata di ciò che succede in paese, e sindaco che li accusava di non impegnarsi per indagare ma aspettare sempre che il comune li informasse.

Un consiglio frizzante su temi che sono ancora ben lontani dall’essere risolti. (p.f.)

Dove è successo
Cronaca
CASELLE - Apre il nuovo volo diretto di Volotea per Pantelleria
CASELLE - Apre il nuovo volo diretto di Volotea per Pantelleria
Nel mese di giugno, inoltre, la low cost ripristinerà Palma di Maiorca (dal 25 giugno), Skiathos (dal 27 giugno) e Corfù
VALCHIUSELLA - Grazie al ciclismo via ai lavori sulle strade dell'ex provincia
VALCHIUSELLA - Grazie al ciclismo via ai lavori sulle strade dell
Il transito del Gran Piemonte è stata una preziosa opportunità per mettere in evidenza e risolvere una problematica locale
STRAMBINO - L'Agenzia delle Entrate apre uno sportello catastale
STRAMBINO - L
Gli sportelli catastali forniscono un servizio di consultazione, semplice ed accessibile, per i dati sulle proprietà immobiliari
BELMONTE - La Festa dei Bambini celebra i progetti per il Sacro Monte
BELMONTE - La Festa dei Bambini celebra i progetti per il Sacro Monte
Gli allievi delle scuole dei Comuni di Prascorsano, Valperga e Cuorgnè saliranno a Belmonte il prossimo 1° giugno
CUORGNE' - Vanno in giro armati di coltelli: due ragazzi denunciati
CUORGNE
A Valperga, nei pressi del parco giochi comunale, i militari hanno trovato un sedicenne in possesso di due coltelli svizzeri
OZEGNA-RIVAROLO - Incidente stradale alla curva del Bogo: una donna ferita, due auto nel prato - FOTO e VIDEO
OZEGNA-RIVAROLO - Incidente stradale alla curva del Bogo: una donna ferita, due auto nel prato - FOTO e VIDEO
Brutto incidente alle porte di Rivarolo. Una donna del '33 ferita e trasportata in ospedale. Sul posto i carabinieri del nucleo radiomobile di Ivrea, i vigili del fuoco di Rivarolo e Ivrea e la croce rossa
CASTELLAMONTE - Giù per la discesa in bici si schianta e resta incastrato nella cancellata di una villa - VIDEO
CASTELLAMONTE - Giù per la discesa in bici si schianta e resta incastrato nella cancellata di una villa - VIDEO
Se la dovrebbe cavare con novanta giorni di prognosi il nigeriano di 25 anni che oggi pomeriggio, in strada Crosa, si è schiantato contro la cancellata di una villa mentre era in sella alla propria bicicletta. E' ricoverato al Cto di Torino
CASTELLAMONTE - Richiedente asilo si schianta in bici: grave al Cto
CASTELLAMONTE - Richiedente asilo si schianta in bici: grave al Cto
Il giovane è caduto in discesa sulla provinciale per Filia. È stato soccorso dal personale del 118 e trasportato in ospedale
RIVARA - I bimbi vanno a scuola nel parco del Castello - FOTO
RIVARA - I bimbi vanno a scuola nel parco del Castello - FOTO
Oggi i bambini hanno potuto vivere l'esperienza della pittura «en plein air» ripercorrendo i passi della nota Scuola di Rivara
LEINI - Ruba le carte di credito per andare a giocare alle slot - VIDEO
LEINI - Ruba le carte di credito per andare a giocare alle slot - VIDEO
Un 19enne di etnia sinti arrestato dai carabinieri grazie alla pronta segnalazione del titolare di una sala bingo di Rivoli
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore