FORNO - Tre Spade festeggia 120 anni con il Made in Italy

| La storica azienda, per festeggiare il suo 120° anniversario, ha lanciato il concorso «120 e lode in cucina»

+ Miei preferiti
FORNO - Tre Spade festeggia 120 anni con il Made in Italy
Il 99% degli italiani la ama e il 44%, ben 26 milioni di persone, la consuma quotidianamente. La pasta, uno tra i simboli del Made in Italy, è davvero un alimento trasversale perché piace sia agli uomini che alle donne (51% per i primi, 49% per le seconde) di ogni parte d’Italia. I dati dimostrano quanto sia stata compresa l’importanza della dieta mediterranea e in particolare della pasta, la cui assunzione risulta in linea con quanto consigliato dai nutrizionisti. (fonte: indagine Doxa-Aidepi).
 
A voler raccontare l’Italia a tavola ci ha pensato anche Tre Spade, storica azienda di Forno Canavese che, per festeggiare il suo 120° anniversario, ha lanciato il concorso “120 E LODE IN CUCINA alla scoperta del piatto più tricolore del web.” Iscrivendo la propria ricetta, i foodblogger hanno potuto raccontare il piatto che secondo loro rappresenta al meglio il nostro Paese in cucina. La risposta è stata davvero ottima: quasi 150 le ricette pervenute, valutate da un’attenta giuria composta da Tre Spade e Slow Food, partner dell’iniziativa. Sono 5 le ricette finaliste che, in occasione del Cooking Show previsto mercoledì 22 aprile presso la Scuola di Cucina dell’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, saranno assaggiate e premiate dai giurati.
 
In attesa di scoprire la classifica finale il primo bilancio del contest Tre Spade “120 E LODE IN CUCINA” conferma in pieno la supremazia della pasta, che per gli italiani vince, anche sul web. Una tradizione che resiste nonostante i cambiamenti della società, dei consumi e dei costumi.  Questo alimento così accessibile, anche in termini economici, si è rivelato un ottimo strumento narrativo con cui i concorrenti hanno potuto esprimere la propria creatività tra i fornelli, combinando gli infiniti formati di pasta con ingredienti della tradizione e del territorio ma anche con abbinamenti audaci e innovativi.
 
Il Concorso “120 E LODE IN CUCINA” prevede, tra i numerosi premi in palio, il robot multifunzione Toollio, il kit completo Takaje per il sottovuoto, dei buoni acquisto da spendere sulla nuova piattaforma E-Commerce Tre Spade (lo store ufficiale dove poter acquistare tutto ciò che serve in cucina e a tavola è online su http://store.trespade.it/), oltre a un Premio Speciale Slow Food: un corso di cucina per due persone presso l’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo.
Cronaca
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - Canavese sotto shock per il dramma di Coassolo - FOTO
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - Canavese sotto shock per il dramma di Coassolo - FOTO
Un bimbo di sei anni morto nell'incidente. Al volante dell'auto il pilota Cristian Milano, 47 anni, di Prascorsano, colto da un malore durante la gara. Tanti sportivi si sono stretti al dolore della famiglia del piccolo
TRAGEDIA AL RALLY CITTA' DI TORINO - Muore un bimbo travolto da un'auto: la procura di Ivrea apre un'inchiesta - FOTO
TRAGEDIA AL RALLY CITTA
Un'auto impegnata nella corsa è uscita di strada travolgendo un'intera famiglia. L'inchiesta è stata affidata al pubblico ministero Ruggero Mauro Crupi. Le indagini sulla dinamica dell'incidente sono in corso a cura dei carabinieri
CALUSO - Incidente stradale: due feriti sulla statale 26 - VIDEO
CALUSO - Incidente stradale: due feriti sulla statale 26 - VIDEO
Scontro frontale, oggi intorno alle 16.30. Coinvolti un Fiat Ducato e una Fiat Panda all'incrocio appena fuori il centro abitato
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - AUTO SULLA FOLLA: MUORE UN BAMBINO DI SEI ANNI
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - AUTO SULLA FOLLA: MUORE UN BAMBINO DI SEI ANNI
Tragedia assurda a Coassolo, nelle Valli di Lanzo. Nel corso del «Rally Città di Torino» un'auto è finita sulla folla. Un bambino di 6 anni è morto travolto dalla vettura in gara. Travolti anche altri tre spettatori
AGLIE' - Partiti i lavori nella chiesa dove riposa Guido Gozzano
AGLIE
L’intenzione dei progettisti è quella di recuperare assetto e colori originali, riportando la facciata alla sua versione del 1300
CASTELLAMONTE - Torna la «Run for Parkinson»
CASTELLAMONTE - Torna la «Run for Parkinson»
Domenica 28 maggio si corre per l'associazione Parkinsoniani del Canavese Onlus
IVREA - Al museo Garda l'attesa mostra di Lorenzo Mattotti
IVREA - Al museo Garda l
I lavori dell'artista sono esposti in tutto il mondo; collabora con Le Monde, il New Yorker e altre riviste internazionali
TORINO-BORGARO - Resta in carcere la rom che ha investito un uomo
TORINO-BORGARO - Resta in carcere la rom che ha investito un uomo
Oreste Giagnotto, 58 anni di Torino, travolto da un camper al confine tra Borgaro e Torino, è morto lo scorso 12 maggio
RIVAROLO - «ToBeIng» all'esordio nelle elezioni per l'Ordine degli Ingegneri
RIVAROLO - «ToBeIng» all
Abbiamo chiesto a Fabrizio Vinardi, originario del Canavese occidentale ma ormai torinese di adozione, e a Fabrizia Giordano, alladiese, un breve parere su punti di forza, idee e proposte
RIVAROLO CANAVESE - Il «castellazzo» è in vendita: si cerca un nuovo proprietario. Prezzo top secret
RIVAROLO CANAVESE - Il «castellazzo» è in vendita: si cerca un nuovo proprietario. Prezzo top secret
L'antico castello rivarolese, da tempo trasformato in un'abitazione, è in vendita su iniziativa di privati. L'annuncio è comparso su internet nei giorni scorsi. «Trattativa riservata», recita l'annuncio dell'immobiliare
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore