GEMELLAGGIO - Valle Soana protagonista alla festa di rientro dagli alpeggi della valle di Cogne

| Per l'occasione, i Comuni di Valprato Soana e Ronco Canavese con il prezioso aiuto del Parroco valsoanino Don Luca hanno organizzato per sabato 29 anche un pullman alla volta di Cogne

+ Miei preferiti
GEMELLAGGIO - Valle Soana protagonista alla festa di rientro dagli alpeggi della valle di Cogne
Correva l'anno 2011 quando ai 2019 metri di quota del Santuario di San Besso nel cuore del Parco Nazionale Gran Paradiso valsoanin e cognein celebrarono per la prima volta un’unica celebrazione eucaristica in onore al martire della legione Tebea, che secondo la tradizione fu martirizzato sul monte Fauterio, lo sperone di roccia naturale sotto il quale fu edificato il santuario. Quello di San Besso è uno dei culti più antichi delle Alpi, già rito arcaico, nato millenni fa come culto pagano praticato dai Salassi, gli originari abitanti di questi territori tra Piemonte e Valle d’Aosta.

Il 10 agosto 2011 passò agli annali: le due comunità valligiane, che da tempo vivevano la ricorrenza distinte, diedero vita ad un inedito crocevia festoso di parlate, costumi e musiche tradizionali. Da quell’anno sono andati via via aumentando i momenti di incontro tra le genti di queste due Valli, animati molte volte dalle classi dei coscritti diciottenni. Anche le Amministrazioni, per tramite dei loro team di comunicazione (Una Valle Fantastica e Comune di Cogne sui Social), avevano avviato un gemellaggio virtuale chiamato “#ColleArietta” (il valico a 2939 m sull’antica via di collegamento tra i due versanti), grazie al quale si sono condivise notizie, appunti di storia e curiosità dei paesi delle due valli.

A qualche anno di distanza, quel legame si vuole ulteriormente rafforzare nel nome delle radici linguistiche e storiche comuni e dell’appartenenza alla più antica area protetta d’Italia: il Parco Nazionale Gran Paradiso, baluardo di conservazione ambientale e motore dello sviluppo locale. Alla festa di rientro dagli alpeggi della valle di Cogne – la Devétéya del 29 e 30 settembre – grazie all’invito inoltrato dagli organizzatori dell’iniziativa, le comunità delle due Valli si riuniranno e per l’occasione sono in programma diverse attività congiunte tra le Amministrazioni. Tra queste, al sabato – all’interno del programma della giornata clou dell’evento – la conferenza stampa congiunta tra amministrazioni e Ente Parco, uno stand dedicato ai produttori del Marchio di Qualità Gran Paradiso della Valle Soana e la partecipazione della popolazione vestita negli abiti tradizionali francoprovenzali.

Per l’occasione, i Comuni di Valprato Soana e Ronco Canavese con il prezioso aiuto del Parroco valsoanino Don Luca hanno organizzato per sabato 29 anche un pullman alla volta di Cogne. Dalle località del Gran Paradiso fanno sapere che quella della Devétéya sarà soltanto una di una serie di giornate storiche per le loro comunità.

Cronaca
FERROVIA CANAVESANA - Il treno si rompe a Settimo: i passeggeri restano sul marciapiede al freddo
FERROVIA CANAVESANA - Il treno si rompe a Settimo: i passeggeri restano sul marciapiede al freddo
La corsa, partita alle 18.20 dalla stazione di Porta Susa, è stata di fatto soppressa a causa del guasto al treno alla stazione di Settimo. I pendolari hanno così dovuto attendere una quarantina di minuti l'arrivo del convoglio successivo
IVREA - Crisi Cic: sono 60 i dipendenti che rischiano il posto di lavoro
IVREA - Crisi Cic: sono 60 i dipendenti che rischiano il posto di lavoro
La Regione ha chiesto di valutare l'eventuale ricorso ad ammortizzatori sociali per sostenere il reddito dei lavoratori
CIRIE' - Colpi di pistola contro una pizzeria: un uomo arrestato
CIRIE
Il 27 aprile 2018 erano stati esplosi tre colpi calibro 7,65 contro la saracinesca del locale «Amici per la pizza» in via Torino
IVREA - Studenti spagnoli al liceo Botta per lo scambio culturale
IVREA - Studenti spagnoli al liceo Botta per lo scambio culturale
Progetto che unisce il Liceo Botta e l'Instituto de Educación Secundaria Santa Irene di Vigo, nella regione della Galizia
CASTELLAMONTE - «Il ponte non è pericoloso»: riaperta la strada
CASTELLAMONTE - «Il ponte non è pericoloso»: riaperta la strada
Un secondo sopralluogo dei tecnici della Regione Piemonte, infatti, ha escluso situazioni di pericolo
VOLPIANO-CASELLE - Operazione contro la 'ndrangheta: due arresti in Canavese - VIDEO
VOLPIANO-CASELLE - Operazione contro la
Questa mattina, i carabinieri del Ros e del Gruppo di Aosta, hanno dato esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Gip di Torino su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di 16 persone
CANAVESE - Infiltrazioni della 'ndrangheta: vari arresti per narcotraffico in tutto il torinese - VIDEO
CANAVESE - Infiltrazioni della
Le indagini hanno consentito di ricostruire uno scenario di infiltrazione nel tessuto economico-imprenditoriale e di documentare l'esistenza di un'associazione finalizzata al narcotraffico tra Spagna e Italia. Due arresti in Canavese
CINTANO - Trovato ordigno bellico: intervento degli artificieri
CINTANO - Trovato ordigno bellico: intervento degli artificieri
L'ordigno probabilmente rimasto in quelle cantine dalla seconda guerra mondiale, è stato recuperato e messo in sicurezza
CUORGNE' - Incidente sul lavoro: operaio di Pont ferito alla Federal Mogul
CUORGNE
Dopo il trasporto al pronto soccorso di Cuorgnè, sottoposto a intervento chirurgico, è stato ricoverato all'ospedale di Ivrea
CANAVESANA - Class Action contro Gtt: incontro il 31 gennaio
CANAVESANA - Class Action contro Gtt: incontro il 31 gennaio
L'incontro promosso dall'associazione «Codici-Torino» con i pendolari della ferrovia Canavesana si terrà a Bosconero
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore