GIORNATA DELLA MEMORIA - Le iniziative dei Comuni canavesani per il 27 gennaio

| Il 27 gennaio si celebra La Giornata della Memoria. E' una giornata speciale, una giornata dedicata al ricordo della Shoah, lo sterminio del popolo ebraico

+ Miei preferiti
GIORNATA DELLA MEMORIA - Le iniziative dei Comuni canavesani per il 27 gennaio
Le commemorazioni della Giornata della Memoria nei Comuni del Canavese

Lunedì 27

CUORGNE'
La giornata del 27 gennaio, grazie alla sensibilità infusa dalla Dirigente scolastica, professoressa Antonia Doglietto, dal corpo insegnante e da tutti i bambini delle scuole primarie di primo e secondo grado della Città, verrà celebrata nella Piazzetta interna del Palazzo Comunale alle ore 10,30; tale giornata, titolata “Appendi una stella” vorrà essere un breve cammino nelle atrocità di quel periodo, un cammino fatto di letture, poesie e disegni realizzati con grande emozionalità dai nostri bambini e dai nostri giovani studenti.

FAVRIA
Ore 14.15 salone San Michele immagini, letture e riflessioni sulla Shoah a cura e per gli studenti delle classi seconde e terze della scuola media. LUNEDI' 3 FEBBRAIO ore 21.00 biblioteca comunale immagini, letture e riflessioni sulla Shoah con la partecipazione di DON SERGIO MESSINA sacerdote promotore ed accompagnatore di numerosi viaggi ai campi di sterminio di tutta Europa.

CASTELLAMONTE
Ore 21 al centro congresso Martinetti grazie alla collaborazione dell'associazione «Casa museo Famiglia Allaira». Conferenza «Da Camillo a Samuele», albero genealogico della famiglia di Camillo Olivetti - Ivrea, relatore architetto Matteo Olivetti. «L'importanza delle macchine da scrivere modello ufficio», relatore Carlo Torchio. «Enigma in casa Olivetti: M 40 KR», relatore Giovanni Allaira. Con esposizione dei principali modelli delle macchine da scrivere a cura del dottor Francesco Allaira.

 
Venerdì 24

PRASCORSANO
Ore 21.00 presso Salone Comunale Polivalente. “Giorno della Memoria”
Momento di commemorazione al quale siete invitati a partecipare, dedicato al “Giorno della Memoria”
- Interventi di Testimoni
-Poesie e momenti musicali, eseguiti dai bambini delle scuole elementari

Sabato 25

ALPETTE
Anche quest'anno l'Amministrazione comunale di Alpette e la locale sezione ANPI celebrerà il Giorno della Memoria. Sabato 25 gennaio dopo la Santa Messa, prevista per le ore 16,45, ci si recherà al monumento dedicato agli Internati. Dopo una preghiera alla presenza di don Sergio Noascone, parroco di Alpette, avrà luogo una breve commemorazione con deposizione di lumini a ricordo del terribile genocidio.

RIVAROLO
L'Anpi, l'associazione nazionale partigiani d'Italia, sezione di Favria, Oglianico, Rivarolo, in collaborazione con il Comune di Rivarolo e il Liceo Musicale, organizza le commemorazioni del «Giorno della Memoria 2014». Primo appuntamento, sabato 25 gennaio, alle ore 21 nella Sala Consiliare del Comune, con la conferenza del professor Clara, docente di storia dell'istituto «Aldo Moro» di Rivarolo Canavese. Nel corso della conferenza, brani musicali eseguiti dagli allievi del Liceo Musicale. Sempre sabato, dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 23, esposizione degli elaborati realizzati dagli alunni delle scuole primarie di Rivarolo.

 

Cronaca
CUCEGLIO - Incendio devasta pedane in legno - FOTO e VIDEO
CUCEGLIO - Incendio devasta pedane in legno - FOTO e VIDEO
Per spegnere l'incendio sono intervenute tre squadre dei vigili del fuoco di Ivrea e Rivarolo Canavese. Nessun ferito
CERESOLE REALE - Festa per il Gran Drapò e il Soccorso Alpino
CERESOLE REALE - Festa per il Gran Drapò e il Soccorso Alpino
In caso di maltempo la manifestazione si svolgerà al PalaMila in borgata Villa e si svolgerà interamente nella mattinata di domenica
CASTELLAMONTE - Rapina alla Banca Popolare di Novara
CASTELLAMONTE - Rapina alla Banca Popolare di Novara
Due rapinatori hanno assaltato la filiale oggi dopo le 15. Sono fuggiti con i soldi delle casse. Bottino di oltre 30 mila euro
CANAVESE - L'Asl To4 avvia la campagna delle vaccinazioni obbligatorie per i bambini
CANAVESE - L
Se entro il 31 agosto 2017 non sarà recapitata alcuna comunicazione, significa che il proprio figlio risulta regolarmente vaccinato e, pertanto, sarà sufficiente compilare e firmare un’autocertificazione scaricabile anche su internet
TRAGEDIA A QUASSOLO - Cade nel canale con l'auto e muore: una donna di Tavagnasco non ha avuto scampo - FOTO
TRAGEDIA A QUASSOLO - Cade nel canale con l
Il dramma si è consumato questa mattina poco dopo le undici. Inutili tutti i soccorsi. L'auto della donna si è ribaltata cadendo nel canale. L'abitacolo è stato invaso dall'acqua e l'automobilista non è riuscita a uscire
SAN GIUSTO - Incidente stradale: giovane motociclista ferito
SAN GIUSTO - Incidente stradale: giovane motociclista ferito
Il ventiduenne è stato soccorso dal personale del 118 e trasportato in elicottero al Cto. Ha riportato diverse fratture
SCARMAGNO - Muore in ospedale dopo il ritrovamento nel bosco: accertamenti della procura di Ivrea in corso
SCARMAGNO - Muore in ospedale dopo il ritrovamento nel bosco: accertamenti della procura di Ivrea in corso
La procura valuterà eventuali profili penali relativi alla possibile omessa custodia dell'anziano per capire se sono state messe in atto tutte le misure di assistenza sanitaria delle quali necessitava
LOCANA - Sagra del miele: la festa dedicata al mondo delle api
LOCANA - Sagra del miele: la festa dedicata al mondo delle api
Locana si fa portabandiera di tutte le Città del Miele piemontesi Bruzolo, Casteldelfino, Marentino, Monteu Roero, Montezemolo, Niella Tanaro e il Parco Alpi Marittime
VOLPIANO - Spaccio di droga e coltivazione di marijuana: operazione congiunta di carabinieri e polizia municipale
VOLPIANO - Spaccio di droga e coltivazione di marijuana: operazione congiunta di carabinieri e polizia municipale
Le indagini sono iniziate analizzando le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza installate dall'amministrazione comunale. Indagini che si sono concluse martedì 11 luglio con un arresto e due denunce
STRAGE DI CASELLE - Intera famiglia uccisa a coltellate: carcere a vita per il killer e l'ideatrice del massacro
STRAGE DI CASELLE - Intera famiglia uccisa a coltellate: carcere a vita per il killer e l
Ergastolo confermato anche in Cassazione: Giorgio Palmieri e la moglie Dorotea De Pippo rimarranno per tutta la vita in carcere per aver pianificato e realizzato la strage che il 3 gennaio 2014 a Caselle
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore