GRAN PARADISO - I guardaparco riconosciuti «difensori dell'ambiente»

| Un albero dedicato ai guardaparco del Parco Gran Paradiso nella Riserva Naturale Orientata di Monte Bonifato in Sicilia

+ Miei preferiti
GRAN PARADISO - I guardaparco riconosciuti «difensori dellambiente»
Un albero dedicato ai guardaparco del Gran Paradiso nella Riserva Naturale Orientata di Monte Bonifato in Sicilia: il Corpo di Sorveglianza dell'area protetta più antica d'Italia è stato scelto dai collaboratori di Leroy Merlin Italia e dagli studenti del Liceo "V.F. Allmayer" di Alcamo, che hanno dedicato 1000 alberi a 1000 rappresentanti dei diritti e della salvaguardia dell'ambiente che, attraverso la propria vita, le proprie azioni, il proprio coraggio, ne hanno permesso lo sviluppo e la difesa.
 
La "Foresta dei Diritti", è stata creata nella riserva naturale del Bosco d'Alcamo sul monte Bonifato, distrutta da un incendio doloso nel 2014, grazie al progetto di Leroy Merlin Italia "Diritti per la nostra strada". Per ogni "codice di condotta" siglato dai propri partner, l'azienda ha deciso di piantare un albero che potesse rappresentare questo comune impegno. Da anni infatti Vito Piccichè, il Preside del liceo musicale "Vito Fazio Allmayer" combatte insieme ai suoi studenti per restituire alla collettività il Bosco d'Alcamo, più volte colpito da atti di piromani. La scuola ha fatto appello alle realtà più sensibili alle tematiche di valenza educativa e ambientale e a quest'appello ha risposto Leroy Merlin. Dalla sinergia virtuosa tra scuola e enti privati è nata quindi la Foresta dei Diritti, un bosco nel quale ogni albero porta il nome di una personalità o di una figura simbolica che rappresenta, nella vita di ogni giorno, la battaglia per il rispetto e la difesa dei diritti.
 
I guardaparco sono stati scelti come difensori della salvaguardia dei diritti della flora e fauna alpina, insieme a personaggi che hanno difeso in prima persona i diritti di tutti, come Giovanni Falcone, Peppino Impastato, Gino Strada, Edwin Chota e Luca Mercalli. L'ispettore del Corpo di Sorveglianza, Stefano Cerise, ha così commentato: "Essere riconosciuti come difensori dell'ambiente ci rende orgogliosi, vogliamo ringraziare i ragazzi del liceo di Alcamo e i dipendenti di Leroy Merlin per questo riconoscimento che conferma l'importante ruolo dei guardaparco, un corpo di sorveglianza unico che prosegue una tradizione e un'esperienza consolidata nel tempo". 
 
"Anche questa iniziativa dimostra come la nostra azienda voglia andare sempre oltre l'impegno sul prodotto", spiega Luca Pereno, coordinatore Sviluppo Sostenibile di Leroy Merlin. "Attraverso interventi come questo cerchiamo di trasmettere la passione con cui ci attiviamo perché ognuno possa vivere in un luogo più bello, più sano e più rispettoso dei diritti di tutti. Un obiettivo che parte dal nostro radicamento sul territorio: per questo consideriamo fondamentale la partnership con scuole, università, organizzazioni non profit. Perché ci aiuta a rafforzare il dialogo con le comunità locali".
Cronaca
CUORGNČ - Cade dal tetto di casa: pensionato ferito trasportato con l'elicottero al Cto
CUORGNČ - Cade dal tetto di casa: pensionato ferito trasportato con l
L'incidente oggi poco dopo le undici. Accertamenti dei vigili del fuoco in corso sulla dinamica. Da chiarire i motivi che hanno spinto l'uomo a salire sul tetto. Immediatamente soccorso dal 118 č stato portato a Torino
CASTELNUOVO NIGRA-CUORGNE' - Don Nicola Faletti, il «Don Bosco» del Canavese, compie 100 anni
CASTELNUOVO NIGRA-CUORGNE
Domenica alle 10.30 a Villa Castelnuovo, con una Santa Messa solenne presieduta da monsignor Luigi Bettazzi, vescovo emerito di Ivrea, l'intero Canavese potrą festeggiare i 100 anni di don Nicola Faletti
EMERGENZA NEVE - La Cittą metropolitana spedisce una turbina
EMERGENZA NEVE - La Cittą metropolitana spedisce una turbina
Č partita ieri per il centro Italia a integrare la colonna mobile regionale piemontese
RIVARA - L'agenzia delle entrate apre lo sportello catastale
RIVARA - L
Frutto del protocollo d'intesa con l'Unione Montana dei Comuni di Forno, Rivara, Rocca Canavese, Levone e Pratiglione
IVREA - As pianta al pich a l’uso antic: scelti gli ultimi sposi
IVREA - As pianta al pich a l’uso antic: scelti gli ultimi sposi
Carnevale: scelte le cinque coppie di sposi cui č affidato il compito di dare il primo colpo di pich e pala la mattina di lunedģ grasso
RIVAROLO - Incendio sfiora bombola gpl: intervento di pompieri e carabinieri
RIVAROLO - Incendio sfiora bombola gpl: intervento di pompieri e carabinieri
Attimi di tensione questa sera intorno alle 22.30 in via Palestro. Indagini sulle possibili origini dolose dell'incendio in un cortile
CANAVESE - Si scia nel Parco nazionale del Gran Paradiso
CANAVESE - Si scia nel Parco nazionale del Gran Paradiso
Impianti aperti nelle Valli Orco e Soana
CASTELLAMONTE - Vegetazione in fiamme sopra Sant'Anna Boschi
CASTELLAMONTE - Vegetazione in fiamme sopra Sant
Le squadre dei vigili del fuoco di Castellamonte, Rivarolo Canavese e Ivrea hanno lavorato per gran parte del pomeriggio
SALASSA - A fuoco pneumatici sotto il ponte dell'Orco: pedemontana bloccata per due ore - FOTO e VIDEO
SALASSA - A fuoco pneumatici sotto il ponte dell
Incendio e disagi oggi poco dopo le 15 sulla pedemontana. A fuoco una discarica abusiva sotto il ponte che attraversa l'Orco. Strada chiusa al traffico per precauzione. Sul posto vigili del fuoco e carabinieri
SLAVINA SULL'HOTEL RIGOPIANO -Trovate otto persone vive: proseguono le operazioni di soccorso - FOTO
SLAVINA SULL
In nottata gli uomini del CNSAS Piemonte - Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese hanno continuato a spalare neve. Insieme ai colleghi di Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna operano i tecnici della delegazione canavesana
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore