GRAN PARADISO - I centri visitatori del Parco affidati alla Itur

| La «Itur» si è aggiudicata la gestione triennale dei servizi turistici del Gran Paradiso, il primo Parco Nazionale d'Italia

+ Miei preferiti
GRAN PARADISO - I centri visitatori del Parco affidati alla Itur
La «Itur» si è aggiudicata la gestione triennale dei servizi turistici del Gran Paradiso, il primo Parco Nazionale d'Italia. Dal mese di luglio 2016 la cooperativa cuneese, con sede a Mondovì, è responsabile dei servizi turistici e di educazione ambientale legati all'area protetta, che vanta una storia lunga 94 anni e un'estensione di oltre 70mila ettari.
 
Itur è capofila di un raggruppamento di imprese, di cui fanno parte la cooperativa Arnica Progettazione Ambientale di Torino e la società Ideazione srl di Alba, che per i prossimi tre anni dovrà amministrare i cinque centri visitatori del versante piemontese, con la definizione delle strategie di marketing e di promozione e l'organizzazione di eventi e attività di educazione ambientale. Il tutto coordinando un pool di professionisti, guide, accompagnatori ed esperti del territorio in accordo con l'Ente Parco, le amministrazioni locali e la valdostana Fondation Grand Paradis.
 
Un traguardo importante per l'azienda, ormai realtà consolidata a livello nazionale dell'ambito dell'informazione e dell'accoglienza turistica. «La cooperativa nasce nel 2011 a seguito dell’esperienza maturata dall'associazione Monregaltour nella promozione turistica del territorio monregalese ed è cresciuta esponenzialmente nonostante la difficile congiuntura economica degli ultimi anni – spiega Nadia Farchetto presidente della Itur - siamo orgogliosi di questo nuovo incarico che ci consente di mettere a disposizione di questo territorio incontaminato la nostra esperienza nell’accoglienza turistica, ma soprattutto di poter collaborare con l’Ente Parco per l’ulteriore sviluppo turistico, purché sostenibile, di queste splendide zone montagne creando occupazione e ricadute economiche».
Cronaca
LOCANA-NOASCA-CERESOLE REALE - Nasce l'infermiere di comunità per una sanità più umana e vicina ai cittadini
LOCANA-NOASCA-CERESOLE REALE - Nasce l
All'ospedale Vernetti di Locana, l'Asl To4 ha presentato il progetto sperimentale di Infermiere di Comunità dell’area Locana-Noasca-Ceresole Reale. «L'infermiere sarà il volto dell'Asl sul territorio» dice il direttore Ardissone
CASELLE - Apre il nuovo volo diretto di Volotea per Pantelleria
CASELLE - Apre il nuovo volo diretto di Volotea per Pantelleria
Nel mese di giugno, inoltre, la low cost ripristinerà Palma di Maiorca (dal 25 giugno), Skiathos (dal 27 giugno) e Corfù
VALCHIUSELLA - Grazie al ciclismo via ai lavori sulle strade dell'ex provincia
VALCHIUSELLA - Grazie al ciclismo via ai lavori sulle strade dell
Il transito del Gran Piemonte è stata una preziosa opportunità per mettere in evidenza e risolvere una problematica locale
STRAMBINO - L'Agenzia delle Entrate apre uno sportello catastale
STRAMBINO - L
Gli sportelli catastali forniscono un servizio di consultazione, semplice ed accessibile, per i dati sulle proprietà immobiliari
BELMONTE - La Festa dei Bambini celebra i progetti per il Sacro Monte
BELMONTE - La Festa dei Bambini celebra i progetti per il Sacro Monte
Gli allievi delle scuole dei Comuni di Prascorsano, Valperga e Cuorgnè saliranno a Belmonte il prossimo 1° giugno
CUORGNE' - Vanno in giro armati di coltelli: due ragazzi denunciati
CUORGNE
A Valperga, nei pressi del parco giochi comunale, i militari hanno trovato un sedicenne in possesso di due coltelli svizzeri
OZEGNA-RIVAROLO - Incidente stradale alla curva del Bogo: una donna ferita, due auto nel prato - FOTO e VIDEO
OZEGNA-RIVAROLO - Incidente stradale alla curva del Bogo: una donna ferita, due auto nel prato - FOTO e VIDEO
Brutto incidente alle porte di Rivarolo. Una donna del '33 ferita e trasportata in ospedale. Sul posto i carabinieri del nucleo radiomobile di Ivrea, i vigili del fuoco di Rivarolo e Ivrea e la croce rossa
CASTELLAMONTE - Giù per la discesa in bici si schianta e resta incastrato nella cancellata di una villa - VIDEO
CASTELLAMONTE - Giù per la discesa in bici si schianta e resta incastrato nella cancellata di una villa - VIDEO
Se la dovrebbe cavare con novanta giorni di prognosi il nigeriano di 25 anni che oggi pomeriggio, in strada Crosa, si è schiantato contro la cancellata di una villa mentre era in sella alla propria bicicletta. E' ricoverato al Cto di Torino
CASTELLAMONTE - Richiedente asilo si schianta in bici: grave al Cto
CASTELLAMONTE - Richiedente asilo si schianta in bici: grave al Cto
Il giovane è caduto in discesa sulla provinciale per Filia. È stato soccorso dal personale del 118 e trasportato in ospedale
RIVARA - I bimbi vanno a scuola nel parco del Castello - FOTO
RIVARA - I bimbi vanno a scuola nel parco del Castello - FOTO
Oggi i bambini hanno potuto vivere l'esperienza della pittura «en plein air» ripercorrendo i passi della nota Scuola di Rivara
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore