IL CANAVESE TORNA IN TELEVISIONE - Venerdì su Canale 5 la prima puntata di «Sacrificio d'Amore» - FOTO

| Le riprese della fiction di Mediaset realizzate ad Agliè, San Giusto Canavese, Mazzè, Mercenasco e Carema. «Sacrificio d'amore» è la nuova serie in costume con Francesco Arca, Francesca Valtorta e Giorgio Lupano, prodotta da Endemol

+ Miei preferiti
IL CANAVESE TORNA IN TELEVISIONE - Venerdì su Canale 5 la prima puntata di «Sacrificio dAmore» - FOTO
Venerdì in prima serata inizia un nuovo emozionante viaggio, ricco di colpi di scena e sentimenti. Andrà in onda su Canale 5, in prima visione Tv assoluta, la prima puntata di Sacrificio d'Amore. Quindici anni dopo «Elisa di Rivombrosa» la tv torna a innamorarsi del castello ducale di Agliè e del Canavese. La produzione della nuova fiction Mediaset-Endemol è rimasta affascinata dalla bellezza del castello che fu di Elisa, scegliendo di registrarvi un gran numero di scene interne ed esterne. E non è l'unica location del Canavese protagonista della serie tv.

Così tra giardini, parco e interni, il castello torna ad essere una location ambita per la tv. Nelle stanze reali è stato allestito un ospedale che è una delle location principali nelle prime puntate della fiction. «Per il castello questo significa visibilità – dice la direttrice Alessandra Guerrini – un modo alternativo, ma sicuramente molto efficace, per promuovere la nostra realtà, una delle bellezze di questo territorio». Altre scene della stessa produzione Mediaset Endemol, invece, sono state realizzate nel centro di Agliè (foto sotto), a San Giusto Canavese, Mazzè, Mercenasco e Carema. Un ritorno economico (oltre che d'immagine) importante per il Canavese dal momento che con Sacrificio d'Amore hanno riaperto gli studios di San Giusto.

Sacrificio d'amore è la nuova serie in costume con Francesco Arca, Francesca Valtorta e Giorgio Lupano, prodotta da Endemol Shine Italy. La serie (22 puntate da 80 minuti) è ambientata a Carrara durante gli anni 10 del Novecento (dal 1913, ultimo anno della Belle Epoque, fino all’inferno della Prima Guerra Mondiale). Francesco Arca sarà Brando, un giovane cavatore di marmo pronto a battersi per i diritti dei lavoratori e per la donna che ama, Silvia, un’infermiera volontaria, dolce e altruista interpretata da Francesca Valtorta. Giorgio Lupano interpreterà Corrado, marito della donna nonché ingegnere minerario e proprietario della cava di Colonnata.

Le riprese della serie sono iniziate il 3 giugno 2016. Le scene esterne sono state girate tra le imponenti cave della storica famiglia Corsi (che da più di duecento anni lavora il marmo nel Comune di Carrara), negli spettacolari Laboratori Artistici Nicoli (insigniti del titolo di Sito Unesco), in un sanatorio di lusso sulle alpi svizzere e nei paesaggi alpini della Valle d’Aosta. Le scene in interno, invece, sono state girate a Telecittà, il polo produttivo di San Giusto Canavese che in passato ha ospitato il set della soap opera Centovetrine.

Galleria fotografica
IL CANAVESE TORNA IN TELEVISIONE - Venerdì su Canale 5 la prima puntata di «Sacrificio dAmore» - FOTO - immagine 1
IL CANAVESE TORNA IN TELEVISIONE - Venerdì su Canale 5 la prima puntata di «Sacrificio dAmore» - FOTO - immagine 2
IL CANAVESE TORNA IN TELEVISIONE - Venerdì su Canale 5 la prima puntata di «Sacrificio dAmore» - FOTO - immagine 3
IL CANAVESE TORNA IN TELEVISIONE - Venerdì su Canale 5 la prima puntata di «Sacrificio dAmore» - FOTO - immagine 4
IL CANAVESE TORNA IN TELEVISIONE - Venerdì su Canale 5 la prima puntata di «Sacrificio dAmore» - FOTO - immagine 5
IL CANAVESE TORNA IN TELEVISIONE - Venerdì su Canale 5 la prima puntata di «Sacrificio dAmore» - FOTO - immagine 6
IL CANAVESE TORNA IN TELEVISIONE - Venerdì su Canale 5 la prima puntata di «Sacrificio dAmore» - FOTO - immagine 7
IL CANAVESE TORNA IN TELEVISIONE - Venerdì su Canale 5 la prima puntata di «Sacrificio dAmore» - FOTO - immagine 8
IL CANAVESE TORNA IN TELEVISIONE - Venerdì su Canale 5 la prima puntata di «Sacrificio dAmore» - FOTO - immagine 9
IL CANAVESE TORNA IN TELEVISIONE - Venerdì su Canale 5 la prima puntata di «Sacrificio dAmore» - FOTO - immagine 10
Dove è successo
Cronaca
CUORGNE' - Ladri con i denti splendenti: rubano spazzolini elettrici ma vengono subito presi dai carabinieri
CUORGNE
I carabinieri di Cuorgnè hanno denunciato a piede libero alla procura di Ivrea per furto aggravato un uomo di 31 anni, già noto alle forze dell’ordine, e due donne incensurate, di 21 e 27 anni. Sono tutti residenti a Borgaro Torinese
CALUSO - Sei ville svaligiate dai ladri: allarme furti in paese
CALUSO - Sei ville svaligiate dai ladri: allarme furti in paese
Colpi simili sono andati a segno, nei giorni scorsi, anche ad Agliè, Ozegna e Feletto. Indagini dei carabinieri in corso
SAN MARTINO - Il successo della Cursa/Tapinà me nà vòta - FOTO
SAN MARTINO - Il successo della Cursa/Tapinà me nà vòta - FOTO
Grazie al Gruppo Giovani per San Martino con il patrocinio del Comune
BROSSO - Festa delle associazioni per le rispettive patrone
BROSSO - Festa delle associazioni per le rispettive patrone
Si sono trovati gli amici dell'Associazione Minatori, i musici della banda di Brosso e gli avieri dell'Associazione Arma Aeronautica
VALPERGA - Gli studenti a lezione con i disabili visivi dell'Apri
VALPERGA - Gli studenti a lezione con i disabili visivi dell
I ragazzi verranno anche invitati a sperimentare alcuni movimenti al buio, indossando appositi occhialini oscurati
IVREA - La Mugnaia simbolo contro la violenza sulle donne
IVREA - La Mugnaia simbolo contro la violenza sulle donne
La Mugnaia dello Storico Carnevale è una figura esemplare di liberazione dal sopruso e dalla prepotenza, per sé e per il popolo
CUORGNE' - Raffica natalizia di concerti e auguri - FOTO
CUORGNE
Venerdì sera si è svolto il concerto di Natale del CAI di Cuorgnè in Manifattura
RIVAROLO - All'Urban Center la magia del Natale - FOTO
RIVAROLO - All
Uno spettacolo che ha letteralmente occupato l’intero pomeriggio della galleria del centro commerciale
IVREA - Dopo la grigliata con la famiglia dimentica il forchettone per la carne in auto: condannato in tribunale
IVREA - Dopo la grigliata con la famiglia dimentica il forchettone per la carne in auto: condannato in tribunale
A volte una grigliata può costare cara. Anzi, carissima. E non solo per la qualità della carne o per il numero di invitati... Ne sa qualcosa un sessantenne di Ivrea che l'altra mattina è stato condannato dal tribunale eporediese...
IVREA - Un alloggio affittato in nero era la base dello spaccio
IVREA - Un alloggio affittato in nero era la base dello spaccio
A dare l'allarme alla polizia sono stati alcuni residenti della zona che si sono insospettiti proprio a causa del via-vai di gente
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore