INCENDIO BELMONTE - Uncem: «Alzare le pene per i roghi dolosi»

| Uncem ringrazia ancora una volta le donne e gli uomini dei Vigili del Fuoco, dei Carabinieri Forestali, del Corpo Antincendi boschivi

+ Miei preferiti
INCENDIO BELMONTE - Uncem: «Alzare le pene per i roghi dolosi»
Uncem ringrazia ancora una volta le donne e gli uomini dei Vigili del Fuoco, dei Carabinieri Forestali, del Corpo Antincendi boschivi impegnanti in queste ultime drammatiche ore in Canavese, come sulle alture di Genova e in altri contesti alpini dove decine di ettari di foreste sono stati divorati dalle fiamme. "Le Amministrazioni comunali, con i volontari e tutti gli uomini impegnati - sottolinea Marco Bussone, Presidente Uncem - stanno facendo un lavoro decisivo, importantissimo. Il sistema di Protezione civile dimostra la sua efficienza. È determinante".

Molti degli incendi boschivi registrati in queste ultime ore sono quasi sicuramente dolosi. "E dunque gli uomini dei Carabinieri forestali devono essere nelle condizioni di poter effettuare le indagini, con dotazioni di mezzi e uomini da incrementare - prosegue il Presidente Uncem - È sempre difficile cogliere in flagrante i piromani, ma per quanti vengono denunciati vi devono essere le giuste pene che tengano conto di un ecoreato gravissimo. Aumentare i controlli e alzare le pene, dunque. Ma anche rispettare le regole. Il rischio elevato di incendi boschivi è stato dichiarato in Piemonte a fine febbraio. Eppure c'è comunque chi prova a sottovalutarlo e accendere fuochi 'controllati'".

Se a Genova, l'incendio è stato probabilmente causato dal cavo di un traliccio della linea elettrica caduto, vale quanto stiamo chiedendo a Enel: aumentare le fasce di protezione ai lati delle linee aree che salgono sui versanti. Sono infatti molto spesso alberi a cadere sulle linee a causare la caduta di tralicci, per colpa del peso. Dolosi o colposi, registriamo roghi più gravi ed estesi dove il bosco non è gestito, dove la foresta è abbandonata e non assestata. "Per questo serve pianificazione - conclude Marco Bussone - E lo scrive efficacemente la legge forestale nazionale. Abbiamo bisogno di attuarla. Uncem dà la massima disponibilità al Mipaaf, con il Sottosegretario Franco Manzato e il Direttore del Settore Alessandra Stefani, affinché si possa in fretta arrivare ai decreti attuativi del testo unico forestale, ma anche, con le forze dell'ordine, lavorare a norme nuove per maggiori controlli e contro i piromani".

Cronaca
RIVAROLO - «Per Elisa»: la biblioteca le dedica la serata letteraria
RIVAROLO - «Per Elisa»: la biblioteca le dedica la serata letteraria
Venerdì la presentazione libraria che concluderà il ciclo de «I luoghi e la letteratura» sarà dedicata alla sfortunata rivarolese
VOLPIANO - Raggira una suora e si fa consegnare 7200 euro: condannata
VOLPIANO - Raggira una suora e si fa consegnare 7200 euro: condannata
Una ragazza di 27 anni residente a Volpiano è stata condannata in primo grado dal tribunale di Ivrea ad otto mesi
CASELLE - Dall'inverno il volo diretto che collega Torino con Chisinau
CASELLE - Dall
Come anticipato nei mesi scorsi, la compagnia aerea Wizz Air continua ad ampliare la propria presenza sullo scalo di Caselle
VALPERGA - Incendio in officina: intervento dei vigili del fuoco
VALPERGA - Incendio in officina: intervento dei vigili del fuoco
Per fortuna da una ditta vicina si sono accorti del fumo e sono subito intervenuti con gli estintori per domare le fiamme
MASINO - In anteprima la Mostra della Ceramica di Castellamonte
MASINO - In anteprima la Mostra della Ceramica di Castellamonte
Questa sera dalle 18 alle 22 gli ospiti potranno vedere in anteprima alcuni pezzi degli artisti che esporranno alla Mostra
CANDIA CANAVESE - Pescatori di frodo nel lago: reti lungo il corso d'acqua per prendere i pesci. Multe per 5000 euro - FOTO
CANDIA CANAVESE - Pescatori di frodo nel lago: reti lungo il corso d
Come previsto dalla legge 154 del 2016 gli attrezzi sono stati confiscati e sono state sequestrate 9 reti da pesca tipo panterina non tramagliate, per una lunghezza totale di oltre 500 metri, non conformi al regolamento di pesca del Comune
RIVAROLO CANAVESE - Incidente mortale: indagato per omicidio stradale l'autista del camion cisterna
RIVAROLO CANAVESE - Incidente mortale: indagato per omicidio stradale l
Aveva appena rifornito di benzina una stazione di servizio tra Rivarolo e Favria quando, nello svoltare a destra in via della Lumaca, ha travolto la ragazza in bicicletta. Per la 26enne di Rivarolo non c'è stato più niente da fare
TRAGEDIA A RIVAROLO - La città in lacrime per Elisa, stagista della biblioteca comunale: aveva solo 26 anni - VIDEO
TRAGEDIA A RIVAROLO - La città in lacrime per Elisa, stagista della biblioteca comunale: aveva solo 26 anni - VIDEO
La ragazza, in sella alla propria bicicletta, era diretta verso il centro di Rivarolo quando un camion cisterna l'ha travolta all'incrocio tra via San Francesco e via della Lumaca. Purtroppo la giovane è finita sotto le ruote della cisterna
RIVAROLO CANAVESE - Camion investe e uccide una giovane ciclista in via Della Lumaca - FOTO E VIDEO
RIVAROLO CANAVESE - Camion investe e uccide una giovane ciclista in via Della Lumaca - FOTO E VIDEO
L'autista del tir ha immediatamente fermato la corsa del mezzo ma per la ragazza non c'è stato niente da fare. Sono in corso gli accertamenti sulla dinamica del sinistro da parte degli agenti della Polizia Municipale di Rivarolo Canavese
VALLI ORCO E SOANA - Gran Paradiso dal vivo fa tappa a Noasca e Campiglia Soana
VALLI ORCO E SOANA - Gran Paradiso dal vivo fa tappa a Noasca e Campiglia Soana
Nel terzo fine settimana di luglio si concluderà la prima manifestazione di teatro sostenibile al 100% senza palchi né amplificazioni
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore