INCENDIO DI SCARMAGNO - L'Arpa conferma: «Nessun pericolo». Questa mattina hanno riaperto le scuole

| Le analisi dell'Agenzia Regionale per l'Ambiente confermano la non tossicità dell'aria: «Tutte le misurazioni effettuate sono risultate inferiori ai limiti di rilevabilità»

+ Miei preferiti
INCENDIO DI SCARMAGNO - LArpa conferma: «Nessun pericolo». Questa mattina hanno riaperto le scuole
Nessun pericolo dalla nube dell'incendio di Scarmagno. Lo ha confermato l'Arpa Piemonte confrontando i dati delle analisi che sono state effettuate nelle ore successive al rogo che ha distrutto la «Darkem» in località Masero. «Ad integrazione delle attività d’indagine svolte nella notte durante le fasi di spegnimento dell’incendio, tecnici di Arpa Piemonte, nella tarda mattinata martedì hanno effettuato un ulteriore rilievo degli inquinanti aerodispersi - fanno sapere dall'agenzia - le misure sono state effettuate, nei punti di misura identificati nella notte e, successivamente, in prossimità dell’abitato di Scarmagno. Tutte le misurazioni effettuate sono risultate inferiori ai limiti di rilevabilità. L’Agenzia lavora a supporto dell'Autorità Giudiziaria per accertare le cause dell’incendio e continuerà l’attività istituzionale per la definizione degli interventi di ripristino del sito al fine di tutelare l’ambiente».

I tecnici di Arpa Piemonte hanno monitorato nell'aria ambiente l'eventuale presenza di sostanze tossiche, sviluppatesi dalla combustione, sia nelle immediate vicinanze, sia in prossimità delle abitazioni più vicine. In dettaglio: monossido di carbonio, acidi (in particolare acido cloridrico considerata la presenza di polivinilglicoli) e sostanze organiche volatili (VOC). Per Arpa, i valori non hanno mai evidenziato rischi per la popolazione.

Intanto ieri sera, come previsto, sono stati dimessi quasi tutti i membri delle forze dell'ordine e dei vigili del fuoco rimasti feriti o intossicati. Per il momento è ancora ricoverato al Cto un vigile del fuoco di Ivrea, il più grave, che ha riportato ustioni del terzo grado. Non è in pericolo di vita.

Video
Galleria fotografica
INCENDIO DI SCARMAGNO - LArpa conferma: «Nessun pericolo». Questa mattina hanno riaperto le scuole - immagine 1
INCENDIO DI SCARMAGNO - LArpa conferma: «Nessun pericolo». Questa mattina hanno riaperto le scuole - immagine 2
INCENDIO DI SCARMAGNO - LArpa conferma: «Nessun pericolo». Questa mattina hanno riaperto le scuole - immagine 3
INCENDIO DI SCARMAGNO - LArpa conferma: «Nessun pericolo». Questa mattina hanno riaperto le scuole - immagine 4
INCENDIO DI SCARMAGNO - LArpa conferma: «Nessun pericolo». Questa mattina hanno riaperto le scuole - immagine 5
INCENDIO DI SCARMAGNO - LArpa conferma: «Nessun pericolo». Questa mattina hanno riaperto le scuole - immagine 6
Dove è successo
Cronaca
RIVAROLO - L'Orco sorvegliato speciale dall'Arpa: acqua scarsa, pesci scomparsi. Si rischia l'allarme ambientale
RIVAROLO - L
Questa mattina, a Rivarolo Canavese, i tecnici dell'Arpa di Torino e Ivrea hanno effettuato un lungo sopralluogo di monitoraggio nelle acque del torrente Orco, in risposta alle numerose segnalazioni degli ultimi mesi
LAVORO - Juventus cerca personale per il nuovo J-Village
LAVORO - Juventus cerca personale per il nuovo J-Village
Gli interessati dovranno compilare il form online inviando il curriculum a www.juventus.com
OZEGNA - Presidio dei lavoratori Co.Tau che rischiano il posto
OZEGNA - Presidio dei lavoratori Co.Tau che rischiano il posto
L'appalto con Smat scade a luglio e, per il momento, i lavoratori canavesani non hanno ottenuto rassicurazioni in merito
CUORGNE' - Installato il totem in piazza Martiri
CUORGNE
Lo schermo touch screen contiene informazioni relative alla città
MAZZE' - Spacciatore arrestato all'uscita dell'autostrada A4
MAZZE
Controlli antidroga da parte dei carabinieri della compagnia di Chivasso. Nei guai anche un ragazzo 22enne fermato in città
STRAMBINO - Minaccia di morte i titolari del bar per farsi dare da bere: arrestato dai carabinieri
STRAMBINO - Minaccia di morte i titolari del bar per farsi dare da bere: arrestato dai carabinieri
L'uomo è stato condannato per direttissima a dodici mesi di reclusione. Nei suoi confronti è stato emesso un foglio di via obbligatorio ed è stata elevata una sanzione amministrativa di 102 euro
SICUREZZA - Rom milionari nei campi nomadi: blitz della Finanza
SICUREZZA - Rom milionari nei campi nomadi: blitz della Finanza
La Guardia di Finanza di Torino ha confiscato beni per circa 2 milioni di euro nei confronti di 26 persone domiciliate nei campi
VALANGA - Il Soccorso Alpino dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella
VALANGA - Il Soccorso Alpino dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella
Un incontro dedicato al personale dispiegato sul territorio per l’emergenza Rigopiano: c'erano anche i tecnici partiti dal Canavese
IVREA - Guida sicura: un corso per gli studenti al liceo Gramsci
IVREA - Guida sicura: un corso per gli studenti al liceo Gramsci
Iniziativa promossa al liceo eporediese grazie alla collaborazione tra Inner Wheel Club di Ivrea e l'associazione onlus «I Do»
IVREA - Tenta di svaligiare la stessa azienda per due volte: denunciato dalla polizia
IVREA - Tenta di svaligiare la stessa azienda per due volte: denunciato dalla polizia
Intorno alla mezzanotte di ieri si è attivato il sistema di allarme anti-intrusione di una ditta di San Bernardo d’Ivrea. Il circuito di videosorveglianza di un istituto di vigilanza ha segnalato la presenza di un soggetto sospetto
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore