INFLUENZA - Parte oggi in tutto il Canavese la campagna vaccinazioni promossa dall'Asl To4

| Negli ultimi anni, nel territorio dell'azienda sanitaria, la copertura vaccinale antinfluenzale nelle persone di età pari o superiore ai 65 anni è scesa: sempre meno cittadini, infatti, decidono di affidarsi al vaccino

+ Miei preferiti
INFLUENZA - Parte oggi in tutto il Canavese la campagna vaccinazioni promossa dallAsl To4
La campagna antinfluenzale organizzata dall'Asl To4 del Canavese inizia oggi, 7 novembre, e terminerà il 31 dicembre. La vaccinazione antinfluenzale è effettuata dal proprio medico di famiglia o pediatra di libera scelta. Ogni medico vaccinerà anche i propri assistiti che non sono in grado di raggiungere l’ambulatorio, sia presso il domicilio sia presso le strutture residenziali delle quali sono ospiti. In tutto il Piemonte sono coinvolte anche le farmacie aperte al pubblico che, in virtù dell’accordo siglato il 19 agosto dalla Regione con Federfarma e Assofarm, si occupano di consegnare, ai medici e ai pediatri, i vaccini che l’ASL di appartenenza del medico ha deciso di utilizzare e, soprattutto, di sensibilizzare le persone che accedono in farmacia sull’importanza della vaccinazione.
 
L’influenza deve la sua importanza soprattutto alla gravità delle complicazioni (polmoniti virali e batteriche), alla rapidità di diffusione e al grande numero di casi di malattia che si verificano durante le epidemie. Durante le grandi epidemie i casi di morte e di malattia grave si verificano principalmente tra gli anziani e tra quanti sono debilitati da malattie croniche. La misura di prevenzione più efficace nei confronti dell’influenza e delle sue complicanze è la vaccinazione, effettuata ogni anno prima dell’inizio del periodo epidemico, che si verifica di solito nei mesi di gennaio e di febbraio.
 
Come si previene l'influenza? 
La vaccinazione antinfluenzale rappresenta il mezzo più efficace e sicuro per prevenire l’influenza e le sue complicanze. Ci sono, poi, alcune semplici azioni che aiutano a prevenire la diffusione di malattie infettive in generale e quelle che si trasmettono per via aerea come l’influenza: 
• coprire naso e bocca con un fazzoletto (possibilmente di carta) quando si tossisce e starnutisce e gettare immediatamente il fazzoletto usato nella spazzatura o nella biancheria da lavare; 
• lavare spesso le mani con acqua e sapone, e in particolare dopo avere tossito e starnutito, o dopo avere frequentato luoghi e mezzi di trasporto pubblici; se acqua e sapone non sono disponibili, possibile usare in alternativa soluzioni detergenti a base di alcol;
• evitare di toccare occhi, naso e bocca con le mani non lavate; i germi, e non soltanto quelli dell’influenza, si diffondono in questo modo. Anche fumando aumenta rischio;
• rimanere a casa se malati, evitando di intraprendere viaggi e di recarvi al lavoro o a scuola, in modo da limitare contatti possibilmente infettanti con altre persone, nonché ridurre il rischio di complicazioni e infezioni concomitanti (superinfezioni) da parte di altri batteri o virus. 
 
Per chi è necessaria la vaccinazione antinfluenzale?
Il vaccino antinfluenzale è indicato per tutti i soggetti che desiderano evitare la malattia influenzale e che non abbiano specifiche controindicazioni.  Nel nostro Paese la vaccinazione è offerta attivamente e gratuitamente, in particolare, ai soggetti che, per le loro condizioni personali, corrono un maggior rischio di andare incontro a complicanze di malattia. Sulla base della Circolare del Ministero della Salute “Prevenzione e controllo dell’influenza: raccomandazioni per la stagione 2016-2017”, la vaccinazione antinfluenzale è raccomandata per: 
• soggetti di età pari o superiore a 65 anni; 
• bambini di età superiore ai 6 mesi, ragazzi e adulti fino a 64 anni affetti da patologie che aumentano il rischio di complicanze da influenza: 
• malattie croniche a carico dell'apparato respiratorio (inclusa l'asma grave, la displasia broncopolmonare, la fibrosi cistica e la broncopatia cronico ostruttiva-BPCO);
• malattie dell'apparato cardiocircolatorio, comprese le cardiopatie congenite e acquisite; 
• diabete mellito e altre malattie metaboliche (inclusi gli obesi con BMI>30); 
• insufficienza renale/surrenale cronica ;
• malattie degli organi emopoietici ed emoglobinopatie;
• tumori;
• malattie congenite o acquisite che comportino carente produzione di anticorpi, immunosoppressione indotta da farmaci o da HIV;
• malattie infiammatorie croniche e sindromi da malassorbimento intestinale; 
• patologie per le quali sono programmati importanti interventi chirurgici; 
• patologie associate a un aumentato rischio di aspirazione delle secrezioni respiratorie (per esempio malattie neuromuscolari) 
• epatopatie croniche;
• bambini e adolescenti in trattamento a lungo termine con acido acetilsalicilico, a rischio di Sindrome di Reye in caso di infezione influenzale; 
• donne che all'inizio della stagione epidemica si trovino nel secondo e nel terzo trimestre di gravidanza;
• individui di qualunque età ricoverati presso strutture per lungodegenti; 
• medici e personale sanitario di assistenza; 
• familiari e contatti di soggetti ad alto rischio; 
• soggetti addetti a servizi pubblici di primario interesse collettivo e categorie di lavoratori: 
• personale che, per motivi di lavoro, è a contatto con animali che potrebbero costituire fonte di infezione da virus influenzali non umani.
Cronaca
RIVAROLO - Il Poli per Dynamo Camp, giornata benefica delle associazioni
RIVAROLO - Il Poli per Dynamo Camp, giornata benefica delle associazioni
Giornata a scopo completamente benefico a favore della “Dynamo Camp” cioè un luogo magico, un camp di terapia per bambini e ragazzi malati
IVREA - I bimbi hanno ripulito il parco giochi di San Grato - FOTO
IVREA - I bimbi hanno ripulito il parco giochi di San Grato - FOTO
Obiettivo fare conoscere l'esperienza positiva dell'Associazione Bellavista Viva, con 109 e Dintorni, che si prendono cura del parco
AGLIE' - Santa Maria in festa: la frazione è da mille anni nella storia
AGLIE
Santa Maria della Rotonda è la più piccola e antica frazione di Agliè: il primo documento di "Macuniacum" risale al 1019
CUORGNE' - Aggredisce i carabinieri all'ingresso del Torneo di Maggio: ragazzo di Castellamonte arrestato
CUORGNE
Attimi di tensione, ieri, al Torneo di Maggio di Cuorgnè, dove è andata in scena la serata clou della rievocazione storica dedicata a Re Arduino. Altre tre persone sono state allontanate dal centro in stato di ubriachezza
IVREA - Aperto il bando per l'edizione 2019 di «Ivrea in Musica»
IVREA - Aperto il bando per l
In passato, migliaia hanno invaso le vie e le piazze eporediesi ed hanno inviato migliaia di cartoline voto per eleggere l'artista
RIVAROLO - Grande successo per la mostra curata dall'Unitre
RIVAROLO - Grande successo per la mostra curata dall
Protagonista la scultura in legno: «Luci e ombre del legno», prima monografica di sempre dedicata a Giovanni Burdese
AUTOSTRADA A5 - Partiti i lavori di messa in sicurezza del viadotto
AUTOSTRADA A5 - Partiti i lavori di messa in sicurezza del viadotto
I lavori consistono in interventi di manutenzione delle barriere stradali dello scavalco, con rifacimento cordolature in cemento
GIRO D'ITALIA - Task force dei soccorsi per la sicurezza di tutti
GIRO D
Le associazioni Anpas del Canavese organizzano l'assistenza nei Comuni di Locana, Noasca e Ceresole e di tutta la valle Orco
IVREA - Lo Storico Carnevale di Ivrea alla Tate Modern di Londra
IVREA - Lo Storico Carnevale di Ivrea alla Tate Modern di Londra
Grazie al libro La leggenda di Violetta, scritto da Andrea Capello. L'elaborato verrà esposto per la fiera del libro OffPrints
SANITA' - Incentivi ai medici che vanno a lavorare nei piccoli Comuni o in montagna: via libera del Governo
SANITA
Il provvedimento è contenuto nel decreto Calabria, la cui conversione è in questi giorni all'esame del Parlamento. Il testo prevede modalità e forme di incentivo per i medici di famiglia inseriti nelle graduatorie per garantire il servizio
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore