INGRIA - Giorgio e Barbara vincono la gara nazionale di rutti - FOTO

| Dopo una serie di eliminatorie "rumorose", uomini, donne e anche bambini iscritti si sono affrontati fino alla finalissima

+ Miei preferiti
INGRIA - Giorgio e Barbara vincono la gara nazionale di rutti - FOTO
Quest'anno i vincitori della goliardica competizione Ingriese sono arrivati veramente da tutto il territorio regionale: il simpatico Giorgio Gherlone (detto Archimede) di Asti ha infatti trionfato assieme a Barbara Cicala di Chiaverano, giunta seconda, che con la loro arrembante allegria hanno completamente sbaragliato tutti gli altri competitors maschili e femminili.

Dopo una serie di eliminatorie particolarmente "rumorose", uomini, donne e anche bambini iscritti si sono affrontati fino alla finalissima, dove i tre simpatici contendenti hanno culminato una manifestazione riuscitissima in termini di presenze e partecipazione del pubblico. Il piccolo Comune Ingriese domenica scorsa è stato infatti completamente invaso da una marea di persone che hanno riempito qualsiasi parcheggio a disposizione, esaurendo quasi completamente ogni scorta di polenta e companatico cucinato dalla Pro Loco.

«È stato un evento inaspettatamente eccezionale, non ci aspettavamo l'arrivo di quasi 400 persone e ci scusiamo se ciò possa aver creato una lunga coda d'attesa ai turisti per poter pranzare. Ringrazio a nome di tutta la Pro Loco di Ingria l'intera squadra di volontari che ci ha aiutato per la riuscita di un evento che ha di fatto riempito per un giorno il nostro piccolo paesino come un allegro formicaio», ha dichiarato Luciano Orso Giacone, Presidente della Pro Loco di Ingria che il prossimo anno festeggerà ben 40 anni di Presidenza, altro record che il piccolo Municipio della Val Soana si accinge a conquistare.

Prosegue Federico Bianco Levrin, Consigliere Comunale che descrive così la sua soddisfazione: «La goliardia è sempre stata una nostra caratteristica e credo che quindi dopo una vittoria europea come il premio ricevuto in Irlanda da Entente Florale Europe, la sagra della polenta condita dalla gara dei rutti sia stata un divertente coronamento per festeggiare con un pò di risate tutti insieme. Speriamo che ciò possa anche servire a far conoscere sempre di più la Nostra Valle Fantastica, una Terra di Emozioni, ovvero la Valle Soana e a farla ripopolare».

Chiude il dj di Eporadio Alex Metticelli, ideatore dell'evento che un anno fa fece tante polemiche dopo il rifiuto del Sindaco di farlo a Torino: «Ho letto sui giornali che il nostro Capoluogo di Regione perderà anche le Olimpiadi, dopo aver rinunciato nel 2017 a quelle dei rutti! Purtroppo in questo caso Ingria è troppo piccola per contenere un evento Olimpico mondiale, ma per ora, scherzi a parte, ci accontentiamo di aver trovato un bel gruppo di amici che ci ha accolto in paese con entusiasmo e disponibilità, aiutandoci soprattutto a fare l'azione a cui tenevamo di più, ovvero la solidarietà, in questo caso con la raccolta fondi per il Comune di Amatrice».

Galleria fotografica
INGRIA - Giorgio e Barbara vincono la gara nazionale di rutti - FOTO - immagine 1
INGRIA - Giorgio e Barbara vincono la gara nazionale di rutti - FOTO - immagine 2
INGRIA - Giorgio e Barbara vincono la gara nazionale di rutti - FOTO - immagine 3
INGRIA - Giorgio e Barbara vincono la gara nazionale di rutti - FOTO - immagine 4
INGRIA - Giorgio e Barbara vincono la gara nazionale di rutti - FOTO - immagine 5
INGRIA - Giorgio e Barbara vincono la gara nazionale di rutti - FOTO - immagine 6
INGRIA - Giorgio e Barbara vincono la gara nazionale di rutti - FOTO - immagine 7
INGRIA - Giorgio e Barbara vincono la gara nazionale di rutti - FOTO - immagine 8
INGRIA - Giorgio e Barbara vincono la gara nazionale di rutti - FOTO - immagine 9
INGRIA - Giorgio e Barbara vincono la gara nazionale di rutti - FOTO - immagine 10
INGRIA - Giorgio e Barbara vincono la gara nazionale di rutti - FOTO - immagine 11
INGRIA - Giorgio e Barbara vincono la gara nazionale di rutti - FOTO - immagine 12
INGRIA - Giorgio e Barbara vincono la gara nazionale di rutti - FOTO - immagine 13
INGRIA - Giorgio e Barbara vincono la gara nazionale di rutti - FOTO - immagine 14
Cronaca
VISTRORIO - Un altro incendio domato dai vigili del fuoco
VISTRORIO - Un altro incendio domato dai vigili del fuoco
Le due squadre intervenute sul posto hanno lavorato un paio d'ore per domare il rogo e mettere in sicurezza l'area
VALPRATO SOANA - Scossa di terremoto nel Parco Gran Paradiso
VALPRATO SOANA - Scossa di terremoto nel Parco Gran Paradiso
Un terremoto di magnitudo 1.5 al confine con la Valle d'Aosta, registrato dalla sala sismica INGV-Roma sopra Campiglia
CIRIE' - Estorsioni a commercianti in crisi: un uomo arrestato
CIRIE
Una vittima ha consegnato contanti, televisori, tablet e due assegni per far cessare le minacce da parte degli usurai
IVREA - Botte e minacce all'ex compagna: un 51enne arrestato
IVREA - Botte e minacce all
La donna, medicata in ospedale, ha ammesso che, negli ultimi due anni, l'ex compagno l'ha più volte minacciata e picchiata
CASELLE-LEINI - Scontro frontale: tre automobilisti feriti
CASELLE-LEINI - Scontro frontale: tre automobilisti feriti
Raffica di incidenti stradali, oggi in Canavese, in parte provocati anche dalla forte pioggia che ha reso viscido l'asfalto
IVREA - Valentina Bernocco campionessa all'Eredità di Rai Uno
IVREA - Valentina Bernocco campionessa all
A Pasquetta, però, dopo aver eliminato i concorrenti, la Bernocco non è riuscita a trovare la fatidica parola della «Ghigliottina»
CASTELLAMONTE - Il gruppo Sunino entra nel progetto «Elite»
CASTELLAMONTE - Il gruppo Sunino entra nel progetto «Elite»
Elite il 17 aprile ha dato il benvenuto alle 25 nuove società italiane ammesse al programma. Una sola è Made in Canavese
SAN GIORGIO CANAVESE - Si finge prete per truffare un sacerdote: incassa 2200 euro ma viene scoperto
SAN GIORGIO CANAVESE - Si finge prete per truffare un sacerdote: incassa 2200 euro ma viene scoperto
Il finto sacerdote convince don Mario a ricarire la postepay in diverse occasioni con versamenti di 200, 900, 700 e 450 euro. Poi i soldi finiscono. Alla quinta richiesta di aiuto (di 1000 euro), il curato deve rispondere negativamente
RIVAROLO - Parte la nuova stagione di apertura al castello Malgrà
RIVAROLO - Parte la nuova stagione di apertura al castello Malgrà
Domenica 28 aprile alle ore 16 sarà inaugurata la mostra «Con il naso all'insù»
CANAVESE - Dal 4 maggio al 21 luglio torna il circuito concertistico Organalia
CANAVESE - Dal 4 maggio al 21 luglio torna il circuito concertistico Organalia
Appuntamenti in quattro aree: Ciriacese e Basso Canavese, Moncalierese, Canavese e Valli di Lanzo, Ceronda e Casternone
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore