INGRIA - I vincitori de «La montagna in punta di piedi» - FOTO

| Le foto vincitrici del concorso sono state rispettivamente quella di Igor Bianco Levrin, di Ljubica Srdoc e di Alberto Peracchio

+ Miei preferiti
INGRIA - I vincitori de «La montagna in punta di piedi» - FOTO
A luglio si è tenuta a Ingria presso il Bar Ristorante Pont Viej la cerimonia di premiazione del Concorso Fotografico del PNGP e di Una Valle Fantastica "La Montagna in punta di piedi". Alla presenza di un folto pubblico composto anche dai rappresentanti del Parco Nazionale del Gran Paradiso e dei Comuni delle Valli (era anche presente una delegazione di Sindaci dei Comuni Montani delle Valli piemontesi tra cui Alberto Preioni di Borgomezzavalle, Provincia del VCO, che è intervenuto durante la cerimonia portando un saluto a tutti i presenti), sono state votate e scelte dalla giuria le prime tre foto classificate vincitrici di questa edizione. 
 
Le foto vincitrici sono state rispettivamente quella di Igor Bianco Levrin ("Percorrendo il GTA" - 1° classificata), di Ljubica Srdoc ("Qui sto bene" - 2° classificata) e di Alberto Peracchio ("In punta di piedi, all'alba, nel posto più bello del mondo" - 3° classificata).  Il concorso di quest'anno prevedeva anche la presentazione di progetti e idee da proporre ai Comuni delle Valli Orco e Soana, sempre con il tema del "Turismo Sostenibile". Tra i testi pervenuti ne sono stati scelti due in particolare, intitolati "Scatti ed idee per un turismo sostenibile" di Alberto Peracchio (proposta organica di pulizia di tutti i sentieri almeno una volta all'anno con l'aggiunta di cartellonistica e di segnavia, la costruzione di un nuovo rifugio di design e l'aumento di feste/sagre enogastronomiche anche ad alta quota) e "Sur les chemins des chapelles votives" di Eliane Liraud (proposta di riqualificazione delle numerose cappelle votive che raccontano sia la storia che il passato religioso delle nostre Vallate; la maggior parte di queste cappelle hanno bisogno di essere restaurate, mentre alcune sono ancora intatte: si dovrebbe fare ogni sforzo per preservarle, mediante anche l'organizzazione di escursioni con una guida turistica). 
 
Come ogni anno tutti i vincitori del Concorso potranno spendere i buoni premio ricevuti presso gli esercenti della Val Soana, proprio all'insegna di un Turismo Sostenibile che premia e sostiene il territorio e i cittadini che investono su di esso.  L'arrivederci a Ingria è quindi alla Festa Patronale di San Giacomo che si terrà dal 21 al 23 luglio presso il Capoluogo, con festa serale a tema in stile "USA party" al venerdì presso il Bar Ristorante Pont Viej, proseguendo il sabato e domenica con messa, cena, serata danzante, lancio delle lanterne volanti e intrattenimento per i bambini presso il Capoluogo. 
Galleria fotografica
INGRIA - I vincitori de «La montagna in punta di piedi» - FOTO - immagine 1
INGRIA - I vincitori de «La montagna in punta di piedi» - FOTO - immagine 2
INGRIA - I vincitori de «La montagna in punta di piedi» - FOTO - immagine 3
INGRIA - I vincitori de «La montagna in punta di piedi» - FOTO - immagine 4
INGRIA - I vincitori de «La montagna in punta di piedi» - FOTO - immagine 5
INGRIA - I vincitori de «La montagna in punta di piedi» - FOTO - immagine 6
INGRIA - I vincitori de «La montagna in punta di piedi» - FOTO - immagine 7
INGRIA - I vincitori de «La montagna in punta di piedi» - FOTO - immagine 8
Cronaca
CANAVESE - Presi i rapinatori delle farmacie: un uomo e una donna di Castellamonte e Ivrea
CANAVESE - Presi i rapinatori delle farmacie: un uomo e una donna di Castellamonte e Ivrea
I carabinieri li hanno arrestati due giorni fa, al termine di una lunga indagine coordinata dalla Procura di Ivrea. Secondo gli inquirenti i due andavano a colpo sicuro. Almeno sei le rapine messe a segno
CERESOLE REALE - Scivolano vicino al Serrù: due donne ferite
CERESOLE REALE - Scivolano vicino al Serrù: due donne ferite
Provvidenziale intervento del soccorso alpino che ha tratto in salvo le quattro escursioniste in difficoltà
INGRIA - I vincitori della Foto Escursione aspettando la Patronale
INGRIA - I vincitori della Foto Escursione aspettando la Patronale
E' stata proclamata l'immagine vincitrice, intitolata "La storia della borgata in uno scatto, pomeriggi passati ad ammirare", scattata dall'esperto fotografo Alberto Peracchio
CANAVESE - Ennesimo nubifragio: pronto soccorso Chivasso Ko
CANAVESE - Ennesimo nubifragio: pronto soccorso Chivasso Ko
Una bomba di acqua si è abbattuta con violenza questa sera in una vasta zona di alto e basso Canavese
BARBANIA - Impresario ucciso in Colombia: indagini a una svolta?
BARBANIA - Impresario ucciso in Colombia: indagini a una svolta?
Le indagini sono coordinate dalla polizia colombiana ma anche in Italia gli accertamenti stanno seguendo una pista precisa
IVREA - Dieci lavoratori in nero nel ristorante: multa di 50 mila euro per il titolare
IVREA - Dieci lavoratori in nero nel ristorante: multa di 50 mila euro per il titolare
Dieci lavoratori in nero, sanzioni per 50.000 euro oltre alla proposta di sospensione della attività. Sono i numeri di un intervento della Guardia di Finanza che nei giorni scorsi ha controllato un ristorante di Ivrea
IVREA - Muore investita sulle strisce pedonali: addio ad una storica commerciante della città
IVREA - Muore investita sulle strisce pedonali: addio ad una storica commerciante della città
La donna è stata soccorsa dal personale del 118 e trasportata al pronto soccorso d'Ivrea. Le sue condizioni, purtroppo, sono precipitate dopo il ricovero. Il conducente dell'auto che l'ha travolta rischia una denuncia per omicidio stradale
CASCINETTE - Rapinatore con una pistola assalta la farmacia del paese
CASCINETTE - Rapinatore con una pistola assalta la farmacia del paese
Un rapinatore solitario è entrato all'interno dell'esercizio fingendosi cliente. In quel momento c'erano due clienti e due dottoresse
CASTELLAMONTE - Vende auto col contachilometri taroccato a un disabile che lo denuncia
CASTELLAMONTE - Vende auto col contachilometri taroccato a un disabile che lo denuncia
Nei guai il titolare di un concessionario di auto. All'atto della vendita, l'uomo ha dichiarato su un'utilitaria circa 100 mila chilometri: in realtà il mezzo ne aveva percorsi quasi il doppio. Il raggiro non è andato a buon fine
FAVRIA - Incidente stradale: auto finisce contro una casa - FOTO
FAVRIA - Incidente stradale: auto finisce contro una casa - FOTO
Il mezzo, per fortuna, ha solo sfiorato una centralina del gas metano. La dinamica è ora al vaglio dei carabinieri
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore