IVREA - Il messaggio di Natale del vescovo Edoardo Cerrato

| «Lo diciamo con il Presepe nelle nostre case, con le luci che accendiamo, con il canto delle melodie natalizie»

+ Miei preferiti
IVREA - Il messaggio di Natale del vescovo Edoardo Cerrato
«E’ il Natale di Gesù Cristo quello che celebriamo, la nascita del Figlio di Dio «nell’umiltà della nostra natura umana». La nostra festa nasce da questo avvenimento accaduto nella storia, a partire dal quale milioni di uomini e donne, lungo venti secoli, hanno trovato il senso del vivere e del morire, del faticare e del lottare, del gioire e del soffrire, poiché nella grotta di Betlemme, nella notte in cui gli angeli cantarono «Gloria a Dio e pace in terra agli uomini di buona volontà», è apparso il Salvatore, la Pienezza che il cuore umano desidera.
 
E’ il Natale di Gesù Cristo quello che celebriamo: non la festa dei nostri sentimenti, ma la festa di una vita che riceve da Lui la reale possibilità di essere nuova, perché Egli la redime dal peccato, la strappa alla vecchiezza che sempre incombe nel modo di pensare, di guardare alla realtà, di affrontare i problemi, e le dona un respiro nuovo, un orizzonte liberante. E’ il Natale di Gesù Cristo quello che celebriamo e per nessun motivo e a nessun costo siamo disposti a tacere di Lui, il Salvatore, a nascondere che Egli, e «tutto ciò che da Lui ci viene», è «quanto di più caro abbiamo, poiché sappiamo che in Lui abita corporalmente la pienezza della divinità» (V. Soloviev) ed è Lui la «luce del mondo», «la via, la verità e la vita», e «chi segue Lui non cammina nelle tenebre» (Gv. 8, 12; 14,6).
 
In questi giorni lo diciamo con il perdono offerto a chi ci ha offesi, con l'accostarci al Sacramento della Confessione, con il coraggio di dire ad altri che ci siamo confessati e che è profonda la pace che dal Sacramento abbiamo ricevuto. Lo diciamo con le «opere di misericordia spirituale e corporale», con la capacità di farci vicini agli altri nelle loro difficoltà, senza chiuderci e lasciarci ingabbiare dalle nostre. Lo diciamo con uno sguardo ed un volto su cui si può legge la novità di chi ha fede, di chi rinnova l’adesione a Cristo che è la sorgente della novità vera. Lo diciamo anche con i passi che ci portano alla Novena, con il Presepe che facciamo nelle nostre case e là dove viviamo, con le luci che accendiamo, con il canto delle melodie natalizie: segni con cui vogliamo esprimere ciò che dentro di noi sentiamo, ciò in cui crediamo e a cui ci
impegniamo a conformare la vita.
 
Il Natale di Gesù Cristo è quello che noi celebriamo!
Buon Natale, amici!» 
Edoardo, Vescovo
Cronaca
FAVRIA - Carabinieri in municipio: sono otto gli ex amministratori indagati - I NOMI
FAVRIA - Carabinieri in municipio: sono otto gli ex amministratori indagati - I NOMI
Sono indagati per reati diversi ma sono finiti tutti nella stessa operazione dei carabinieri che ha portato all'arresto dell'imprenditore Pasquale Motta. In buona parte finiti nell'inchiesta per aver votato o firmato atti del Comune
LOCANA - Iren dona una motoslitta al Soccorso Alpino
LOCANA - Iren dona una motoslitta al Soccorso Alpino
Il mezzo farà il suo esordio sulle montagne della Valle Orco (neve permettendo) nel corso del prossimo inverno
BORGARO - Successo per la Notte Bianca con Cristina Chiabotto
BORGARO - Successo per la Notte Bianca con Cristina Chiabotto
«E' stato un venerdì sera che non dimenticheremo facilmente» dice il sindaco Claudio Gambino che ringrazia tutti i partecipanti
CRISTIANO RONALDO A CASELLE - Le prime immagini dell'arrivo di CR7 a Torino - VIDEO JUVENTUS
CRISTIANO RONALDO A CASELLE - Le prime immagini dell
Cristiano Ronaldo è stato prelevato direttamente sulla pista dell'aeroporto Sandro Pertini da un'auto che lo ha accompagnato nell'abitazione dove trascorrerà la serata e la notte. Poi domani visite mediche e presentazione allo Stadium
CASELLE - Cristiano Ronaldo è atterrato oggi all'aeroporto di Torino
CASELLE - Cristiano Ronaldo è atterrato oggi all
La stella della Juventus ha anticipato di un giorno l’arrivo a Torino per poter raggiungere i suoi nuovi compagni ed evitare bagni di folla. L’aereo di CR7 è arrivato a Caselle intorno alle 17
CANAVESE - Lavori in corso sulle provinciali 217, 66, 23 e 11
CANAVESE - Lavori in corso sulle provinciali 217, 66, 23 e 11
Le opere, a cura del servizio viabilità dell'ex provincia, riguarderanno i Comuni di Chivasso, Barone, Brosso e Vico Canavese
COLLERETTO G. - Successo per il banco alimentare dei bambini - FOTO
COLLERETTO G. - Successo per il banco alimentare dei bambini - FOTO
A conclusione della giornata Osvaldo ed i coordinatori di Giochiamo Insieme Estate, hanno ringraziato tutte i partecipanti
CASTELLAMONTE - Insulti e minacce a clienti e gestori dei bar
CASTELLAMONTE - Insulti e minacce a clienti e gestori dei bar
Due clienti, armati di un coltello, hanno seminato il panico al Cabosse e all'Umberto 2.0. Poi sono stati fermati dai militari
SCANDALO A FAVRIA - Indagati Ferrino, Cortese, assessori, sindacalisti e tecnici del Comune
SCANDALO A FAVRIA - Indagati Ferrino, Cortese, assessori, sindacalisti e tecnici del Comune
Man mano che trapelano le indiscrezioni sui dettagli dell'operazione "Perseo", iniziata a Favria e proseguita in tutto il nord Italia per riciclaggio di denaro sporco, emergono anche alcuni nomi "eccellenti" tra gli indagati...
SCANDALO A FAVRIA - Tra gli indagati anche l'allenatore del Milan, Gennaro Gattuso - VIDEO
SCANDALO A FAVRIA - Tra gli indagati anche l
Nove arresti e 43 avvisi di garanzia. Secondo le accuse Gattuso, socio di una società produttrice di salumi poi fallita, era uno dei prestanome. A San Giorgio Canavese inaugurò un ristorante con Pasquale Motta, ora arrestato
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore