IVREA - 80 studenti del Gramsci al lavoro sull'Albero Sonoro

| Un progetto multimediale nato dall’Associazione Culturale Miscela e dai Giovani Imprenditori del Canavese

+ Miei preferiti
IVREA - 80 studenti del Gramsci al lavoro sullAlbero Sonoro
Si chiama «Albero Sonoro» il progetto multimediale che, nei prossimi due anni scolastici, impegnerà circa 80 studenti di diverse classi del Liceo Scientifico “Antonio Gramsci” di Ivrea. «L’idea - spiegano la dirigente scolastica Daniela Vaio e la referente professoressa Enrica Barbara Manucci - è nata dall’Associazione Culturale Miscela che, a inizio 2014, ha contattato il Gruppo Giovani Imprenditori del Canavese, in Confindustria, e, successivamente, ha deciso di coinvolgere la nostra scuola. Abbiamo subito accettato senza esitazioni. Questa esperienza, unica in Italia nel suo genere, oltre ad essere una grande opportunità di formazione, stimolerà i ragazzi a lavorare in gruppo, magari a proseguire gli studi in modo da approfondire quanto appreso durante il progetto e resterà nei loro curricula come ulteriore carta da giocare quando dovranno misurarsi con il mondo del lavoro».
 
L’Albero Sonoro prevede la realizzazione di un’opera d’arte con le sembianze di un albero che conterrà un sistema informatico e un archivio elettronico, suddiviso per categorie, in grado di fornire agli utenti contenuti multimediali gratuiti e sempre aggiornati. Una struttura tecnologicamente avanzata dal design accattivante e numerosi accessi visivi e uditivi, realizzata con materiali di recupero ed alimentata con energia alternativa. Miscela e gli studenti riprenderanno, in questo modo, in un certo senso, l’ambizioso progetto di Adriano Olivetti e John Cage che prevedeva  la sonorizzazione delle piante in un parco attraverso la collocazione di diffusori sonori. L’interpretazione più moderna, che prevede la realizzazione di un solo “albero”, è di Francesca Cola. Il Gruppo Giovani Imprenditori del Canavese promuoverà la realizzazione dell’opera coinvolgendo professionisti ed aziende del territorio.
 
«Il progetto – spiega Lucia Lorenzi, Presidente del Gruppo Giovani di Confindustria Canavese – verrà gestito come si conduce un’azienda. L’obiettivo è duplice: fare emergere le attitudini imprenditoriali dei ragazzi e dare loro gli strumenti necessari per imparare ad affrontare con consapevolezza il proprio talento e a sviluppare le proprie capacità di intraprendere. Attraverso questa esperienza gli studenti toccheranno con mano la realtà di un’impresa e potranno acquisire competenze utili per il loro ingresso nel mondo del lavoro».  Evidenzia la professoressa Manucci: «Tra i numerosi giovani che hanno aderito verranno formati sottogruppi di lavoro. Ogni studente è stato infatti chiamato a segnalare le proprie attitudini più congeniali tra: coordinamento generale, tecnologia, umanistica, design, progettazione impianti, direzione artistica, promozione, turismo e integrazione con il territorio».
 
Per la parte più tecnologia si ringrazia l’Accademia Adriano Olivetti dell’hardware e software liberi e, in particolare, Ugo Avalle. Interessanti, infine, i contatti Canavisia srl, un consorzio di aziende che ha già creato la Smart Bench, la panchina intelligente, e che, se il prototipo avrà successo, provvederà a commercializzarlo. Il presidente di Miscela, Erik Calvo, affiancato da Diego Manconi, sottolinea: «Sono i ragazzi, con il loro entusiasmo e le loro idee, i veri protagonisti di questa bella iniziativa. Il primo anno sarà di progettazione mentre il secondo vedrà la realizzazione dell’Albero che, successivamente, verrà esposto in diverse scuole italiane prima di tornare ad Ivrea. L’Albero Sonoro è già una pagina face book su cui reperire informazioni. Successivamente, sarà possibile interfacciarsi con la struttura anche da internet, a distanza».
Cronaca
STRAMBINO - Minaccia di morte i titolari del bar per farsi dare da bere: arrestato dai carabinieri
STRAMBINO - Minaccia di morte i titolari del bar per farsi dare da bere: arrestato dai carabinieri
L'uomo è stato condannato per direttissima a dodici mesi di reclusione. Nei suoi confronti è stato emesso un foglio di via obbligatorio ed è stata elevata una sanzione amministrativa di 102 euro
SICUREZZA - Rom milionari nei campi nomadi: blitz della Finanza
SICUREZZA - Rom milionari nei campi nomadi: blitz della Finanza
La Guardia di Finanza di Torino ha confiscato beni per circa 2 milioni di euro nei confronti di 26 persone domiciliate nei campi
VALANGA - Il Soccorso Alpino dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella
VALANGA - Il Soccorso Alpino dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella
Un incontro dedicato al personale dispiegato sul territorio per l’emergenza Rigopiano: c'erano anche i tecnici partiti dal Canavese
IVREA - Guida sicura: un corso per gli studenti al liceo Gramsci
IVREA - Guida sicura: un corso per gli studenti al liceo Gramsci
Iniziativa promossa al liceo eporediese grazie alla collaborazione tra Inner Wheel Club di Ivrea e l'associazione onlus «I Do»
IVREA - Tenta di svaligiare la stessa azienda per due volte: denunciato dalla polizia
IVREA - Tenta di svaligiare la stessa azienda per due volte: denunciato dalla polizia
Intorno alla mezzanotte di ieri si è attivato il sistema di allarme anti-intrusione di una ditta di San Bernardo d’Ivrea. Il circuito di videosorveglianza di un istituto di vigilanza ha segnalato la presenza di un soggetto sospetto
OMICIDIO DI RIVAROLO - Slitta la sentenza: dubbi sulle celle telefoniche e sul movente
OMICIDIO DI RIVAROLO - Slitta la sentenza: dubbi sulle celle telefoniche e sul movente
Gli orari dello scarico dei dati della cella di Rivarolo, infatti, non combacerebbero con la tesi dell'accusa, secondo la quale Pomatto fu ucciso da Perri nelle campagne di Vesignano il 18 gennaio 2016 dopo le 20.30
IVREA - Si masturba davanti alle pazienti: per ora resta in carcere
IVREA - Si masturba davanti alle pazienti: per ora resta in carcere
Resta in carcere Morad Khaliissi, il ventenne residente a Pont che la scorsa settimana ha seminato il panico all'ospedale di Ivrea
LEINI - Armi in casa: pastore arrestato dai carabinieri a Busca
LEINI - Armi in casa: pastore arrestato dai carabinieri a Busca
Operazione dei militari di Leini. Le armi sono state sequestrate. Saranno analizzate per scoprire se hanno sparato di recente
CHIESANUOVA - Un concerto per celebrare il pesce d'aprile
CHIESANUOVA - Un concerto per celebrare il pesce d
Iniziativa dell'associazione Liceo Musicale di Rivarolo Canavese
AGLIE'-BAIRO-TORRE - In bici per scoprire il territorio
AGLIE
Torna «Cibinbici», passeggiata gastronomica per appassionati di mountain bike e nordic walking
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore