IVREA - 80 studenti del Gramsci al lavoro sull'Albero Sonoro

| Un progetto multimediale nato dall’Associazione Culturale Miscela e dai Giovani Imprenditori del Canavese

+ Miei preferiti
IVREA - 80 studenti del Gramsci al lavoro sullAlbero Sonoro
Si chiama «Albero Sonoro» il progetto multimediale che, nei prossimi due anni scolastici, impegnerà circa 80 studenti di diverse classi del Liceo Scientifico “Antonio Gramsci” di Ivrea. «L’idea - spiegano la dirigente scolastica Daniela Vaio e la referente professoressa Enrica Barbara Manucci - è nata dall’Associazione Culturale Miscela che, a inizio 2014, ha contattato il Gruppo Giovani Imprenditori del Canavese, in Confindustria, e, successivamente, ha deciso di coinvolgere la nostra scuola. Abbiamo subito accettato senza esitazioni. Questa esperienza, unica in Italia nel suo genere, oltre ad essere una grande opportunità di formazione, stimolerà i ragazzi a lavorare in gruppo, magari a proseguire gli studi in modo da approfondire quanto appreso durante il progetto e resterà nei loro curricula come ulteriore carta da giocare quando dovranno misurarsi con il mondo del lavoro».
 
L’Albero Sonoro prevede la realizzazione di un’opera d’arte con le sembianze di un albero che conterrà un sistema informatico e un archivio elettronico, suddiviso per categorie, in grado di fornire agli utenti contenuti multimediali gratuiti e sempre aggiornati. Una struttura tecnologicamente avanzata dal design accattivante e numerosi accessi visivi e uditivi, realizzata con materiali di recupero ed alimentata con energia alternativa. Miscela e gli studenti riprenderanno, in questo modo, in un certo senso, l’ambizioso progetto di Adriano Olivetti e John Cage che prevedeva  la sonorizzazione delle piante in un parco attraverso la collocazione di diffusori sonori. L’interpretazione più moderna, che prevede la realizzazione di un solo “albero”, è di Francesca Cola. Il Gruppo Giovani Imprenditori del Canavese promuoverà la realizzazione dell’opera coinvolgendo professionisti ed aziende del territorio.
 
«Il progetto – spiega Lucia Lorenzi, Presidente del Gruppo Giovani di Confindustria Canavese – verrà gestito come si conduce un’azienda. L’obiettivo è duplice: fare emergere le attitudini imprenditoriali dei ragazzi e dare loro gli strumenti necessari per imparare ad affrontare con consapevolezza il proprio talento e a sviluppare le proprie capacità di intraprendere. Attraverso questa esperienza gli studenti toccheranno con mano la realtà di un’impresa e potranno acquisire competenze utili per il loro ingresso nel mondo del lavoro».  Evidenzia la professoressa Manucci: «Tra i numerosi giovani che hanno aderito verranno formati sottogruppi di lavoro. Ogni studente è stato infatti chiamato a segnalare le proprie attitudini più congeniali tra: coordinamento generale, tecnologia, umanistica, design, progettazione impianti, direzione artistica, promozione, turismo e integrazione con il territorio».
 
Per la parte più tecnologia si ringrazia l’Accademia Adriano Olivetti dell’hardware e software liberi e, in particolare, Ugo Avalle. Interessanti, infine, i contatti Canavisia srl, un consorzio di aziende che ha già creato la Smart Bench, la panchina intelligente, e che, se il prototipo avrà successo, provvederà a commercializzarlo. Il presidente di Miscela, Erik Calvo, affiancato da Diego Manconi, sottolinea: «Sono i ragazzi, con il loro entusiasmo e le loro idee, i veri protagonisti di questa bella iniziativa. Il primo anno sarà di progettazione mentre il secondo vedrà la realizzazione dell’Albero che, successivamente, verrà esposto in diverse scuole italiane prima di tornare ad Ivrea. L’Albero Sonoro è già una pagina face book su cui reperire informazioni. Successivamente, sarà possibile interfacciarsi con la struttura anche da internet, a distanza».
Cronaca
UFO IN CANAVESE - Aeronautica ammette dopo un mese: caccia in volo per una esercitazione
UFO IN CANAVESE - Aeronautica ammette dopo un mese: caccia in volo per una esercitazione
Niente Ufo (oggetti non identificati) nei cieli del Canavese lo scorso sei giugno. Ma l’aeronautica militare, dopo un mese di inspiegabile silenzio sulla vicenda, ha ammesso la presenza di due caccia
CUORGNE-IVREA - Un nuovo strumento laser per le operazioni
CUORGNE-IVREA - Un nuovo strumento laser per le operazioni
Con la tecnologia si riducono le degenze e si accorciano i tempi per la ripresa delle persone operate
IVREA LAVORO - Il Comune è in cerca di cinque dipendenti
IVREA LAVORO - Il Comune è in cerca di cinque dipendenti
Bando di mobilità esterna riservato a dipendenti della Pubblica Amministrazione per la copertura di 5 posti di vari profili
CANAVESE - Presi i rapinatori delle farmacie: un uomo e una donna di Castellamonte e Ivrea
CANAVESE - Presi i rapinatori delle farmacie: un uomo e una donna di Castellamonte e Ivrea
I carabinieri li hanno arrestati due giorni fa, al termine di una lunga indagine coordinata dalla Procura di Ivrea. Secondo gli inquirenti i due andavano a colpo sicuro. Almeno sei le rapine messe a segno
CERESOLE REALE - Scivolano vicino al Serrù: due donne ferite
CERESOLE REALE - Scivolano vicino al Serrù: due donne ferite
Provvidenziale intervento del soccorso alpino che ha tratto in salvo le quattro escursioniste in difficoltà
INGRIA - I vincitori della Foto Escursione aspettando la Patronale
INGRIA - I vincitori della Foto Escursione aspettando la Patronale
E' stata proclamata l'immagine vincitrice, intitolata "La storia della borgata in uno scatto, pomeriggi passati ad ammirare", scattata dall'esperto fotografo Alberto Peracchio
CANAVESE - Ennesimo nubifragio: pronto soccorso Chivasso Ko
CANAVESE - Ennesimo nubifragio: pronto soccorso Chivasso Ko
Una bomba di acqua si è abbattuta con violenza questa sera in una vasta zona di alto e basso Canavese
BARBANIA - Impresario ucciso in Colombia: indagini a una svolta?
BARBANIA - Impresario ucciso in Colombia: indagini a una svolta?
Le indagini sono coordinate dalla polizia colombiana ma anche in Italia gli accertamenti stanno seguendo una pista precisa
IVREA - Dieci lavoratori in nero nel ristorante: multa di 50 mila euro per il titolare
IVREA - Dieci lavoratori in nero nel ristorante: multa di 50 mila euro per il titolare
Dieci lavoratori in nero, sanzioni per 50.000 euro oltre alla proposta di sospensione della attività. Sono i numeri di un intervento della Guardia di Finanza che nei giorni scorsi ha controllato un ristorante di Ivrea
IVREA - Muore investita sulle strisce pedonali: addio ad una storica commerciante della città
IVREA - Muore investita sulle strisce pedonali: addio ad una storica commerciante della città
La donna è stata soccorsa dal personale del 118 e trasportata al pronto soccorso d'Ivrea. Le sue condizioni, purtroppo, sono precipitate dopo il ricovero. Il conducente dell'auto che l'ha travolta rischia una denuncia per omicidio stradale
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore