IVREA - «Acquisizioni sì, ma non a scapito dei lavoratori Comdata»

| La Lega vigila sulla situazione Comdata, dove è scattata la cassa per 363 addetti. I sindacati temono un effetto a cascata

+ Miei preferiti
IVREA - «Acquisizioni sì, ma non a scapito dei lavoratori Comdata»
Continua a tenere banco la vicenda Comdata, dopo gli annunci della cassa integrazione a rotazione per 363 addetti di Ivrea e dell’acquisto dell’azienda francese CCA, specializzata in business processing outsourcing (ossia, esternalizzazione dei processi gestionali e di controllo di un’impresa). Un accordo, quest’ultimo, che viene visto come un’opportunità dai sindacati, mentre la Lega annuncia di voler vigilare affinchè le manovre finanziarie non si traducano in delocalizzazioni delle attività presenti sul nostro territorio.

«Chiederemo un piano industriale a Comdata – spiega Elvira Russo della Cgil – Sul comparto telecomunicazioni abbiamo un problema evidente per quanto riguarda Tim di abbassamento delle tariffe. E speriamo che questo a cascata non influisca sugli altri operatori. Ci auguriamo che le nuove acquisizioni in campo internazionale aiutino a colmare i vuoti lasciati da eventuali mancate commesse. Finora su Ivrea l’azienda ha escluso nuove procedure per esubero di personale e il fatto che lo stabilimento eporediese, a differenza di quello di Olbia, lavori su commesse diverse ci lascia un po’ più tranquilli. Ma monitoriamo settimanalmente l’evolvere della questione».

La decisione che ha portato alla richiesta di cassa integrazione è stata provocata dalla contrazione delle chiamate in arrivo dal servizio 187 di Telecom, che sono passate da 1,4 milioni a 700mila. Di qui il provvedimento entrato in vigore da oggi, lunedì 16 aprile, per 13 settimane, durante le quali i lavoratori alterneranno una settimana di lavoro ad una di riposo imposto. La multinazionale ha comunque più volte garantito che non saranno prese altre misure che mettano a rischio il perimetro occupazionale della sede di Ivrea.

«Crediamo che rafforzare la posizione in territori strategici come sta facendo Comdata non solo in Francia ma anche in Inghilterra e Germania possa sì aiutare a rendere più sicura la stabilità economica della stessa azienda, ma ciò non deve esser fatto a discapito dei nostri territori», commenta il segretario della Circoscrizione di Ivrea della Lega, Giuliano Balzola. Proprio il tema dell’occupazione sarà al centro delle discussioni durante la campagna elettorale delle amministrative di giugno.

Ed anche i parlamentari neo-eletti assicurano una vigilanza costante sulla situazione di Comdata, così come delle altre realtà produttive dove ci sono posti di lavoro a rischio. «La riflessione che ci permettiamo di fare, per non far cadere ulteriormente nel baratro le nostre famiglie canavesane, sarebbe di pensare a trovare non solo delle nuove acquisizioni in campo estero, ma anche delle nuove soluzioni interne di mercato che possano perlomeno dare stabilità ai nostri lavoratori, che troppo spesso vengono dimenticati e relegati all'ultimo posto – conclude l’onorevole Alessandro Giglio Vigna – Certi dell'attenzione che Comdata ha avuto sempre verso il nostro territorio, auspichiamo che vengano al più presto fornite adeguate garanzie e ci rendiamo disponibili da subito ad un confronto costruttivo per quanto di nostra competenza».

Cronaca
UFO IN CANAVESE - Aeronautica ammette dopo un mese: caccia in volo per una esercitazione
UFO IN CANAVESE - Aeronautica ammette dopo un mese: caccia in volo per una esercitazione
Niente Ufo (oggetti non identificati) nei cieli del Canavese lo scorso sei giugno. Ma l’aeronautica militare, dopo un mese di inspiegabile silenzio sulla vicenda, ha ammesso la presenza di due caccia
CUORGNE-IVREA - Un nuovo strumento laser per le operazioni
CUORGNE-IVREA - Un nuovo strumento laser per le operazioni
Con la tecnologia si riducono le degenze e si accorciano i tempi per la ripresa delle persone operate
IVREA LAVORO - Il Comune è in cerca di cinque dipendenti
IVREA LAVORO - Il Comune è in cerca di cinque dipendenti
Bando di mobilità esterna riservato a dipendenti della Pubblica Amministrazione per la copertura di 5 posti di vari profili
CANAVESE - Presi i rapinatori delle farmacie: un uomo e una donna di Castellamonte e Ivrea
CANAVESE - Presi i rapinatori delle farmacie: un uomo e una donna di Castellamonte e Ivrea
I carabinieri li hanno arrestati due giorni fa, al termine di una lunga indagine coordinata dalla Procura di Ivrea. Secondo gli inquirenti i due andavano a colpo sicuro. Almeno sei le rapine messe a segno
CERESOLE REALE - Scivolano vicino al Serrù: due donne ferite
CERESOLE REALE - Scivolano vicino al Serrù: due donne ferite
Provvidenziale intervento del soccorso alpino che ha tratto in salvo le quattro escursioniste in difficoltà
INGRIA - I vincitori della Foto Escursione aspettando la Patronale
INGRIA - I vincitori della Foto Escursione aspettando la Patronale
E' stata proclamata l'immagine vincitrice, intitolata "La storia della borgata in uno scatto, pomeriggi passati ad ammirare", scattata dall'esperto fotografo Alberto Peracchio
CANAVESE - Ennesimo nubifragio: pronto soccorso Chivasso Ko
CANAVESE - Ennesimo nubifragio: pronto soccorso Chivasso Ko
Una bomba di acqua si è abbattuta con violenza questa sera in una vasta zona di alto e basso Canavese
BARBANIA - Impresario ucciso in Colombia: indagini a una svolta?
BARBANIA - Impresario ucciso in Colombia: indagini a una svolta?
Le indagini sono coordinate dalla polizia colombiana ma anche in Italia gli accertamenti stanno seguendo una pista precisa
IVREA - Dieci lavoratori in nero nel ristorante: multa di 50 mila euro per il titolare
IVREA - Dieci lavoratori in nero nel ristorante: multa di 50 mila euro per il titolare
Dieci lavoratori in nero, sanzioni per 50.000 euro oltre alla proposta di sospensione della attività. Sono i numeri di un intervento della Guardia di Finanza che nei giorni scorsi ha controllato un ristorante di Ivrea
IVREA - Muore investita sulle strisce pedonali: addio ad una storica commerciante della città
IVREA - Muore investita sulle strisce pedonali: addio ad una storica commerciante della città
La donna è stata soccorsa dal personale del 118 e trasportata al pronto soccorso d'Ivrea. Le sue condizioni, purtroppo, sono precipitate dopo il ricovero. Il conducente dell'auto che l'ha travolta rischia una denuncia per omicidio stradale
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore