IVREA - «Acquisizioni sì, ma non a scapito dei lavoratori Comdata»

| La Lega vigila sulla situazione Comdata, dove è scattata la cassa per 363 addetti. I sindacati temono un effetto a cascata

+ Miei preferiti
IVREA - «Acquisizioni sì, ma non a scapito dei lavoratori Comdata»
Continua a tenere banco la vicenda Comdata, dopo gli annunci della cassa integrazione a rotazione per 363 addetti di Ivrea e dell’acquisto dell’azienda francese CCA, specializzata in business processing outsourcing (ossia, esternalizzazione dei processi gestionali e di controllo di un’impresa). Un accordo, quest’ultimo, che viene visto come un’opportunità dai sindacati, mentre la Lega annuncia di voler vigilare affinchè le manovre finanziarie non si traducano in delocalizzazioni delle attività presenti sul nostro territorio.

«Chiederemo un piano industriale a Comdata – spiega Elvira Russo della Cgil – Sul comparto telecomunicazioni abbiamo un problema evidente per quanto riguarda Tim di abbassamento delle tariffe. E speriamo che questo a cascata non influisca sugli altri operatori. Ci auguriamo che le nuove acquisizioni in campo internazionale aiutino a colmare i vuoti lasciati da eventuali mancate commesse. Finora su Ivrea l’azienda ha escluso nuove procedure per esubero di personale e il fatto che lo stabilimento eporediese, a differenza di quello di Olbia, lavori su commesse diverse ci lascia un po’ più tranquilli. Ma monitoriamo settimanalmente l’evolvere della questione».

La decisione che ha portato alla richiesta di cassa integrazione è stata provocata dalla contrazione delle chiamate in arrivo dal servizio 187 di Telecom, che sono passate da 1,4 milioni a 700mila. Di qui il provvedimento entrato in vigore da oggi, lunedì 16 aprile, per 13 settimane, durante le quali i lavoratori alterneranno una settimana di lavoro ad una di riposo imposto. La multinazionale ha comunque più volte garantito che non saranno prese altre misure che mettano a rischio il perimetro occupazionale della sede di Ivrea.

«Crediamo che rafforzare la posizione in territori strategici come sta facendo Comdata non solo in Francia ma anche in Inghilterra e Germania possa sì aiutare a rendere più sicura la stabilità economica della stessa azienda, ma ciò non deve esser fatto a discapito dei nostri territori», commenta il segretario della Circoscrizione di Ivrea della Lega, Giuliano Balzola. Proprio il tema dell’occupazione sarà al centro delle discussioni durante la campagna elettorale delle amministrative di giugno.

Ed anche i parlamentari neo-eletti assicurano una vigilanza costante sulla situazione di Comdata, così come delle altre realtà produttive dove ci sono posti di lavoro a rischio. «La riflessione che ci permettiamo di fare, per non far cadere ulteriormente nel baratro le nostre famiglie canavesane, sarebbe di pensare a trovare non solo delle nuove acquisizioni in campo estero, ma anche delle nuove soluzioni interne di mercato che possano perlomeno dare stabilità ai nostri lavoratori, che troppo spesso vengono dimenticati e relegati all'ultimo posto – conclude l’onorevole Alessandro Giglio Vigna – Certi dell'attenzione che Comdata ha avuto sempre verso il nostro territorio, auspichiamo che vengano al più presto fornite adeguate garanzie e ci rendiamo disponibili da subito ad un confronto costruttivo per quanto di nostra competenza».

Cronaca
METEO CANAVESE - Weekend di Pasqua soleggiato, peggiora il tempo solo il lunedì di Pasquetta - VIDEO
METEO CANAVESE - Weekend di Pasqua soleggiato, peggiora il tempo solo il lunedì di Pasquetta - VIDEO
L'alta pressione sull'Italia regalerà un fine settimana di Pasqua in gran parte soleggiato sulla nostra regione secondo le previsioni del bollettino meteo di Arpa Piemonte. Da lunedì, però, è già previsto un peggioramento del tempo
BOLLENGO - Pistola in pugno i rapinatori assaltano «Motoinferno»
BOLLENGO - Pistola in pugno i rapinatori assaltano «Motoinferno»
All'interno, al momento dell'assalto, c'era solo il titolare. Un malvivente, con il volto coperto, non ha esitato a puntargli contro la pistola
AUTOSTRADA TORINO-MILANO - Due chilometri in contromano con la Panda: automobilista fermato dalla polizia stradale
AUTOSTRADA TORINO-MILANO - Due chilometri in contromano con la Panda: automobilista fermato dalla polizia stradale
Un uomo di 71 anni al volante della propria Fiat Panda, una volta imboccata l'autostrada, si è infilato nella direzione sbagliata, percorrendo due chilometri in contromano tra Rondissone e Chivasso Est nella carreggiata in direzione Milano
CIRIE' - Alla pediatria i doni dell'associazione «Ospedale Dolce Casa»
CIRIE
Donati un ecografo portatile, un Vapotherm Precision Flow, dieci fasciatoi, una Infant Transport Unit, due tv e un tritaghiacci
IVREA - In biblioteca un innovativo servizio di prestito digitale
IVREA - In biblioteca un innovativo servizio di prestito digitale
Disponibili 4704 tra quotidiani e riviste, 150 mila e-book, 7000 video, ben 88 mila spartiti musicali e 660 corsi online
PONT CANAVESE - Procedono regolarmente i cantieri sulla Sp47
PONT CANAVESE - Procedono regolarmente i cantieri sulla Sp47
E' iniziata la demolizione di un edificio che pemetterà di allargare la strada, unica e importante via d'accesso alla valle Soana
IVREA - Raffica di controlli della polizia municipale: 56 multe agli automobilisti e 50 grammi di droga sequestrati
IVREA - Raffica di controlli della polizia municipale: 56 multe agli automobilisti e 50 grammi di droga sequestrati
Nel corso dell'attività, i civich hanno controllato 31 veicoli, 11 esercizi pubblici e, complessivamente, 60 persone. Si è provveduto al sequestro di cinque dosi di droga già pronte per il consumo e di due pezzi ancora da suddividere
IVREA - La città torna sull'album Panini undici anni dopo il calcio
IVREA - La città torna sull
La figurina del Municipio rosa, per il Giro d'Italia, riporta Ivrea alla ribalta nazionale anche nel mitico mondo delle figurine Panini
CANAVESE - Crisi economica (forse) superata ma la ripresa è lenta: più di 12 mila persone in cerca di lavoro
CANAVESE - Crisi economica (forse) superata ma la ripresa è lenta: più di 12 mila persone in cerca di lavoro
L'analisi complessiva dei Centri per l’Impiego rivela un dato importante: ben 1.433 contratti stabili in più rispetto al 2017 (tempo indeterminato e apprendistato) (+2,8%), con una distribuzione omogenea su tutti i bacini
CASTELLAMONTE - Al piccolo Alessio intitolata l'aula magna - FOTO
CASTELLAMONTE - Al piccolo Alessio intitolata l
L'aula magna della scuola, da lunedì, porta il nome di Alessio Chiarovano. Una bella iniziativa per ricordare il bambino
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore