IVREA - Addio a Localport: il saluto dei colleghi

| «L'idea di esserci intrufolati per anni nelle vostre vite è il ricordo più bello che ci lascia questa esperienza»

+ Miei preferiti
IVREA - Addio a Localport: il saluto dei colleghi
«Carissimi lettori di Localport ciò che sapevamo da qualche settimana (e temevamo da più tempo ancora) è ora ufficiale: l'avventura di Localport.it volge al termine: ancora un paio di settimane, poi le nostre pagine smetteranno di farvi compagnia. Una decisione che ci colpisce in prima persona, perchè tutti noi, nell'arco di questi anni (sono ormai 15…) abbiamo messo in quest'avventura passione e professionalità, cuore e gambe, ci abbiamo creduto e voluto credere, anche a dispetto della crisi, delle difficoltà insorte via via. Abbiamo sperato che i foschi orizzonti potessero lasciare spazio a cieli più azzurri, ma queste speranze si sono rivelate vane. 
 
Per tutti noi l'etichetta "Localport" è stato un vanto da sfoggiare. Ora che si chiude una pagina (della nostra vita professionale, ma anche della piccola storia dell'informazione locale) vogliamo salutare tutti con cordialità. L'idea di esserci intrufolati, per anni e anni, nelle vostre vite, è il ricordo più bello che ci lascia questa esperienza. Il sincero dispiacere espresso da coloro che hanno saputo in anteprima la notizia che oggi diventa ufficiale, un riconoscimento alla nostra professionalità e all'entusiasmo con il quale, giorno dopo giorno, abbiamo cercato di fare informazione. Con i nostri limiti, dei quali siamo sempre stati consci, ma sempre con la massima serietà.
 
Abbiamo raccontato il nostro territorio, con i suoi grandi eventi e le sue piccole storie. Abbiamo scritto di drammi e di successi, di brutte vicende e di storie edificanti. Siamo certi di avervi fatti ridere, qualche volta. E speriamo di avervi anche fatto riflettere. Guardarsi indietro, oggi, significa rivivere anni e anni di vita in Canavese. E sapere che davanti non c'è più una strada da percorrere, lascia l'amaro in bocca. Anche perchè Localport è stata l'esperienza pioniera dell'informazione online in Canavese. In questi anni siamo stati fedeli al motto di Ralph Waldo Emerson: "Non andare dove il sentiero ti può portare; vai invece dove il sentiero non c’è ancora e lascia dietro di te una traccia". 
 
Ci mancherete. Ma vi assicuriamo che il "sacro fuoco del giornalismo" (che bel termine altisonante…) continua ad animarci e proveremo, in un modo o nell'altro a restarvi vicini. Non sappiamo ancora quando e come. Ma sappiamo il perchè: ci piace, questo lavoro. E ci piace questa squadra. Proveremo a non perdere quanto costruito finora. E, per concludere con un'altra citazione, attingiamo al ricco patrimonio che ci ha lasciato Jack Kerouac: "Torneremo a Times Square una volta o l'altra, ma ora dobbiamo attraversare la notte".
 
Federico Bona, Marco Campagnolo, Francesca Dighera, Annarita Scalvenzo, Carlotta Rizzi, Elisa Zanone Poma
 
 
«Come direttore, sento in questo momento, ancor più del dispiacere nel vedersi chiudere il sipario, il piacere di ringraziare la mia redazione. Un piacere, non un dovere. Perchè siamo stati squadra nel senso migliore di questo termine. Una squadra capace di remare sempre e solo in una direzione, quella della serietà del nostro lavoro, del rispetto dei lettori e delle fonti d'informazione. Una piccola, ma agguerrita "Armata Brancaleone", come ho sovente definito la mia redazione. Un calabrone in grado di volare, spesso, anche contro le ragioni della fisica. Un volo spinto dall'amicizia che ci lega, dal saper collaborare coprendo tutti assieme, di volta in volta, le piccole défaillance di ognuno.
 
E capace di affrontare assieme i veri drammi della vita, come quel giorno tremendo che ci ha portato via l'amico e collaboratore don Stefano Fogliato. Quella sera nessuno aveva voglia di scrivere, ma abbiamo trovato - tutti - la forza di fare il nostro dovere e di andare avanti. Grazie, grazie e grazie, ragazzi! Se la bandiera gialloarancio di Localport sta per essere ammainata, sappiate che siete stato il miglior equipaggio che potessi sperare di avere».
 
Federico Bona
Cronaca
TRAGEDIA AL LAGO DI VIVERONE - Quattordicenne muore sotto gli occhi degli amici: inutili tutti i soccorsi
TRAGEDIA AL LAGO DI VIVERONE - Quattordicenne muore sotto gli occhi degli amici: inutili tutti i soccorsi
L'allarme è scattato poco dopo l'ora di pranzo. Il 14enne era sulla sponda torinese del lago, in località Anzasco di Piverone, insieme a due amici e al padre di uno di questi, quando è scomparso improvvisamente in acqua
CUORGNE' - Crolla cornicione: intervengono i vigili del fuoco - FOTO
CUORGNE
Paura questa mattina lungo l'asse principale del centro. All'improvviso da uno stabile d'epoca si sono staccati dei mattoni
SAN GIUSTO - Spaventoso incidente sulla provinciale per Foglizzo: due feriti gravi - FOTO
SAN GIUSTO - Spaventoso incidente sulla provinciale per Foglizzo: due feriti gravi - FOTO
Devastante schianto tra due auto sulla provinciale tra San Giusto Canavese e Foglizzo, al confine tra i due comuni. Gli automobilisti di entrambe le auto sono gravi. Sono stati elitrasportati entrambi al Cto
DRAMMA AL LAGO - Rischia di annegare nel lago di Viverone: dodicenne grave in ospedale
DRAMMA AL LAGO - Rischia di annegare nel lago di Viverone: dodicenne grave in ospedale
Affidato alle cure del personale del 118, il ragazzino è stato elitrasportato d'urgenza a Torino. Le sue condizioni sono gravi. La dinamica dell'accaduto è al vaglio dei carabinieri della compagnia di Ivrea
CASELLE - Aggredisce il vigile che lo sta per multare: arrestato e condannato a cinque mesi di carcere
CASELLE - Aggredisce il vigile che lo sta per multare: arrestato e condannato a cinque mesi di carcere
E' la sentenza emessa la scorsa settimana nei confronti di un uomo di Torino che lo scorso 6 giugno ha dato in escandescenza nell'area aeroportuale. Un vigile è rimasto ferito. L'uomo è stato subito arrestato dalla polizia
INGRIA - I vincitori de «La montagna in punta di piedi» - FOTO
INGRIA - I vincitori de «La montagna in punta di piedi» - FOTO
Le foto vincitrici del concorso sono state rispettivamente quella di Igor Bianco Levrin, di Ljubica Srdoc e di Alberto Peracchio
CERESOLE REALE - La Royal Marathon è stata una prova di valore anche per i volontari
CERESOLE REALE - La Royal Marathon è stata una prova di valore anche per i volontari
Decine di squadre del soccorso alpino sul tracciato, tre le ambulanze pronte a intervenire (di cui una con medico e infermiere a bordo, per interventi di soccorso avanzato) e una tenda medica di primo soccorso
TRASPORTI - In treno da Rivarolo Canavese all'aeroporto di Caselle: partono i lavori per il tunnel di corso Grosseto
TRASPORTI - In treno da Rivarolo Canavese all
Partono le opere per la realizzazione del collegamento della linea Torino-Ceres con la rete del servizio ferroviario metropolitano. Con il tunnel di corso Grosseto si aprono nuovi scenari per la mobilità del Canavese
LEINI - Spacca uno specchietto e viene arrestato: era ricercato
LEINI - Spacca uno specchietto e viene arrestato: era ricercato
Protagonista un 34enne residente nel campo nomadi. Durante i controlli sull'identità è spuntato il mandato di cattura
BOSCONERO - Litiga al bar e viene denunciato dai carabinieri
BOSCONERO - Litiga al bar e viene denunciato dai carabinieri
I militari dell'Arma, a Leini, hanno fermato un 25enne con un coltello a serramanico in auto. L'arma gli è valsa la denuncia
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore