IVREA - Al Botta il ritorno dei «talenti» da Russia, Francia e Inghilterra

| Concluso positivamente il progetto per le tre studentesse e lo studente del liceo Botta vincitori del concorso della Fondazione Crt

+ Miei preferiti
IVREA - Al Botta il ritorno dei «talenti» da Russia, Francia e Inghilterra
Concluso con un carico positivo di esperienza ed emozione “Talenti neodiplomati” per le tre studentesse e lo studente del Liceo Botta vincitori del concorso sostenuto da Fondazione CRT. La novità di questa edizione per il Liceo eporediese è stata rappresentata dalla Russia: a Rostov sul Don sono arrivate Asja Balagna di Pont Canavese e Sara Gazzetto di Vestignè, entrambe diplomate nella V sezione G linguistico Internazionale: «Siamo partite il 27 agosto e siamo tornate il 14 novembre - spiegano con un filo di emozione ancora molto viva - eravamo in un campus a 40 minuti di autobus dall'Università di Rostov e ci hanno accolte benissimo - sottolinea Sara Gazzetto - dal mattino al primo pomeriggio abbiamo subito affrontato un corso intensivo di lingua russa, poi potevamo seguire lezioni di letteratura, storia, lingua come uditrici».

Aggiunge Asja: «Siamo state chiamate a insegnare l'italiano: il corso di italiano all'Università di Rostov ha avuto subito un notevole successo raggiungendo i 150 iscritti tra studenti e adulti anche dall'esterno». Oggi Asja è impegnata in alcuni colloqui di lavoro mentre sta decidendo se continuare l'avventura linguistica all’università o andare verso una professione più pratica. Sara invece si è già iscritta alla Scuola Superiore di grado universitario per Mediatori Linguistici "Vittoria" a Torino e si porta la Russia nel cuore: «Un'esperienza unica, conferenze e incontri, meeting, tantissime amicizie, regali, insomma un'accoglienza incredibile».

Altra importante novità è stata l'esperienza di Paolo Actis Grande di Rodallo (Caluso), neodiplomato della V sezione A del liceo classico, partito per la Francia il 18 luglio e rientrato lo scorso 8 ottobre. La sua esperienza si è svolta come stagista presso la scuola "Cavilam" di Vichy che fa parte dell'Alliance Française, la seconda realtà di Francia con 4000 studenti l'anno provenienti da 120 nazioni: «Mi sono subito trovato molto bene avendo a che fare con docenti, personale e studenti,io ho avuto incarichi nel servizio commerciale, amministrativo, pedagogico, culturale e d’animazione. Poiché ero l’unico stagista con 140 tra impiegati e docenti mi sono inserito subito con entusiasmo e con la mia tutor Mme Nadège Zafivoric del servizio relazioni internazionali è nata una fattiva collaborazione: è della scorsa settimana una conferenza a due voci sulla scuola Cavilam al Liceo Botta a Ivrea e una visita alla città e al teatro “Giuseppe Giacosa” grazie alla disponibilità gestore, il Contato del Canavese». L’entusiasmo si legge ancora negli occhi del ragazzo che si è iscritto al Politecnico di Torino in Ingegneria dei materiali: «Sì, conto moltissimo di fare altre esperienze all’estero pur studiando a Torino».

Una conferma del buon rapporto istituito tra il Liceo Botta e la cattedrale della diocesi anglicana di Chester inaugurato nel 2015 da Alice Giorgis di Locana, lo ha dato l’esperienza di Marta Cattaneo di Villareggia, neodiplomata della classe V sezione H, partita lo scorso 16 luglio e ritornata il 7 ottobre: «Dapprima ho seguito un corso approfondito di inglese della durata di due settimane di sei ore al giorno, poi sono stata impegnata nel negozio della cattedrale. Una cosa per noi strana: laboratori didattici per bambini, una caffetteria, un ristorante e un negozio dentro la cattedrale per il proprio sostentamento, rendono le chiese anglicane vive e vissute dai praticanti e anche dai turisti. I miei orari al negozio andavano dalle 10 di mattina alle 17 con una mezz’ora di pausa per il pranzo dal lunedì al venerdì e ho fatto due week-end lavorativi. Il negozio vende libri, souvenirs della cattedrale ma anche borse, foulard e altri oggetti. Io ho fatto magazzino, inventario, la codifica degli oggetti con i codici a barre e tanto banco con i turisti-clienti. Mi ha colpito l’elevatissimo numero di spagnoli».

Oggi Marta ha intrapreso lo studio della Matematica per l’ingegneria presso il Politecnico  di Torino con una consapevolezza molto forte: «L’esperienza con le lingue è fondamentale, io sono migliorata e voglio ancora migliorare il mio inglese che vorrei sfruttare ancora con un anno di Erasmus all’estero, sicuramente mi piacerebbe un lavoro all’estero e in generale poter avere rapporti  con gli altri paesi».

Cronaca
CUORGNE' - A fuoco un alloggio in pieno centro storico: provvidenziale intervento dei vigili del fuoco - VIDEO
CUORGNE
La strada è stata chiusa al traffico dalla polizia municipale di Cuorgnè. Dopo la messa in sicurezza dell'alloggio i tecnici del Comune hanno visionato lo stabile per verificarne l'agibilità. Illesa la persona che si trovava nell'abitazione
PRASCORSANO - Un altro arresto in paese per l'estorsione a Cuorgnè
PRASCORSANO - Un altro arresto in paese per l
E' il terzo arresto in paese nel giro di una settimana sempre nell'ambito della stessa inchiesta e del medesimo processo penale
CIRIE' - Troppi pregiudicati nel bar: scatta la chiusura per 15 giorni
CIRIE
Questa mattina in via Gazzera, i carabinieri della compagnia di Venaria Reale hanno chiuso il bar «Caffè Villaggio»
CASELLE - Tisane alla cocaina: la guardia di finanza arresta un torinese all'aeroporto Sandro Pertini
CASELLE - Tisane alla cocaina: la guardia di finanza arresta un torinese all
Il quarantenne, residente nel torinese, è stato controllato dai finanzieri della compagnia di Caselle al suo arrivo allo scalo torinese; dopo un'ispezione del bagaglio, gli inquirenti hanno rinvenuto due sacchetti con le foglie di cocaina
IVREA - Alpini, Giuseppe Franzoso è il nuovo presidente dell'Ana
IVREA - Alpini, Giuseppe Franzoso è il nuovo presidente dell
Paolo Querio continuerà ad essere direttore del giornale sezionale «Lo Scarpone Canavesano». Nel 2021 il centenario della sezione
RONCO CANAVESE - Il Francoprovenzale materia scolastica
RONCO CANAVESE - Il Francoprovenzale materia scolastica
Una novità per i sei alunni della pluriclasse della scuola elementare: una nuova materia curricolare il Francoprovenzale
CANAVESE - Il Ministero dell'Interno chiude i rubinetti: in difficoltà le associazioni che si occupano dei richiedenti asilo
CANAVESE - Il Ministero dell
Tra queste non fa eccezione la Mastropietro, la storica onlus di Cuorgnè che, dal 1984, si occupa di aiutare i più deboli. Sono circa nove mesi che dalla prefettura e dal consorzio Inrete non arriva il dovuto per i richiedenti asilo ospiti
RIVAROLO - Al Ciac il nuovo corso gratuito «Tecnico specializzato in Logistica integrata»
RIVAROLO - Al Ciac il nuovo corso gratuito «Tecnico specializzato in Logistica integrata»
Il corso del Ciac è l'unico di questo tipo realizzato sul territorio canavesano e risponde alle precise richieste delle aziende
SAN GIORGIO - Ricercato torna in Canavese per incontrare la madre e viene arrestato dai carabinieri
SAN GIORGIO - Ricercato torna in Canavese per incontrare la madre e viene arrestato dai carabinieri
L’attività informativa dei militari della stazione di Castellamonte ha permesso di fermare Fabio Borria, 46 anni, fino ad allora resosi irreperibile all’estero, mentre usciva dall’abitazione dell’anziana donna
SAN GIORGIO CANAVESE-LEINI - Due imprenditori arrestati dalla Guardia di Finanza per bancarotta fraudolenta
SAN GIORGIO CANAVESE-LEINI - Due imprenditori arrestati dalla Guardia di Finanza per bancarotta fraudolenta
Apparentemente nullatenenti ma dall'alto tenore di vita, agli arrestati è stato contestato di aver portato fraudolentemente alla bancarotta una società del Torinese operante nel settore dell'edilizia
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore