IVREA - Al Museo Garda, una primavera legata all'Oriente

| L’intero mese di aprile dedicato ad alcuni aspetti che celebrano la natura e più in generale la cultura giapponese

+ Miei preferiti
IVREA - Al Museo Garda, una primavera legata allOriente
Una primavera dal sapore orientale ci aspetta al Museo Garda di Ivrea, che custodisce tra i tuoi tesori una preziosa collezione di oggetti provenienti dalla Cina e dal Giappone, frutto del lascito di Pier Alessandro Garda. Si riconnette dunque alla storia del museo la scelta di dedicare l’intero mese di aprile, momento dell’anno reso unico dal risveglio vegetativo, ad alcuni aspetti che celebrano non solo la natura ma più in generale la cultura giapponese in alcune delle sue più significative manifestazioni.  Il fine settimana del 2 e 3 aprile vedrà trasformarsi il cortile e i locali del museo in una esposizione unica di bonsai, curata da Giorgio Castagneri - del Collegio Nazionale Istruttori del bonsai e del Suiseki - che accompagnerà i visitatori in una visita guidata alla mostra. Nella cornice del cortile sarà possibile inoltre assistere a dimostrazioni tecniche dell’antica arte del bonsai, condotte dagli allievi della Bonsai Time School. 
 
In un appuntamento dedicato alla cultura giapponese non può mancare il tema delle arti marziali, che saranno presenti attraverso l’intervento di Danilo Fanfano, del Fighting club Valle d’Aosta. Chi desidera avvicinarsi all’affascinante tema del giardino giapponese, creato da imperatori e monaci per la ricreazione, il piacere estetico, la contemplazione e la meditazione, potrà seguire la conferenza tenuta dal garden designer dottor Francesco Merlo. Sarà invece a cura della dottoressa Elena Serra e di Giorgio Castagneri la conferenza dedicata alla storia del bonsai e delle sue origini. 
 
Il Museo conferma anche l’attenzione dedicata ai più piccoli, che nei pomeriggi di sabato 3 e domenica 4 potranno seguire i laboratori didattici dedicati al kamishibai, l’antica forma di narrazione giapponese che combina l’uso di immagini disegnate con il racconto. Durante il laboratorio, il racconto delle avventure di Pier Alessandro Garda condurrà i suoi “valorosi tigrotti” tra le sale della collezione orientale. L’appuntamento successivo è quello di sabato 9 aprile, con due visite guidate: la prima proposta da Sabino Frassà alla mostra Oltre con un approfondimento finale sull’artista malese H.H. Lim e la seconda curata dal direttore del museo, Paola Mantovani, alla scoperta della collezione d’arte orientale.  
 
L’appuntamento finale è sabato 30 aprile, interamente dedicato all’incanto dell’ikebana della scuola Wafu, l’arte di “rendere visibile la vita dei fiori”. Appassionati o semplici interessati a quest’antica arte potranno vivere due ore di esperienza attiva con l’insegnante Ingrid Maier Galvagni. In questo caso la partecipazione è limitata a 20 posti disponibili, vincolati alla prenotazione obbligatoria. 
 
PROGRAMMA E ORARI 
 
Sabato 2 aprile
Ore 15,00  Apertura mostra bonsai
Ore 15,30  Dimostrazione di tecnica Bonsai a cura degli allievi Bonsai Time School
Ore 16,00  Laboratorio per bambini: Avventure al kamishibai 
Ore 16,30  Conferenza: le Arti Marziali, a cura di. Danilo Fanfano- Fighting club Valle d’Aosta
Ore 17,30  Visita guidata alla mostra bonsai, a cura di. Giorgio Castagneri Istruttore IBS
 
Domenica 3 aprile 
Ore  9,00   Apertura
Ore 10,30  Dimostrazione di tecnica Bonsai, a cura degli allievi Bonsai Time School
Ore 11,30  Conferenza: Il Giardino Giapponese, a cura del Dott. Francesco Merlo- Garden Designer
Ore 14,30  Visita guidata alla mostra bonsai, a cura di. Giorgio Castagneri Istruttore IBS
Ore 15,30 Conferenza: La storia del Bonsai e sue origini, a cura della Dott.sa Elena Serra, allieva  della scuola e Giorgio Castagneri Istruttore IBS.
Ore 16,00  Laboratorio per bambini: Avventure al kamishibai 
Ore 18,00  Chiusura mostra bonsai
Sabato 9 aprile
Ore 15,30  Visita guidata alla mostra Oltre a cura del curatore Sabino Frassà con approfondimento sull’artista H.H. Lim 
Ore 16,30 Visita guidata alla collezione d’arte orientale a cura del direttore del museo Paola Mantovani
 
Sabato 30 aprile 
Ore 16,00 Laboratorio: Introduzione all’ikebana della scuola Wafu. Due ore di esperienza con l’insegnante Ingrid Tosei Maier Galvagni e le sue allieve.
Posti disponibili: 20 – Prenotazione obbligatoria. I partecipanti devono portare con sé forbici da giardino
 
COSTI
Ingresso museo: intero € 5  ridotto € 4   
Laboratorio kamishibai: € 5,50  a bambino. Prenotazione consigliata
Laboratorio ikebana: gratuito. Prenotazione obbligatoria
 
ORARI APERTURA MUSEO
Sabato 2, 9, 30 aprile: dalle 15,00 alle 19,00
Domenica 3 aprile:  dalle  9,00 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 19,00
 
INFO
0125 634155
musei@comune.ivrea.to.it 
www.museogardaivrea.it 
Cronaca
CHIVASSO - Torna la patronale dedicata al Beato Angelo Carletti
CHIVASSO - Torna la patronale dedicata al Beato Angelo Carletti
Domenica 26 alle 10 in Duomo si terrà la Solenne celebrazione eucaristica in onore del Beato Carletti, presieduta dal vescovo di Aosta Franco Lovignana, e alle 11 ci sarà la Processione con il simulacro del Beato
CASTELLAMONTE - Roberto Perino ha vinto il concorso «Ceramics in Love» della Mostra 2018 - FOTO
CASTELLAMONTE - Roberto Perino ha vinto il concorso «Ceramics in Love» della Mostra 2018 - FOTO
Successo per il castellamontese con l'opera «Interno emerso». Al secondo posto Giacomo Lusso e Carlo Sipsz, con l'opera «Lettere d'amore alla Ceramica». Gradino più basso del podio, invece, per Nadia Allario con «L'accoppiata vincente»
PONT CANAVESE - Riprenderanno a breve le ricerche di Elisa Gualandi: nessuna speranza di trovarla viva
PONT CANAVESE - Riprenderanno a breve le ricerche di Elisa Gualandi: nessuna speranza di trovarla viva
La procura di Ivrea ha aperto un fascicolo per sequestro di persona. Un atto dovuto dal momento che, stando alle indagini dei carabinieri, la pista più accreditata è quella dell'incidente. Il giallo è ancora fittissimo
IVREA - L'addio ad Alessandra: giovane mamma morta a 33 anni
IVREA - L
Si sono svolti l'altro pomeriggio i funerali di Alessandra Fausti. Originaria di Ivrea aveva studiato a Rivarolo Canavese
CASTELLAMONTE - Città in lutto per la morte di Beppe Panella
CASTELLAMONTE - Città in lutto per la morte di Beppe Panella
Il ricordo dei colleghi della Croce Rossa: «Non possiamo fare altro che ringraziarti per tutto il bene che hai fatto. Arrivederci Panè»
CHIVASSO - Dottoressa dell'Asl To4 malmenata da un paziente
CHIVASSO - Dottoressa dell
La donna è stata medicata al pronto soccorso e giudicata guaribile in dieci giorni. A segnalare il caso è il Nursind
CASTELLAMONTE - La scuola in lacrime per Elisa, la giovane maestra morta sul Monte Bianco: aveva solo 27 anni
CASTELLAMONTE - La scuola in lacrime per Elisa, la giovane maestra morta sul Monte Bianco: aveva solo 27 anni
«Una ragazza molto appassionata ed energica. Sempre positiva e capace di instaurare un bel rapporto con i bambini», la ricorda il preside Federico Morgando. Tutti i giorni faceva la spola con Castellamonte per insegnare
CASELLE - Controlli della polizia in aeroporto: tre stranieri respinti
CASELLE - Controlli della polizia in aeroporto: tre stranieri respinti
Nel corso del ponte di Ferragosto sono state identificate circa 750 persone, tre di queste sono state respinte alla frontiera
SAN GIUSTO - Hashish e marijuana in auto: 21enne denunciato
SAN GIUSTO - Hashish e marijuana in auto: 21enne denunciato
La sostanza stupefacente è stata sequestrata ed il giovane è stato denunciato per detenzione illegale di sostanze stupefacenti
CERESOLE REALE - Un concerto per ricordare Gianpiero Mattioda
CERESOLE REALE - Un concerto per ricordare Gianpiero Mattioda
Concerto d'Estate al PalaMila di Ceresole, sabato pomeriggio, dedicato al ricordo dell'imprenditore di Cuorgnè
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore