IVREA - Alla Ico si insedia la prima azienda: anche Cirio presente

| Gli edifici ex Olivetti sono stati acquistati da Icona con l'obiettivo di riportarli a essere laboratorio di innovazione

+ Miei preferiti
IVREA - Alla Ico si insedia la prima azienda: anche Cirio presente
Dalla costola di Prima Electro SpA ha preso vita a dicembre 2019 OSAIcnc Srl, azienda specializzata nella progettazione e produzione di sistemi CNC (Computer Numerical Control) che ha scelto di insediarsi a Ivrea, in un’ala della ICO, simbolo della storia olivettiana. Gli edifici ex Olivetti sono stati recentemente acquistati da Icona con l’obiettivo di riportarli a essere laboratorio di innovazione, volano di sviluppo e fucina di nuovi modelli tecnologici. L’insediamento di OSAIcnc è uno dei tanti passi verso questa nuova vita e verso il rinnovamento di uno dei luoghi che rappresentano il patrimonio industriale del nostro territorio. OSAIcnc è espressione di una Joint Venture tra Ningbo Physis Technology Co., Ltd.e il gruppo Prima Industrie, costituita al fine di favorire lo sviluppo congiunto nel settore dell’automazione industriale. Le quote di partecipazione sono rispettivamente 60% e 40%. 
 
Il progetto è parte di un disegno di sviluppo di lungo periodo, che punta a valorizzare la tecnologia e la capacità tecnica e produttiva dei due gruppi nel settore dell’automazione industriale. La storia di Osai prende il via sul finire degli anni ‘70 a Ivrea quando la Olivetti crea al suo interno la OSAI (Olivetti Sistemi per l’Automazione Industriale), una divisione focalizzata sui robot e sui sistemi di controllo numerico. Da allora lo sviluppo tecnologico di OSAI non si arresta: l’azienda amplia costantemente la gamma dei prodotti offerti, soprattutto verso soluzioni avanzate di “automazione flessibile”. Negli anni a seguire, OSAI diventa un riferimento internazionale per le applicazioni che richiedono soluzioni CNC dedicate, con funzionalità speciali. 
 
Sul finire degli anni Novanta l’azienda viene rilevata da quattro dei suoi manager, si insedia a Barone Canavese e prosegue la sua crescita fino a diventare un leader mondiale nel mercato delle applicazioni per i settori legno, vetro, pietra e metallo. L’azienda deve il suo successo alla combinazione di prodotti altamente tecnologici con un’organizzazione internazionale di vendita e assistenza, in grado di gestire anche le applicazioni più complesse. Nel 2007 OSAI viene acquisita dal Gruppo Prima Industrie, leader nel settore delle macchine per la lavorazione della lamiera, e più precisamente da Prima Electronics S.p.A. (oggi Prima Electro S.p.A.), la divisione del Gruppo che si occupa della progettazione e produzione di sistemi elettronici dedicati e sorgenti laser di potenza. 
 
OSAIcnc impiega attualmente circa 50 dipendenti, impegnati nella ricerca, nella progettazione e nella commercializzazione di soluzioni tecnologiche e nella fornitura di servizi di assistenza “tailor made”, destinate soprattutto ai settori della lavorazione del legno, del marmo e del vetro. Oltre al gruppo di lavoro principale basato presso il quartier generale di Ivrea, OSAI impiega anche tre team internazionali, basati in Cina, in Inghilterra e negli Stati Uniti, che operano alle dipendenze di altrettante società controllate.
 
Oggi, alla presenza del Presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio, si è svolta l’inaugurazione ufficiale della sede. All’evento sono intervenuti Federico Ziliani, di Osaicnc, Domenico Peiretti di Prima Electro, Gianfranco Carbonato di Prima Industrie, Andrea Ardissone di ICONA. Tra gli ospiti anche i rappresentanti di Confindustria Canavese e del Comune di Ivrea.
Cronaca
RIVAROLO - I vandali del sottopasso costano al Comune 3500 euro
RIVAROLO - I vandali del sottopasso costano al Comune 3500 euro
L'intero sistema è costato 21mila euro. I danni provocati dai vandali hanno costretto il Comune ad una spesa piuttosto salata
TORRAZZA - 20enne ferito da un proiettile vicino ad Amazon
TORRAZZA - 20enne ferito da un proiettile vicino ad Amazon
Sono in corso le indagini dei carabinieri di Chivasso per identificare l'arma che ha sparato il colpo sabato pomeriggio
LAVORO - Il Comune di Ivrea cerca tre vigili e un esperto informatico
LAVORO - Il Comune di Ivrea cerca tre vigili e un esperto informatico
Il testo integrale dei bandi con l'indicazione dei requisiti e delle modalità di partecipazione ai concorsi è sul sito dell'ente
BORGARO - Ordine pubblico: i carabinieri chiudono un bar
BORGARO - Ordine pubblico: i carabinieri chiudono un bar
Nel corso di alcuni controlli è stata rilevata una significativa presenza di persone pregiudicate o pericolose tra i clienti
FAVRIA - Ennesimo incidente sulla strada per Busano - FOTO
FAVRIA - Ennesimo incidente sulla strada per Busano - FOTO
La strada è stata parzialmente chiusa al traffico per permettere l'afflusso dei mezzi di soccorso e i rilievi del sinistro
IVREA - Carnevale: aperte le vendite online dei biglietti per domenica
IVREA - Carnevale: aperte le vendite online dei biglietti per domenica
In occasione dello Storico Carnevale di Ivrea l'accesso alla città nella giornata di domenica 23 febbraio sarà a pagamento
CASTELLAMONTE - Auto prende fuoco sotto palazzo Botton - VIDEO
CASTELLAMONTE - Auto prende fuoco sotto palazzo Botton - VIDEO
Via Nigra è stata chiusa dopo l'intervento degli agenti della polizia locale e dei carabinieri della compagnia di Ivrea
CIRIE' - Aperte le iscrizioni per «Senza Etichetta» con Mogol
CIRIE
Senza Etichetta nasce nel 1998 dall'idea di alcuni insegnanti e dal Direttore dell'istituto musicale «F. A. Cuneo»
CARNEVALE IVREA - Proclamati i vincitori del premio Artisti Carri da Getto - Edizione 2020 «Alfredo Samperi» - FOTO
CARNEVALE IVREA - Proclamati i vincitori del premio Artisti Carri da Getto - Edizione 2020 «Alfredo Samperi» - FOTO
Fabio Roveyaz, autore delle illustrazioni della pariglia I paladini di Via Palma, numero 4, è il vincitore del primo premio Artisti Carri da Getto. Al secondo posto Cinzia Perino. Terzo posto per Erika e Jessica Dardano
RIVAROLO-FELETTO - Idioti rompono le sbarre del sottopasso - FOTO
RIVAROLO-FELETTO - Idioti rompono le sbarre del sottopasso - FOTO
Gli agenti della polizia municipale le hanno messe in sicurezza con delle corde in attesa della manutenzione
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore