IVREA - Amianto alla Olivetti: inizia il processo nell'auditorium del liceo Gramsci

| Sono 17 le persone imputate: fra questi Carlo e Franco De Benedetti, Corrado Passera e Roberto Colaninno, che in periodi diversi hanno ricoperto cariche dirigenziali all'interno dell'azienda eporediese

+ Miei preferiti
IVREA - Amianto alla Olivetti: inizia il processo nellauditorium del liceo Gramsci
Si è aperto questa mattina nell'auditorium del liceo scientifico Gramsci di Ivrea, il processo per le morti da amianto negli stabilimenti della Olivetti. Sono 17 le persone imputate: fra questi Carlo e Franco De Benedetti, Corrado Passera e Roberto Colaninno, che in periodi diversi hanno ricoperto cariche dirigenziali all'interno dell'azienda eporediese. I reati contestati, a vario titolo, sono omicidio colposo e lesioni (Colaninno dovrà rispondere solo di lesioni). Per la procura di Ivrea, i dirigenti dell'azienda non potevano non conoscere i rischi dovuti all'esposizione continuata degli operai all'amianto. Avrebbero dovuto prendere provvedimenti ma non lo hanno fatto. 
 
Il gup Cecilia Marino, che a ottobre a prosciolo undici imputati, nelle motivazioni della sentenza ha scritto che quello della Olivetti, per Ivrea, è stato «un dramma sociale con caratteristiche peculiari, dal momento che la fabbrica era stata capace di tenere l'uomo al centro del proprio interesse». Lo stesso giudice ha disposto i 17 rinvii a giudizio. Il gup nella sentenza (alla quale la procura di Ivrea non ha presentato opposizione) ricorda che, secondo la concezione di Adriano Olivetti, la fabbrica doveva essere «capace di tenere al centro del proprio interesse l’uomo in tutte le sue esplicazioni, lavorative ed extralavorative. Per questo applicò, con anticipo di anni, norme di tutela dei lavoratori e mise a disposizione degli stessi alloggi, asili, servizi medici».
 
Gli undici prosciolti sono consiglieri senza deleghe della Olivetti. «All’interno del gruppo - scrive ancora il giudice - l’amministratore delegato era titolare esclusivo del settore della sicurezza sul lavoro. Furono i vari amministratori delegati succedutisi nel tempo a occuparsi concretamente della sicurezza». Quelli che, di fatto, oggi vanno a processo nell'auditorium del liceo Gramsci, l'unica struttura in grado di contenere la gran mole di testimoni chiamati a dire la loro davanti al giudice.
Dove è successo
Cronaca
CASELLE - Ghiaccio: aerei in ritardo. Proteste dei passeggeri
CASELLE - Ghiaccio: aerei in ritardo. Proteste dei passeggeri
A causa del ghiaccio, alcuni voli sono rimasti bloccati sulla pista per oltre due ore. La Sagat spiega che cosa è successo
SAN GIORGIO CANAVESE - Una decina di bambini in camera iperbarica dopo l'intossicazione da monossido di carbonio
SAN GIORGIO CANAVESE - Una decina di bambini in camera iperbarica dopo l
La procura di Ivrea ha aperto un fascicolo. I carabinieri di San Giorgio stanno cercando di fare luce su quanto accaduto. Al vaglio degli inquirenti anche alcuni malori precedenti a quelli che si sono verificati ieri in palestra
CASTELLAMONTE - Scuola al freddo: il preside chiude e manda tutti gli alunni a casa - FOTO
CASTELLAMONTE - Scuola al freddo: il preside chiude e manda tutti gli alunni a casa - FOTO
Freddo polare alla scuola elementare di Castellamonte che il preside Federico Morgando questa mattina ha deciso di chiudere per tutelare la salute dei bambini e del personale dipendente. 380 bimbi mandati a casa
IVREA - Al Botta il ritorno dei «talenti» da Russia, Francia e Inghilterra
IVREA - Al Botta il ritorno dei «talenti» da Russia, Francia e Inghilterra
Concluso positivamente il progetto per le tre studentesse e lo studente del liceo Botta vincitori del concorso della Fondazione Crt
PONT - Due iniziative editoriali del Lions Club Alto Canavese
PONT - Due iniziative editoriali del Lions Club Alto Canavese
Michele Nastro, attuale presidente del club, fortemente legato alla città dove ha vissuto, ha scelto Pont per presentare i volumi
CUORGNE' - Alla cooperativa Andirivieni i locali dell'ex giudice di pace
CUORGNE
La società li userà per dare una sede stabile e definitiva al centro diurno
SAN GIORGIO CANAVESE - Nove bambini intossicati dal monossido di carbonio a scuola - FOTO e VIDEO
SAN GIORGIO CANAVESE - Nove bambini intossicati dal monossido di carbonio a scuola - FOTO e VIDEO
Dramma sfiorato oggi pomeriggio alla scuola elementare Carlo Ignazio Giulio. Un malfunzionamento dell'impianto di riscaldamento avrebbe provocato una fuga del pericoloso gas inodore. Una ventina i bambini coinvolti: erano nella palestra
CUORGNE' - I premi dell'ente morale Giusto Morgando
CUORGNE
Gli interventi derivano da interessi sui titoli di Stato acquistati con fondi di disposizioni testamentarie e donazioni di cittadini di Cuorgnè
SAN GIORGIO CANAVESE - Bimbi si sentono male a scuola forse per il monossido di carbonio - FOTO E VIDEO
SAN GIORGIO CANAVESE - Bimbi si sentono male a scuola forse per il monossido di carbonio - FOTO E VIDEO
Attimi di apprensione oggi pomeriggio alla scuola elementare di San Giorgio Canavese, in via Piave. Per cause ancora in fase di accertamento una ventina di bambini si sono sentiti male. Forse si è trattato di una intossicazione da monossido
NOASCA - Troppa neve: il bus Gtt lascia a piedi la passeggera
NOASCA - Troppa neve: il bus Gtt lascia a piedi la passeggera
E' successo lo scorso 2 dicembre sulla linea Rivarolo-Pont-Ceresole Reale. Un'utente ha scritto una lettera di protesta a Gtt
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore