IVREA - Appello per il cinque per mille da destinare a Serra Morena

| Serra Morena si fonda sul volontariato e nel 2009 ha aderito all'Unpli, l'Unione Nazionale delle Pro Loco d'Italia

+ Miei preferiti
IVREA - Appello per il cinque per mille da destinare a Serra Morena
«Donare il 5x1000 a Serra Morena vuol dire aiutarci in modo concreto a rendere fruibile e curare il della Parco della Polveriera, sostenere Bosco Insieme e tutte le attività di Serra Morena. Quanto mai quest'anno abbiamo bisogno dell'aiuto e sostegno di tutti voi». Così i volontari dell'associazione di educazione ambientale e promozione sociale senza fini di lucro che si occupa del Parco della Polveriera, alle sponde del lago San Michele, assicurandone la manutenzione e l’apertura al pubblico e organizzando eventi nel parco e nella sala comunale, compatibili con la bellezza e la naturalità del luogo.

Per donare il cinque per mille, nel modulo della Dichiarazione dei redditi bisogna firmare il riquadro «Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale» con il codice fiscale dell'associazione: 93032860012. Se la firma non viene accompagnata dal codice fiscale, il cinque per mille sarà suddiviso in modo proporzionale al numero di preferenze ricevute dalle organizzazioni appartenenti allo stesso riquadro.

«Destinare il cinque per mille all'Associazione Turistica Pro Loco Serra Morena non comporta alcuna spesa aggiuntiva, in quanto si tratta di una quota d’imposta a cui lo Stato rinuncia. Il cinque per mille non sostituisce in alcun modo l'otto per mille», sottolineano i volontari. Tutti i progetti e le attività di Serra Morena si fondano sul volontariato. L’Associazione Serra Morena dal 2009 aderisce all’UNPLI Unione Nazionale delle Pro Loco d’Italia.

Serra Morena è impegnata in progetti di solidarietà sociale, ne sono un esempio Bosco Insieme con manutenzione del verde nel parco e i cantieri di volontariato di restituzione coi migranti. Ha partecipato alla definizione a verde dell’area “Bosco San Michele” appena piantumato, si prefigge di avvicinare giovani e meno giovani alla vita attiva di quartiere e creare una forte comunità aggregante. La strada non è scontata, è necessario mettere in campo capacità di lavorare in gruppo, gestione degli imprevisti, perseveranza di intenti.

Dove è successo
Cronaca
CERESOLE REALE - La neve non arretra, slitta la riapertura della strada per il Nivolet - FOTO
CERESOLE REALE - La neve non arretra, slitta la riapertura della strada per il Nivolet - FOTO
Inizieranno nei prossimi giorni le operazioni della Città metropolitana di Torino per lo sgombero neve sulla provinciale che da Ceresole Reale porta direttamente al Colle del Nivolet, nel cuore del Parco nazionale del Gran Paradiso
LEINI-LOMBARDORE - 460 chiusa: i lavori sono ancora fermi...
LEINI-LOMBARDORE - 460 chiusa: i lavori sono ancora fermi...
La Città metropolitana ha fatto sapere oggi che i lavori, avviati a fine aprile, si sono bloccati e sono ancora fermi
CHIVASSO - Provoca un incidente e scappa, poi si costituisce ai vigili
CHIVASSO - Provoca un incidente e scappa, poi si costituisce ai vigili
E' stato denunciato per omissione di soccorso il 28enne che oggi, verso le 13, ha provocato un incidente all'uscita della A4
OMICIDIO ROSBOCH - Chiesti sedici anni di carcere per Caterina Abbattista - VIDEO
OMICIDIO ROSBOCH - Chiesti sedici anni di carcere per Caterina Abbattista - VIDEO
Il figlio 24enne è già stato condannato col rito abbreviato a trent'anni di carcere. Il complice Roberto Obert, sempre col rito abbreviato, a diciannove anni di reclusione. La prossima settimana parleranno le difese
LOMBARDORE - Auto nella scarpata, caos sulla provinciale 267
LOMBARDORE - Auto nella scarpata, caos sulla provinciale 267
Secondo la ricostruzione, il conducente della Mg cabrio è finito nel canale per evitare l'impatto con un'altra vettura
BUSANO - Incidente nella zona industriale: una donna contusa
BUSANO - Incidente nella zona industriale: una donna contusa
Nell'incidente, per fortuna, non sono rimasti coinvolti altri veicoli
MAPPANO - Il Mercatone Uno passa a Shernon Holding e Cosmo
MAPPANO - Il Mercatone Uno passa a Shernon Holding e Cosmo
L'esito della procedura consentirà la continuità aziendale e la salvaguardia di 2000 posti di lavoro in tutta Italia
CASTELLAMONTE - Incidente mortale, la vittima era un operaio di 48 anni - FOTO e VIDEO
CASTELLAMONTE - Incidente mortale, la vittima era un operaio di 48 anni - FOTO e VIDEO
Era un operaio di 48 anni residente a Castellamonte, originario della Costa d'Avorio, l'uomo che questa sera ha perso la vita in un tragico incidente tra Ozegna e Castellamonte. Si è scontrato con un tir condotto da un camionista di Rivalta
CASTELLAMONTE-OZEGNA - Incidente mortale sulla provinciale: auto contro tir - FOTO E VIDEO
CASTELLAMONTE-OZEGNA - Incidente mortale sulla provinciale: auto contro tir - FOTO E VIDEO
Ancora una tragedia sulle strade del Canavese. Un uomo è morto nello scontro frontale tra una Skoda Fabia e un tir. La dinamica è al vaglio dei carabinieri del nucleo radiomobile di Ivrea. Inutili tutti i soccorsi
FORNO CANAVESE - Due incidenti nello stesso punto: due ragazzi di Pont elitrasportati in ospedale
FORNO CANAVESE - Due incidenti nello stesso punto: due ragazzi di Pont elitrasportati in ospedale
Due incidenti in poche ore nello stesso punto della provinciale Rivara-Forno. Il più recente oggi pomeriggio nel rettilineo della frazione Crosi di Forno. Una Fiat Bravo, con a bordo due giovani, si è schiantata contro un palo di cemento
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore