IVREA - Armi, distintivi e pettorine di carabinieri e polizia in casa: arrestato

| Nei guai un ex commerciante di Ivrea gią noto alle forze dell'ordine. E' stato bloccato dai carabinieri dopo una perquisizione

+ Miei preferiti
IVREA - Armi, distintivi e pettorine di carabinieri e polizia in casa: arrestato
I carabinieri della compagnia di Ivrea, agli ordini del tenente Domenico Guerra, hanno arrestato per detenzione illegale di parti di armi da guerra e munizioni, alterazione di un’arma, detenzione abusiva di armi e munizioni, ricettazione e possesso e fabbricazione di documenti d’identificazione falsi, P.E.B., pregiudicato di 53 anni, residente a Ivrea. I militari, nel corso di una perquisizione a casa dell’uomo, hanno rinvenuto e  sequestrato:

- una pistola 98f 9x21 con caricatore e 15 cartucce stesso calibro;
- una canna per pistola calibro 9x21 priva di matricola;
- una paletta in alluminio, priva di matricola, raffigurante il simbolo della repubblica italiana e la scritta “carabinieri”; 
- 2 caricatori per pistola beretta contenenti ciascuno 15 proiettili calibro 9x19;
- 58 proiettili calibro 9x19;
- 6 cartucce calibro 12;
- una carta d’identità rilasciata dal comune di Gaby (Ao) e intestata a un romeno e una tessera sanitaria;
- una carta d’identità rilasciata dal comune di Sciolze (to) e intestata a un torinese e un codice fiscale;
- 9 porta tesserini contenenti distintivi di varie forze di polizia e copia falsa della tessera della Polizia di Stato con la foto e dati dell’uomo; della vigilanza venatoria e relativo tessera della provincia di Torino; distintivo di “private detective” contenente tessera di riconoscimento ditta “Allsistem” e dati dell’arrestato;
- 4 pettorine di cui due con stemma e scritta “carabinieri”, una della “polizia municipale”, una della “guardia di finanza”;
- un lampeggiante di colore blu a presa magnetica.
 
Dopo le formalità di rito, l’arrestato, su disposizione della procura, è stato associato alla casa circondariale di Ivrea. Da successivi accertamenti è emerso che la pistola 98f era stata denunciata smarrita dallo stesso soggetto al commissariato di polizia di Ivrea, mentre le carte d’identità e i codici fiscali erano stati smarriti dai rispettivi titolari (tutti avevano presentato regolare denuncia alle forze dell'ordine). L’uomo in passato era stato titolare di un’armeria di Ivrea. 
 
Le attività d’indagine condotte dai carabinieri, sotto la direzione e il coordinamento della procura di Ivrea, dovranno stabilire se e quando sono state utilizzate le armi, i documenti, i tesserini falsi e le pettorine delle forze dell’ordine.
Galleria fotografica
IVREA - Armi, distintivi e pettorine di carabinieri e polizia in casa: arrestato - immagine 1
IVREA - Armi, distintivi e pettorine di carabinieri e polizia in casa: arrestato - immagine 2
IVREA - Armi, distintivi e pettorine di carabinieri e polizia in casa: arrestato - immagine 3
IVREA - Armi, distintivi e pettorine di carabinieri e polizia in casa: arrestato - immagine 4
IVREA - Armi, distintivi e pettorine di carabinieri e polizia in casa: arrestato - immagine 5
Dove è successo
Cronaca
EMERGENZA NEVE - La turbina della Cittą metropolitana ad Arquata
EMERGENZA NEVE - La turbina della Cittą metropolitana ad Arquata
Il mezzo al lavoro per la rimozione della neve dalle strade e il ripristino dei contatti con le frazioni isolate
CASTELNUOVO NIGRA - Una grande folla per festeggiare i cento anni di don Nicola Faletti - FOTO e VIDEO
CASTELNUOVO NIGRA - Una grande folla per festeggiare i cento anni di don Nicola Faletti - FOTO e VIDEO
Grande festa a Villa Castelnuovo per i cento anni di don Nicola Faletti, il "Don Bosco" del Canavese. Una bella cerimonia ha giustamente celebrato la figura del parroco di un tempo, da 30 anni in Valle Sacra
AGLIE' - Il Ministero conferma i dati: calano i turisti in castello
AGLIE
Terzo anno consecutivo con il segno negativo per la residenza sabauda alladiese. L'anno scorso sono passati da Aglič 44mila turisti
RIVAROLO - Nessuno si vuole comprare la cascina Battagliona
RIVAROLO - Nessuno si vuole comprare la cascina Battagliona
Per la seconda volta consecutiva non sono arrivate offerte a Palazzo Lomellini. I soldi incassati erano destinati ad opere pubbliche
RIVAROLO - Allarme per una pericolosa fuga di gas in via Farina
RIVAROLO - Allarme per una pericolosa fuga di gas in via Farina
Pronto intervento dei vigili del fuoco di Rivarolo. A dare l'allarme una residente di una palazzina che ha subito chiamato il 115
SANITA' - In Canavese l'Asl punta sull'Infermiere di Comunitą
SANITA
I progetti sperimentali di Infermiere di Comunitą che si stanno per attivare nei distretti saranno rivolti alle persone anziane
SLAVINA SULL'HOTEL RIGOPIANO - Dal Canavese all'Abruzzo: Soccorso Alpino al lavoro - FOTO
SLAVINA SULL
Altri 8 operatori piemontesi sono stati dislocati nelle aree limitrofe per portare con sci e pelli di foca viveri, beni di prima necessitą e medicinali
CUORGNČ - Cade dal tetto di casa: pensionato ferito trasportato con l'elicottero al Cto
CUORGNČ - Cade dal tetto di casa: pensionato ferito trasportato con l
L'incidente oggi poco dopo le undici. Accertamenti dei vigili del fuoco in corso sulla dinamica. Da chiarire i motivi che hanno spinto l'uomo a salire sul tetto. Immediatamente soccorso dal 118 č stato portato a Torino
EMERGENZA NEVE - La Cittą metropolitana spedisce una turbina
EMERGENZA NEVE - La Cittą metropolitana spedisce una turbina
Č partita ieri per il centro Italia a integrare la colonna mobile regionale piemontese
RIVARA - L'agenzia delle entrate apre lo sportello catastale
RIVARA - L
Frutto del protocollo d'intesa con l'Unione Montana dei Comuni di Forno, Rivara, Rocca Canavese, Levone e Pratiglione
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore