IVREA - Arrestato il rapinatore gentiluomo: evaso da Ivrea, latitante dal 2015, era scappato in Germania

| Il suo arrivo è atteso per oggi a Fiumicino con un volo proveniente da Francoforte. Andrea Nicola Petrillo era latitante dal 14 febbraio 2015. Attraverso intercettazioni e pedinamenti, l'uomo è stato individuato in Germania

+ Miei preferiti
IVREA - Arrestato il rapinatore gentiluomo: evaso da Ivrea, latitante dal 2015, era scappato in Germania
Con l’arresto del latitante Andrea Nicola Petrillo si è conclusa l’operazione “Carlitos”, coordinata dal Nucleo Investigativo Centrale e condotta dalla polizia penitenziaria  del Provveditorato Regionale dell’Amministrazione Penitenziaria di Torino, sotto la direzione del Sostituto Procuratore Alessandro Gallo della Procura della Repubblica di Ivrea. Il suo arrivo è atteso per oggi a Fiumicino con un volo proveniente da Francoforte. Destinatario di nove mandati di arresto europeo emessi dalla Procura della Repubblica di Ivrea per i reati di ricettazione, truffa, lesioni dolose aggravate, porto d’armi od oggetti atti ad offendere, rapina aggravata ed evasione, Petrillo era noto alle cronache locali come il “rapinatore gentiluomo”.
 
Il 14 febbraio 2015, detenuto presso la casa circondariale di Ivrea, dove era stato ammesso al lavoro all’esterno ex art. 21 O.P., al termine della giornata lavorativa non era rientrato in istituto facendo scattare la denuncia per il reato di evasione. Su delega della Procura della Repubblica di Ivrea, il NIC ha avviato le indagini per la ricerca dell’evaso con la collaborazione del personale di Polizia Penitenziaria del Provveditorato regionale del Piemonte.
 
L’attività investigativa è durata oltre un anno, durante il quale sono stati analizzati numerosi tabulati di traffico telefonico e telematico e profili di social network e proprio attraverso i social gli inquirenti hanno individuato alcuni profili riconducibili a Petrillo, utilizzati durante la latitanza con diversi pseudonimi, il più usato era Carlitos. Attraverso intercettazioni e pedinamenti il latitante è stato individuato in Germania dove, grazie alle indicazioni fornite dagli inquirenti italiani, le autorità tedesche di Homburg hanno eseguito l’arresto del ricercato lo scorso 25 aprile. Il Ministero della Giustizia italiano ha quindi attivato le procedure di estradizione, previste dagli accordi di cooperazione internazionale, che si sono concluse positivamente nei giorni scorsi, pertanto Petrillo sarà consegnato oggi alle autorità italiane.
Cronaca
OZEGNA-SAN GIORGIO - Incidente stradale, due feriti - FOTO
OZEGNA-SAN GIORGIO - Incidente stradale, due feriti - FOTO
Proprio al confine tra i due Comuni si sono scontrate una Alfa Romeo Giulietta e una Fiat Croma. I feriti a Cuorgnè
IVREA - Brutto incidente stradale: grave un 19enne in moto
IVREA - Brutto incidente stradale: grave un 19enne in moto
Era in sella alla propria motocicletta che si è scontrata prima con una Volvo e poi è andata a sbattere contro un muro
CHIVASSO - Rifiuti abbandonati: multe e una denuncia - VIDEO
CHIVASSO - Rifiuti abbandonati: multe e una denuncia - VIDEO
Nei primi quattro mesi, l'utilizzo delle due videotrappole in dotazione alla polizia municipale ha prodotto circa mille ore di video
SAN BENIGNO CANAVESE - Pistole giocattolo modificate per sparare: «artigiano» arrestato dai carabinieri
SAN BENIGNO CANAVESE - Pistole giocattolo modificate per sparare: «artigiano» arrestato dai carabinieri
La perquisizione nel garage dell'uomo ha permesso ai militari dell'Arma di scoprire una sorta di laboratorio all'interno del quale i carabinieri hanno sequestrato sei pistole giocattolo, di varia grandezza, modificate ad armi comuni
SCARMAGNO - Vigili urbani «armati» di velox: multe in arrivo
SCARMAGNO - Vigili urbani «armati» di velox: multe in arrivo
«L'amministrazione comunale informa che, a partire dai prossimi giorni, sarà operativo l'autovelox mobile della municipale»
STRAMBINO - I ladri rubano anche le colonnine della rete idroelettrica
STRAMBINO - I ladri rubano anche le colonnine della rete idroelettrica
Brutta sorpresa per gli ambulanti del mercato nella mattinata di giovedì scorso. Indagini della polizia municipale in corso
CALUSO - Denunciato un uomo di Carolina per possesso di droga
CALUSO - Denunciato un uomo di Carolina per possesso di droga
I carabinieri, intervenuti per una lite, hanno trovato alcune piante e semi di marijuana nello scantinato della sua abitazione
CIRIE' - Colpi di fucile contro la vetrina dell'Aci: la proprietaria si uccide con una pistola
CIRIE
Una 62enne di San Carlo Canavese si è tolta la vita, ieri mattina, sparandosi un colpo di pistola alla testa. E' stata ritrovata cadavere nella zona del Colle del Lys, all'interno della propria autovettura. Indagini dei carabinieri in corso
VALPERGA - La famiglia Deiro restaura il pilone votivo per Belmonte
VALPERGA - La famiglia Deiro restaura il pilone votivo per Belmonte
Il pilone votivo è stato preventivamente acquisito dal Comune di Valperga grazie alla donazione del proprietario privato
CIRIE' - Tentano la truffa alla banca ma vengono arrestate
CIRIE
Due donne di Ciriè bloccate «in trasferta» dai carabinieri di Castiglione. Altri due complici sono stati denunciati a piede libero
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore