IVREA - Arrestato il rapinatore gentiluomo: evaso da Ivrea, latitante dal 2015, era scappato in Germania

| Il suo arrivo č atteso per oggi a Fiumicino con un volo proveniente da Francoforte. Andrea Nicola Petrillo era latitante dal 14 febbraio 2015. Attraverso intercettazioni e pedinamenti, l'uomo č stato individuato in Germania

+ Miei preferiti
IVREA - Arrestato il rapinatore gentiluomo: evaso da Ivrea, latitante dal 2015, era scappato in Germania
Con l’arresto del latitante Andrea Nicola Petrillo si è conclusa l’operazione “Carlitos”, coordinata dal Nucleo Investigativo Centrale e condotta dalla polizia penitenziaria  del Provveditorato Regionale dell’Amministrazione Penitenziaria di Torino, sotto la direzione del Sostituto Procuratore Alessandro Gallo della Procura della Repubblica di Ivrea. Il suo arrivo è atteso per oggi a Fiumicino con un volo proveniente da Francoforte. Destinatario di nove mandati di arresto europeo emessi dalla Procura della Repubblica di Ivrea per i reati di ricettazione, truffa, lesioni dolose aggravate, porto d’armi od oggetti atti ad offendere, rapina aggravata ed evasione, Petrillo era noto alle cronache locali come il “rapinatore gentiluomo”.
 
Il 14 febbraio 2015, detenuto presso la casa circondariale di Ivrea, dove era stato ammesso al lavoro all’esterno ex art. 21 O.P., al termine della giornata lavorativa non era rientrato in istituto facendo scattare la denuncia per il reato di evasione. Su delega della Procura della Repubblica di Ivrea, il NIC ha avviato le indagini per la ricerca dell’evaso con la collaborazione del personale di Polizia Penitenziaria del Provveditorato regionale del Piemonte.
 
L’attività investigativa è durata oltre un anno, durante il quale sono stati analizzati numerosi tabulati di traffico telefonico e telematico e profili di social network e proprio attraverso i social gli inquirenti hanno individuato alcuni profili riconducibili a Petrillo, utilizzati durante la latitanza con diversi pseudonimi, il più usato era Carlitos. Attraverso intercettazioni e pedinamenti il latitante è stato individuato in Germania dove, grazie alle indicazioni fornite dagli inquirenti italiani, le autorità tedesche di Homburg hanno eseguito l’arresto del ricercato lo scorso 25 aprile. Il Ministero della Giustizia italiano ha quindi attivato le procedure di estradizione, previste dagli accordi di cooperazione internazionale, che si sono concluse positivamente nei giorni scorsi, pertanto Petrillo sarà consegnato oggi alle autorità italiane.
Dove è successo
Cronaca
DISASTRO FERROVIARIO, UN MORTO E NUMEROSI FERITI A CALUSO
DISASTRO FERROVIARIO, UN MORTO E NUMEROSI FERITI A CALUSO
Un treno ha travolto un trasporto eccezionale al passaggio livello di Arč
IVREA - I «segreti» del soccorso alpino in un film
IVREA - I «segreti» del soccorso alpino in un film
La proiezione del film, per il nostro territorio, avverrą presso l'area incontri dello ZAC, al Movicentro di Ivrea, giovedģ 24 maggio alle ore 21
BANCHETTE - Sale sul marciapiede, investe una ciclista e finisce nella vetrina di un negozio - FOTO
BANCHETTE - Sale sul marciapiede, investe una ciclista e finisce nella vetrina di un negozio - FOTO
E' ricoverata in gravi condizioni la commessa che oggi, poco dopo le 15, č stata travolta da un furgone in via Roma a Banchette. La 54enne era in sella a una bicicletta e stava raggiungendo il posto di lavoro quando č stata investita
TORINO-CERES - Camion trancia i cavi, la ferrovia va in tilt
TORINO-CERES - Camion trancia i cavi, la ferrovia va in tilt
Oggi all'altezza della stazione di Villanova Canavese un camion ha tranciato i cavi elettrici, sradicandone circa 150 metri
RIVAROLO - Schianto in via Favria: ragazza ferita - FOTO E VIDEO
RIVAROLO - Schianto in via Favria: ragazza ferita - FOTO E VIDEO
Una ragazza diretta verso il centro di Rivarolo all'improvviso ha perso il controllo della propria Fiat Punto finita fuori strada
CASTELLAMONTE - Ciclista investito sulla provinciale per Baldissero: elitrasportato a Cirič - FOTO E VIDEO
CASTELLAMONTE - Ciclista investito sulla provinciale per Baldissero: elitrasportato a Cirič - FOTO E VIDEO
Brutto incidente stradale questa mattina intorno alle 11 sulla provinciale tra Castellamonte e Baldissero Canavese. Un'Audi diretta a Castellamonte, condotta da un uomo, ha investito un ciclista classe 1976 residente a Vidracco
CUORGNE' - Il triste addio a mamma Barbara, aveva solo 47 anni
CUORGNE
Commozione e tristezza, a Priacco e in tutta Cuorgnč, per l'addio a Barbara Scelfo, scomparsa ad appena 47 anni all'ospedale San Luigi di Orbassano
PALAZZO CANAVESE - Maxi esercitazione della protezione civile
PALAZZO CANAVESE - Maxi esercitazione della protezione civile
Inizia oggi la decima edizione del Campo Scuola della Protezione Civile «Esercitazione Serra 2018» tra Palazzo e Piverone
OZEGNA - L'appello dei genitori per non far andar via la maestra
OZEGNA - L
Una lettera all'ufficio scolastico regionale, al preside e al sindaco per «salvare il posto» alla maestra dell'elementare
IVREA - #iostoconmoby: il Museo Garda sta con le balene
IVREA - #iostoconmoby: il Museo Garda sta con le balene
Nell'ambito del Festival dello Sviluppo Sostenibile, un'iniziativa sabato 26 maggio alle ore 16 pensata per i bambini
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore