IVREA - Arrestato il rapinatore gentiluomo: evaso da Ivrea, latitante dal 2015, era scappato in Germania

| Il suo arrivo atteso per oggi a Fiumicino con un volo proveniente da Francoforte. Andrea Nicola Petrillo era latitante dal 14 febbraio 2015. Attraverso intercettazioni e pedinamenti, l'uomo stato individuato in Germania

+ Miei preferiti
IVREA - Arrestato il rapinatore gentiluomo: evaso da Ivrea, latitante dal 2015, era scappato in Germania
Con l’arresto del latitante Andrea Nicola Petrillo si è conclusa l’operazione “Carlitos”, coordinata dal Nucleo Investigativo Centrale e condotta dalla polizia penitenziaria  del Provveditorato Regionale dell’Amministrazione Penitenziaria di Torino, sotto la direzione del Sostituto Procuratore Alessandro Gallo della Procura della Repubblica di Ivrea. Il suo arrivo è atteso per oggi a Fiumicino con un volo proveniente da Francoforte. Destinatario di nove mandati di arresto europeo emessi dalla Procura della Repubblica di Ivrea per i reati di ricettazione, truffa, lesioni dolose aggravate, porto d’armi od oggetti atti ad offendere, rapina aggravata ed evasione, Petrillo era noto alle cronache locali come il “rapinatore gentiluomo”.
 
Il 14 febbraio 2015, detenuto presso la casa circondariale di Ivrea, dove era stato ammesso al lavoro all’esterno ex art. 21 O.P., al termine della giornata lavorativa non era rientrato in istituto facendo scattare la denuncia per il reato di evasione. Su delega della Procura della Repubblica di Ivrea, il NIC ha avviato le indagini per la ricerca dell’evaso con la collaborazione del personale di Polizia Penitenziaria del Provveditorato regionale del Piemonte.
 
L’attività investigativa è durata oltre un anno, durante il quale sono stati analizzati numerosi tabulati di traffico telefonico e telematico e profili di social network e proprio attraverso i social gli inquirenti hanno individuato alcuni profili riconducibili a Petrillo, utilizzati durante la latitanza con diversi pseudonimi, il più usato era Carlitos. Attraverso intercettazioni e pedinamenti il latitante è stato individuato in Germania dove, grazie alle indicazioni fornite dagli inquirenti italiani, le autorità tedesche di Homburg hanno eseguito l’arresto del ricercato lo scorso 25 aprile. Il Ministero della Giustizia italiano ha quindi attivato le procedure di estradizione, previste dagli accordi di cooperazione internazionale, che si sono concluse positivamente nei giorni scorsi, pertanto Petrillo sarà consegnato oggi alle autorità italiane.
Dove è successo
Cronaca
SAN GIUSTO-FOGLIZZO - Incidente mortale: non ce l'ha fatta uno degli automobilisti coinvolti - FOTO
SAN GIUSTO-FOGLIZZO - Incidente mortale: non ce l
Il pensionato settantenne rimasto coinvolto, ieri pomeriggio, in un grave incidente sulla provinciale tra Foglizzo e San Giusto Canavese, morto oggi, poco dopo le 12, al Cto. Dimesso, invece, il ragazzo alla guida dell'altro veicolo
FORNO - La Filarmonica suona con la Fanfara della Taurinense - VIDEO
FORNO - La Filarmonica suona con la Fanfara della Taurinense - VIDEO
A Ceresole Reale per la festa del Piemonte e i 60 anni del Soccorso Alpino, la Filarmonica ha suonato con la Taurinense
CANAVESE - A Favria la base della banda dei bancomat: due nomadi sinti arrestati - FOTO e VIDEO
CANAVESE - A Favria la base della banda dei bancomat: due nomadi sinti arrestati - FOTO e VIDEO
Due gli arrestati: erano soliti assaltare di notte sportelli bancomat con il volto coperto con le maschere di Donald Trump. Sono i fratelli sinti Vittorio Lafor, 26 anni, e Ivan Lafor, 30 anni, entrambi residenti ad Alpignano
MAZZE' - Bruciano quintali di fieno nell'azienda agricola: salvi 200 tori
MAZZE
I vigili del fuoco, che sono entrati in azione alle tre con numerose squadre, sono riusciti a limitare l'estensione dell'incendio
IVREA - Intera famiglia rubava nei supermercati: due arresti
IVREA - Intera famiglia rubava nei supermercati: due arresti
La coppia stata arrestata per furto aggravato continuato: per la figlia diciottenne, invece, scattata solo la denuncia
CERESOLE REALE - Il soccorso alpino ha compiuto 60 anni - FOTO e VIDEO
CERESOLE REALE - Il soccorso alpino ha compiuto 60 anni - FOTO e VIDEO
La Stazione di Ceresole della XII Delegazione Canavesana del Soccorso Alpino ha festeggiato il sessantesimo anniversario della fondazione
TRAGEDIA AL LAGO DI VIVERONE - Quattordicenne muore sotto gli occhi degli amici: inutili tutti i soccorsi
TRAGEDIA AL LAGO DI VIVERONE - Quattordicenne muore sotto gli occhi degli amici: inutili tutti i soccorsi
L'allarme scattato poco dopo l'ora di pranzo. Il 14enne era sulla sponda torinese del lago, in localit Anzasco di Piverone, insieme a due amici e al padre di uno di questi, quando scomparso improvvisamente in acqua
CUORGNE' - Crolla cornicione: intervengono i vigili del fuoco - FOTO
CUORGNE
Paura questa mattina lungo l'asse principale del centro. All'improvviso da uno stabile d'epoca si sono staccati dei mattoni
DRAMMA AL LAGO - Rischia di annegare nel lago di Viverone: dodicenne grave in ospedale
DRAMMA AL LAGO - Rischia di annegare nel lago di Viverone: dodicenne grave in ospedale
Affidato alle cure del personale del 118, il ragazzino stato elitrasportato d'urgenza a Torino. Le sue condizioni sono gravi. La dinamica dell'accaduto al vaglio dei carabinieri della compagnia di Ivrea
SAN GIUSTO - Spaventoso incidente sulla provinciale per Foglizzo: due feriti gravi - FOTO
SAN GIUSTO - Spaventoso incidente sulla provinciale per Foglizzo: due feriti gravi - FOTO
Devastante schianto tra due auto sulla provinciale tra San Giusto Canavese e Foglizzo, al confine tra i due comuni. Gli automobilisti di entrambe le auto sono gravi. Sono stati elitrasportati entrambi al Cto
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore