IVREA - Arrestato il rapinatore gentiluomo: evaso da Ivrea, latitante dal 2015, era scappato in Germania

| Il suo arrivo è atteso per oggi a Fiumicino con un volo proveniente da Francoforte. Andrea Nicola Petrillo era latitante dal 14 febbraio 2015. Attraverso intercettazioni e pedinamenti, l'uomo è stato individuato in Germania

+ Miei preferiti
IVREA - Arrestato il rapinatore gentiluomo: evaso da Ivrea, latitante dal 2015, era scappato in Germania
Con l’arresto del latitante Andrea Nicola Petrillo si è conclusa l’operazione “Carlitos”, coordinata dal Nucleo Investigativo Centrale e condotta dalla polizia penitenziaria  del Provveditorato Regionale dell’Amministrazione Penitenziaria di Torino, sotto la direzione del Sostituto Procuratore Alessandro Gallo della Procura della Repubblica di Ivrea. Il suo arrivo è atteso per oggi a Fiumicino con un volo proveniente da Francoforte. Destinatario di nove mandati di arresto europeo emessi dalla Procura della Repubblica di Ivrea per i reati di ricettazione, truffa, lesioni dolose aggravate, porto d’armi od oggetti atti ad offendere, rapina aggravata ed evasione, Petrillo era noto alle cronache locali come il “rapinatore gentiluomo”.
 
Il 14 febbraio 2015, detenuto presso la casa circondariale di Ivrea, dove era stato ammesso al lavoro all’esterno ex art. 21 O.P., al termine della giornata lavorativa non era rientrato in istituto facendo scattare la denuncia per il reato di evasione. Su delega della Procura della Repubblica di Ivrea, il NIC ha avviato le indagini per la ricerca dell’evaso con la collaborazione del personale di Polizia Penitenziaria del Provveditorato regionale del Piemonte.
 
L’attività investigativa è durata oltre un anno, durante il quale sono stati analizzati numerosi tabulati di traffico telefonico e telematico e profili di social network e proprio attraverso i social gli inquirenti hanno individuato alcuni profili riconducibili a Petrillo, utilizzati durante la latitanza con diversi pseudonimi, il più usato era Carlitos. Attraverso intercettazioni e pedinamenti il latitante è stato individuato in Germania dove, grazie alle indicazioni fornite dagli inquirenti italiani, le autorità tedesche di Homburg hanno eseguito l’arresto del ricercato lo scorso 25 aprile. Il Ministero della Giustizia italiano ha quindi attivato le procedure di estradizione, previste dagli accordi di cooperazione internazionale, che si sono concluse positivamente nei giorni scorsi, pertanto Petrillo sarà consegnato oggi alle autorità italiane.
Dove è successo
Cronaca
OZEGNA-RIVAROLO - Incidente stradale alla curva del Bogo: una donna ferita, due auto nel prato - FOTO e VIDEO
OZEGNA-RIVAROLO - Incidente stradale alla curva del Bogo: una donna ferita, due auto nel prato - FOTO e VIDEO
Brutto incidente alle porte di Rivarolo. Una donna del '33 ferita e trasportata in ospedale. Sul posto i carabinieri del nucleo radiomobile di Ivrea, i vigili del fuoco di Rivarolo e Ivrea e la croce rossa
CASTELLAMONTE - Giù per la discesa in bici si schianta e resta incastrato nella cancellata di una villa - VIDEO
CASTELLAMONTE - Giù per la discesa in bici si schianta e resta incastrato nella cancellata di una villa - VIDEO
Se la dovrebbe cavare con novanta giorni di prognosi il nigeriano di 25 anni che oggi pomeriggio, in strada Crosa, si è schiantato contro la cancellata di una villa mentre era in sella alla propria bicicletta. E' ricoverato al Cto di Torino
CASTELLAMONTE - Richiedente asilo si schianta in bici: grave al Cto
CASTELLAMONTE - Richiedente asilo si schianta in bici: grave al Cto
Il giovane è caduto in discesa sulla provinciale per Filia. È stato soccorso dal personale del 118 e trasportato in ospedale
RIVARA - I bimbi vanno a scuola nel parco del Castello - FOTO
RIVARA - I bimbi vanno a scuola nel parco del Castello - FOTO
Oggi i bambini hanno potuto vivere l'esperienza della pittura «en plein air» ripercorrendo i passi della nota Scuola di Rivara
LEINI - Ruba le carte di credito per andare a giocare alle slot - VIDEO
LEINI - Ruba le carte di credito per andare a giocare alle slot - VIDEO
Un 19enne di etnia sinti arrestato dai carabinieri grazie alla pronta segnalazione del titolare di una sala bingo di Rivoli
CUORGNE' - Cesma lancia un’iniziativa formativa internazionale
CUORGNE
Per l’anno 2017-18 avviato un pacchetto di attività in ambito internazionale, sviluppate in parte sul territorio francese
SAN GIUSTO CANAVESE - Grave incendio al benzinaio: furgone distrutto dalle fiamme - FOTO
SAN GIUSTO CANAVESE - Grave incendio al benzinaio: furgone distrutto dalle fiamme - FOTO
Un furgone svizzero che aveva appena effettuato un rifornimento alla stazione di servizio Tamoil, ha improvvisamente preso fuoco nei pressi del distributore. Gli occupanti sono riusciti a scendere dal mezzo. Benzinaio devastato
CUORGNE' - Da Hong Kong per celebrare San Callisto Caravario - FOTO
CUORGNE
Ieri alle 10.30 il cardinal Joseph Zen Ze-Kiun salesiano ed arcivescovo emerito di Hong Kong ha incontrato don Nicola Faletti
ALBIANO D'IVREA - Trovata una bomba in un campo agricolo: allarme
ALBIANO D
Artificieri in azione per la messa in sicurezza dell'area. La bomba sarà fatta brillare. Si tratta di un ordigno bellico
FORNO CANAVESE - Incidente stradale a Crosi: un uomo ferito
FORNO CANAVESE - Incidente stradale a Crosi: un uomo ferito
Paura questa mattina sulla provinciale tra Forno e Rivara. Un sessantenne di Forno si è ribaltato con la propria auto
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore