IVREA - Arresto per i cinque responsabili del rave party

| Si tratta di quattro ragazzi e una ragazza, di età compresa tra i 22 e i 27 anni. Dovranno rispondere di vari reati, dall'occupazione di terreni privati al disturbo della quiete pubblica

+ Miei preferiti
IVREA - Arresto per i cinque responsabili del rave party
Il giudice ha convalidato l'arresto dei cinque giovani ritenuti responsabili dell'organzizazione del rave party dello scorso fine settimana a San Bernardo di Ivrea. Si tratta di quattro ragazzi e una ragazza, di età compresa tra i 22 e i 27 anni, provenienti da Bergamo, Trento, Bolzano e Piacenza. Erano stati bloccati dalla polizia martedì scorso mentre cercavano di eludere i controlli della polizia al termine della festa illegale, la più lunga della storia in Canavese.

Hanno passato 14 ore in cella, poi sono stati liberati perchè la Procura non ha richiesto misure di restrizione della libertà, ma dovranno presentarsi davanti a un giudice per ridpondere di diversi reati, dall'occupazione di terreni ed edifici privati al disturbo della quiete pubblica. Sul loro camper gli agenti hanno trovato una mole ingente di materiale che è stato sequestrato per evitare che venga riutilizzato per organizzare nuovi rave party. Si tratta di undici casse turbosound, due altre casse più grandi «huracane», due mixer professionali con amplificatore, un divano, un frigorifero di grandi dimensioni con relative bevande alcoliche e superalcoliche per decine di litri, oltre ad altro materiale.

Restano da quantificare i danni alle colture, oltre al costo della bonifica dell'area, perchè cosparsa da rifiuti di ogni genere, dagli avanzi di cibo alle lattine, dalle bottiglie agli escrementi. E certamente i proprietari dei terreni non faranno sconti: «Oltre al rumore assordante che ci ha tolto il sonno per due notti intere, con i loro camper ci hanno rovinato i campi coltivati. Ci devono ripagare». Al termine del rave party la polizia aveva fatto scattare 400 denunce, una per ogni persona identificata.

Cronaca
CHIAVERANO - Scopre i ladri in casa e viene picchiato: un uomo finisce in ospedale per le botte subite
CHIAVERANO - Scopre i ladri in casa e viene picchiato: un uomo finisce in ospedale per le botte subite
I ladri sono arrivati a Chiaverano a bordo di due distinte motociclette. Disturbati dal padrone di casa sono stati costretti alla fuga. Il 64enne, però, nonostante le botte, non ha desistito e ha bloccato due dei quattro ladri fuori casa
IVREA - «Obiettivo 900»: arrivano adesioni da tutta Italia
IVREA - «Obiettivo 900»: arrivano adesioni da tutta Italia
L'iniziale scadenza per la presentazione dell'abstract, fissata al 21 luglio, è stata prorogata fino al prossimo mese di settembre
IVREA - I gladiatori romani invadono il centro storico della città
IVREA - I gladiatori romani invadono il centro storico della città
Il 1 settembre un evento unico che non mancherà di coinvolgere e stupire grandi e piccoli: Vivere nell'antica Eporedia
TORRAZZA - Un colpo d'arma da fuoco contro la porta di una villetta
TORRAZZA - Un colpo d
I carabinieri di Chivasso stanno cercando di fare luce sullo strano episodio: il colpo esploso contro la casa di due commercianti
BUSANO-FAVRIA - Auto finisce nel fosso: protestano i residenti
BUSANO-FAVRIA - Auto finisce nel fosso: protestano i residenti
Ancora un incidente stradale sulla provinciale che collega Busano con Favria. Residenti stufi: «Auto troppo veloci ma nessuno fa nulla»
CALUSO - Chili di droga in casa, denunciato un 50enne di frazione Vallo
CALUSO - Chili di droga in casa, denunciato un 50enne di frazione Vallo
L'uomo, indagato, al momento si troverebbe all'estero. Le indagini dei carabinieri e della procura di Ivrea sono comunque in corso
CANDIA - Turismo verde al lago tra paesaggi, natura e storia
CANDIA - Turismo verde al lago tra paesaggi, natura e storia
Il parco del Lago di Candia e parco Colle del Lys sono due importanti punti di riferimento per l'estate turistica del nostro territorio
TRAVERSELLA - Il 15 settembre l'evento “1959-2019 - LE AMETISTE DI TRAVERSELLA”
TRAVERSELLA - Il 15 settembre l
L’evento vuol ricordare la vita di miniera, permettere ai visitatori di scoprire l’allestimento museale ma, soprattutto, vuol riportare alla memoria la scoperta del geode vergine e interamente riempito di cristalli di quarzo ametista
TORINO-CASELLE - Chiusa per lavori l'uscita della tangenziale sulla provinciale 711 del “Villaretto”
TORINO-CASELLE - Chiusa per lavori l
Dal 28 agosto al 6 settembre per lavori di manutenzione straordinaria della pavimentazione
CIRIE' - Modifiche alla viabilità in Via Viola e strada Crotti
CIRIE
Dal 26 agosto al 29 settembre a causa di lavori da parte di SMAT la viabilità sarà modifica
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore