IVREA - Arrigo Sacchi ospite d'onore all'assemblea di Confindustria

| Lectio magistralis dell'ex allenatore del Milan e della Nazionale: «Il nostro Paese non sta vivendo un bel momento, anche nel calcio. Ci sono forti resistenze culturali al cambiamento e manca una visione di lungo termine»

+ Miei preferiti
IVREA - Arrigo Sacchi ospite donore allassemblea di Confindustria
«Pensavo di essere in trasferta, invece vedo che gioco in casa». Con questa battuta Arrigo Sacchi, l'ex allenatore del Milan degli olandesi e della nazionale italiana ad USA '94, ha commentato l'ovazione che lo ha salutato appena è salito sul palco delle Officine H di Ivrea. Ospite dell'assemblea generale di Confindustria Canavese, ha tenuto una lectio magistralis su calcio e società di oggi. «Non è un bel momento per il nostro Paese, neanche per il calcio - ha commentato - Ci sono forti resistenze culturali al cambiamento e manca una visione di lungo termine. Ma come diceva Winston Churchill, cambiare non equivale a migliorare, ma per migliorare bisogna cambiare. Cosa che in Italia non sta accadendo». E' passato poi a tracciare un elenco delle qualità che servono a costruire un team vincente, nel calcio come anche nel lavoro. «Avere undici campioni da solo non è sufficiente, se manca una visione comune degli obiettivi da raggiungere - ha aggiunto, ricordando i suoi trascorsi al Real Madrid come dirigente - In quegli anni i blancos potevano annoverare cinque palloni d'oro nella formazione titolare, tra attaccanti e centrocampisti. Eppure, un Barcellona di ragazzini, con un Messi appena 17enne, venne al Bernabeu e vinse tre a zero, uscendo tra gli applausi del pubblico. Una dimostrazione di sportività che nella mia carriera di allenatore mi riuscì di apprezzare solo in un'altra occasione: a Napoli, quando col Milan vincemmo 3 a 2 la sifs ascudetto nella primavera dell'88. Quel Barça, però, ci dimostrò che prima dei campioni servono altre componenti per vincere: l'etica del lavoro, la modestia, l'altruismo e la volontà di sacrificio da parte di tutti i componenti della squadra. Senza, non si va da nessuna parte». Ha concluso poi il suo intervento ricordando la filosofia di gioco che l'ha sempre accompagnato durante la carriera da allenatore di club. «Io non ho mai detto ai miei giocatori che dovevamo vincere a tutti i costi - ha spiegato Sacchi - Ma che dovevamo meritare di vincere. Perchè senza merito una vittoria non è tale. Qualcuno sostiene che il mio Milan non ha vinto tutto quello che avrebbe potuto. Ma è grazie alla bellezza del suo gioco che quella squadra è stata proclamata dalla Fifa come la migliore della storia».

Galleria fotografica
IVREA - Arrigo Sacchi ospite donore allassemblea di Confindustria - immagine 1
IVREA - Arrigo Sacchi ospite donore allassemblea di Confindustria - immagine 2
IVREA - Arrigo Sacchi ospite donore allassemblea di Confindustria - immagine 3
IVREA - Arrigo Sacchi ospite donore allassemblea di Confindustria - immagine 4
Cronaca
FAVRIA-RIVAROLO - Ancora guasti ai passaggi a livello della Sfm1
FAVRIA-RIVAROLO - Ancora guasti ai passaggi a livello della Sfm1
L'ultimo caso, giovedì mattina alle 7, ha provocato lunghe code di auto in attesa. Era già successo qualche giorno prima
LOCANA - Bilancio positivo per «Chironio e i suoi Presepi»
LOCANA - Bilancio positivo per «Chironio e i suoi Presepi»
L'iniziativa natalizia, giunta alla quinta edizione, ha trasformato la piccola borgata di Locana nel «paese dei presepi»
RIVAROLO - Grande successo per l'Enon Ensemble al teatro Maggiore di Verbania
RIVAROLO - Grande successo per l
I componenti dell'ensemble, vincitori di kermesse e concerti internazionali, sono accomunati da una passione per la musica d'insieme
FAVRIA - Domenica 26 gennaio torna la tradizionale Festa del Ringraziamento
FAVRIA - Domenica 26 gennaio torna la tradizionale Festa del Ringraziamento
L'evento in collaborazione con il Comune viene gestito dalla Coldiretti di Favria
LAVORO - Sono di nuovo in sciopero i lavoratori della Olisistem
LAVORO - Sono di nuovo in sciopero i lavoratori della Olisistem
«Abbiamo assistito all'avanzare dello spezzatino da noi denunciato come pericoloso, voluto da Intesa San Paolo» dice la Fim-Cisl
BANCHETTE - 25enne cade dal balcone del terzo piano: ora è al Cto
BANCHETTE - 25enne cade dal balcone del terzo piano: ora è al Cto
A causa dell'impatto con l'asfalto ha riportato fratture e contusioni su tutto il corpo ma non sarebbe in pericolo di vita
IVREA - Caso di legionella in carcere: detenuto finisce nel reparto di rianimazione dell'ospedale in gravi condizioni
IVREA - Caso di legionella in carcere: detenuto finisce nel reparto di rianimazione dell
Il servizio di igiene e sanità pubblica dell'Asl To4 sta effettuando alcuni accertamenti per risalire all'origine dell'infezione che non si trasmette da persona a persona ma, per via respiratoria, mediante inalazione e aspirazione
IVREA - Geloso dell'ex moglie la sperona con l'auto: condannato
IVREA - Geloso dell
Dopo il divorzio l'uomo e l'ex moglie vivevano insieme ma lui, per gelosia, la seguiva, la insultava e le ha persino speronato l'auto
VALLE SOANA - Sci: impianti regolarmente aperti a Piamprato in questo weekend
VALLE SOANA - Sci: impianti regolarmente aperti a Piamprato in questo weekend
Intanto fervono i preparativi per la gara di domenica 2 febbraio quando andrà in scena il memorial Beppe Peila
IVREA - Ricercato per furto arrestato dalla polizia a Torino
IVREA - Ricercato per furto arrestato dalla polizia a Torino
L'uomo, originario della Romania, deve scontare una pena residua totale di 12 mesi e 25 giorni di reclusione per diversi furti
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore