IVREA - Arrigo Sacchi ospite d'onore all'assemblea di Confindustria

| Lectio magistralis dell'ex allenatore del Milan e della Nazionale: «Il nostro Paese non sta vivendo un bel momento, anche nel calcio. Ci sono forti resistenze culturali al cambiamento e manca una visione di lungo termine»

+ Miei preferiti
IVREA - Arrigo Sacchi ospite donore allassemblea di Confindustria
«Pensavo di essere in trasferta, invece vedo che gioco in casa». Con questa battuta Arrigo Sacchi, l'ex allenatore del Milan degli olandesi e della nazionale italiana ad USA '94, ha commentato l'ovazione che lo ha salutato appena è salito sul palco delle Officine H di Ivrea. Ospite dell'assemblea generale di Confindustria Canavese, ha tenuto una lectio magistralis su calcio e società di oggi. «Non è un bel momento per il nostro Paese, neanche per il calcio - ha commentato - Ci sono forti resistenze culturali al cambiamento e manca una visione di lungo termine. Ma come diceva Winston Churchill, cambiare non equivale a migliorare, ma per migliorare bisogna cambiare. Cosa che in Italia non sta accadendo». E' passato poi a tracciare un elenco delle qualità che servono a costruire un team vincente, nel calcio come anche nel lavoro. «Avere undici campioni da solo non è sufficiente, se manca una visione comune degli obiettivi da raggiungere - ha aggiunto, ricordando i suoi trascorsi al Real Madrid come dirigente - In quegli anni i blancos potevano annoverare cinque palloni d'oro nella formazione titolare, tra attaccanti e centrocampisti. Eppure, un Barcellona di ragazzini, con un Messi appena 17enne, venne al Bernabeu e vinse tre a zero, uscendo tra gli applausi del pubblico. Una dimostrazione di sportività che nella mia carriera di allenatore mi riuscì di apprezzare solo in un'altra occasione: a Napoli, quando col Milan vincemmo 3 a 2 la sifs ascudetto nella primavera dell'88. Quel Barça, però, ci dimostrò che prima dei campioni servono altre componenti per vincere: l'etica del lavoro, la modestia, l'altruismo e la volontà di sacrificio da parte di tutti i componenti della squadra. Senza, non si va da nessuna parte». Ha concluso poi il suo intervento ricordando la filosofia di gioco che l'ha sempre accompagnato durante la carriera da allenatore di club. «Io non ho mai detto ai miei giocatori che dovevamo vincere a tutti i costi - ha spiegato Sacchi - Ma che dovevamo meritare di vincere. Perchè senza merito una vittoria non è tale. Qualcuno sostiene che il mio Milan non ha vinto tutto quello che avrebbe potuto. Ma è grazie alla bellezza del suo gioco che quella squadra è stata proclamata dalla Fifa come la migliore della storia».

Galleria fotografica
IVREA - Arrigo Sacchi ospite donore allassemblea di Confindustria - immagine 1
IVREA - Arrigo Sacchi ospite donore allassemblea di Confindustria - immagine 2
IVREA - Arrigo Sacchi ospite donore allassemblea di Confindustria - immagine 3
IVREA - Arrigo Sacchi ospite donore allassemblea di Confindustria - immagine 4
Cronaca
CIRIE' - Pestato dal branco per un messaggio Whatsapp a una ragazza
CIRIE
Solo il pronto intervento degli agenti della polizia municipale ha evitato conseguenze più pesanti. Indagini al momento in corso
CANAVESE - Chiude la Pedemontana per i lavori all'illuminazione
CANAVESE - Chiude la Pedemontana per i lavori all
Previsto senso unico lungo la strada provinciale 41 di Agliè dal chilometro 12+900 al chilometro 13+840, permettendo il transito nella sola direzione Torre Canavese-Baldissero
RIVAROLO - Ancora furti in città: indagini dei carabinieri in corso
RIVAROLO - Ancora furti in città: indagini dei carabinieri in corso
Al vaglio degli inquirenti le immagini delle telecamere di videosorveglianza installate in diversi punti di Rivarolo
RIVAROLO - Auto a fuoco, trovata una bottiglia di alcool - FOTO
RIVAROLO - Auto a fuoco, trovata una bottiglia di alcool - FOTO
E' quindi probabile che si sia trattato di un incendio di natura dolosa. Le indagini dei carabinieri di Agliè sono in corso
CANDIA - Accende l'auto e investe il meccanico che la sta riparando
CANDIA - Accende l
Accertamenti in corso sulla dinamica dell'accaduto da parte dei tecnici dello Spresal dell'Asl To4. L'uomo ricoverato a Ivrea
VALPERGA - Furioso incendio devasta il bar della stazione: danni ingenti e struttura non agibile - FOTO
VALPERGA - Furioso incendio devasta il bar della stazione: danni ingenti e struttura non agibile - FOTO
A dare l'allarme un automobilista di passaggio che ha chiamato il 112 dopo aver visto le fiamme all'interno dei locali. In pochi minuti sono intervenuti sul posti i vigili del fuoco di Ivrea e Rivarolo Canavese insieme ai carabinieri
RIVAROLO - Bimbo si sente male in campo: elitrasportato a Cirié
RIVAROLO - Bimbo si sente male in campo: elitrasportato a Cirié
L'ambulanza lo ha trasportato fino al polo di Protezione Civile dove è stato preso in consegna dall'equipe medica dell'eliambulanza
QUINCINETTO - Frana: «La chiusura della A5 non sarà troppo lunga»
QUINCINETTO - Frana: «La chiusura della A5 non sarà troppo lunga»
Occorre infatti far brillare i due massi più grossi da 5 mila metri cubi e disgaggiare nel complesso 30 mila metri cubi di materiale
CUORGNE' - «Scuola in mezzo al mare»: al Cinema Margherita con la regista Gaia Russo Frattasi
CUORGNE
Di origini chivassesi, Gaia Russo Frattasi si è laureata presso il DAMS di Torino e ha collaborato con Vittorio De Seta, Ermanno Olmi e Giorgio Diritti
RIVAROLO - Scatta l'allarme bomba per uno zaino abbandonato sul treno: gli artificieri lo hanno fatto brillare - FOTO
RIVAROLO - Scatta l
Le operazioni si sono concluse intorno a mezzanotte. Una volta messa in sicurezza l'area lo zaino è stato fatto saltare. Era probabilmente vuoto. La circolazione di bus e treni, vista l'ora, non ha subito alcun ritardo
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore