IVREA - Arvedze a giobia 'n bot! Si è concluso il Carnevale 2017

| Con la tradizionale distribuzione di polenta e merluzzo in piazza La Marmora si sono conclusi gli eventi dello storico carnevale d'Ivrea

+ Miei preferiti
IVREA - Arvedze a giobia n bot! Si è concluso il Carnevale 2017
Con la tradizionale distribuzione di polenta e merluzzo in Piazza La Marmora, ultimo appuntamento nel calendario ufficiale della manifestazione, oggi si è chiusa l’edizione 2017 dello Storico Carnevale di Ivrea: un’edizione caratterizzata da numeri altissimi. Non solo grande affluenza di pubblico nella mite e soleggiata giornata di domenica (oltre 20.000 ingressi paganti per un totale di circa 35.000 persone in città tra turisti, eporediesi e componenti) ma grande partecipazione anche nelle giornate di lunedì e martedì che tradizionalmente sono meno affollate.
 
Ieri sera Piazza di Città si è ritrovata letteralmente invasa da tutte le squadre riunitesi ordinatamente per la cerimonia delle premiazioni: le macchie di colore esultanti e acclamanti corrispondenti ad ogni squadra sono state, come sempre, molto suggestive. La diretta live sulla pagina Facebook ufficiale del Carnevale ha raggiunto in poche ore oltre 90.000 persone e 800 condivisioni. Un fiume di persone ha poi partecipato alla cerimonia dell’abbruciamento degli Scarli con protagonisti i piccoli Abbà - a loro il compito di appiccare il fuoco allo Scarlo issato nella piazza del proprio rione – e alla Marcia Funebre, uno dei momenti più toccanti ed emozionanti del Carnevale.
 
Come da cerimoniale, il Generale a piedi col suo cavallo, lo Stato Maggiore e i piccoli Abbà, seguiti dai cittadini, si sono recati in piazza Ottinetti dove la Generala per l’ultima volta è stata intonata dai Pifferi e Tamburi Qui, a compenso del lavoro svolto, il Generale Claudio Ferrero ha versato simbolicamente il soldo al primo Piffero per poi salutare, ringraziare e dare l’appuntamento al prossimo anno a ogni membro dello Stato Maggiore. Tangibile l’emozione di tutti i cittadini al seguito che - in rigoroso silenzio - hanno seguito il percorso accompagnati dall’unico rumore di spade che toccavano terra e da qualche scalpitio di zoccoli di cavallo.
 
Splendida e impeccabile Violetta che durante l’abbruciamento in Piazza di Città in piedi sul cocchio dorato ha levato la spada fiera e visibilmente emozionata finché la bandiera tricolore in cima allo Scarlo non è stata del tutto consumata dal fuoco. Complici le giornate di sole che hanno caratterizzato questa edizione, gli scarli sono bruciati velocemente - segno di buon auspicio per l’anno da poco iniziato - rallegrando ancor di più il pubblico festoso. Le fiamme crepitanti che hanno avvolto ogni quartiere di Ivrea sono il simbolo di vitalità e di buon augurio lasciati in dono dal Carnevale che così si conclude. Arvedze a giobia 'n bot!
Cronaca
IVREA - Alpini, Giuseppe Franzoso è il nuovo presidente dell'Ana
IVREA - Alpini, Giuseppe Franzoso è il nuovo presidente dell
Paolo Querio continuerà ad essere direttore del giornale sezionale «Lo Scarpone Canavesano». Nel 2021 il centenario della sezione
RONCO CANAVESE - Il Francoprovenzale materia scolastica
RONCO CANAVESE - Il Francoprovenzale materia scolastica
Una novità per i sei alunni della pluriclasse della scuola elementare: una nuova materia curricolare il Francoprovenzale
CANAVESE - Il Ministero dell'Interno chiude i rubinetti: in difficoltà le associazioni che si occupano dei richiedenti asilo
CANAVESE - Il Ministero dell
Tra queste non fa eccezione la Mastropietro, la storica onlus di Cuorgnè che, dal 1984, si occupa di aiutare i più deboli. Sono circa nove mesi che dalla prefettura e dal consorzio Inrete non arriva il dovuto per i richiedenti asilo ospiti
RIVAROLO - Al Ciac il nuovo corso gratuito «Tecnico specializzato in Logistica integrata»
RIVAROLO - Al Ciac il nuovo corso gratuito «Tecnico specializzato in Logistica integrata»
Il corso del Ciac è l'unico di questo tipo realizzato sul territorio canavesano e risponde alle precise richieste delle aziende
SAN GIORGIO - Ricercato torna in Canavese per incontrare la madre e viene arrestato dai carabinieri
SAN GIORGIO - Ricercato torna in Canavese per incontrare la madre e viene arrestato dai carabinieri
L’attività informativa dei militari della stazione di Castellamonte ha permesso di fermare Fabio Borria, 46 anni, fino ad allora resosi irreperibile all’estero, mentre usciva dall’abitazione dell’anziana donna
SAN GIORGIO CANAVESE-LEINI - Due imprenditori arrestati dalla Guardia di Finanza per bancarotta fraudolenta
SAN GIORGIO CANAVESE-LEINI - Due imprenditori arrestati dalla Guardia di Finanza per bancarotta fraudolenta
Apparentemente nullatenenti ma dall'alto tenore di vita, agli arrestati è stato contestato di aver portato fraudolentemente alla bancarotta una società del Torinese operante nel settore dell'edilizia
CALUSO-VISCHE-MAZZE' - Nuova raffica di furti nelle case della zona
CALUSO-VISCHE-MAZZE
I malviventi hanno agito soprattutto di notte ma, in alcuni casi, hanno preferito razziare gli alloggi anche nel tardo pomeriggio
IVREA - Il vescovo in palestra per conoscere i corsi di difesa personale
IVREA - Il vescovo in palestra per conoscere i corsi di difesa personale
Ha voluto conoscere di persona l'attività svolta con i giovani, con la boxe utilizzata come strumento di difesa personale
PAVONE-MERCENASCO - Lavori in corso, chiudono due strade provinciali
PAVONE-MERCENASCO - Lavori in corso, chiudono due strade provinciali
Il servizio viabilità della Città metropolitana di Torino informa di alcune limitazioni al traffico sulle strade del Canavese a seguito di due cantieri
OZEGNA - Il commosso addio a nonna Olga: aveva 107 anni
OZEGNA - Il commosso addio a nonna Olga: aveva 107 anni
Nonna Olga, nata in Francia ma originaria del Canavese, iniziò a lavorare ad appena undici anni nel lanificio di Castellamonte
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore