IVREA - Assemblea pubblica in Santa Marta sulla situazione di Arca Technologies

| Al'incontro erano presenti anche l'assessore regionale al Lavoro Gianna Pentenero e alcuni parlamentari locali, tra cui Alessandro Giglio Vigna della Lega. Presenti anche delegazioni dei lavoratori di Comdata e Innovis

+ Miei preferiti
IVREA - Assemblea pubblica in Santa Marta sulla situazione di Arca Technologies

Assemblea pubblica in Santa Marta a Ivrea ieri, mercoledì 4 aprile, per discutere la situazione dell’Arca technologies, l’azienda che produce macchine per l’automazione bancaria e che ha palesato la volontà di licenziare 103 dei suoi 280 addetti.

Alla riunione indetta dai sindaci di Ivrea e Bollengo erano presenti l’assessore regionale al Lavoro, Gianna Pentenero, la vice-presidente del Senato, Anna Rossomando, e alcuni parlamentari del territorio, tra cui Alessandro Giglio Vigna, della Lega.

Foltissima la rappresentanza dei dipendenti di Arca, a cui si sono aggiunti quelli di Comdata e Innovis, due altre realtà del territorio che stanno attraversando un periodo di crisi.

«Arca Technologies è un’impresa che ha grandi potenzialità, know-how e risorse umane specializzate in ricerca e sviluppo che sarebbe un controsenso tagliare – ha spiegato la Pentenero – Al tavolo regionale che apriremo a breve chiederemo all’azienda un cambio di passo. Non devono prevalere solo gli aspetti finanziari, ma ci vuole un piano industriale sostenibile, che preveda investimenti e salvaguardi l’occupazione».

E sulla difesa dei posti di lavoro si è incentrato l’intervento dei rappresentanti della Fiom, Federico Bellono e Fabrizio Bellino. «Dichiarare un esubero di personale non vuol dire annunciare la chiusura di una fabbrica, ma può esserne la premessa, soprattutto se, come in questo caso, il taglio riguarda i settori ricerca e sviluppo – hanno commentato – Serve un nuovo piano industriale che sfrutti anche le conoscenze e l’esperienza dei lavoratori: proprio dal piano capiremo se la proprietà americana si muove su logiche puramente finanziarie. E’ fondamentale comunque che le istituzioni, locali e nazionali, facciano sentire la propria voce e aiutino nella ricerca di nuove soluzioni per tutelare il futuro di tanti lavoratori».

«La situazione dell’Arca è strana, perchè si tratta di un’azienda che ha potenzialità, un know-how importante, prodotti di eccellenza e personale qualificato – ha aggiunto l’onorevole Giglio Vigna – Da un lato la stranezza della situazione rende tutto più complicato, dall’altro rende una soluzione positiva più realizzabile. I rappresentanti del territorio e le istituzioni devono muoversi in maniera compatta sotto la regia di chi sta gestendo la crisi. Dobbiamo mettere in campo tutti gli strumenti possibili per scongiurare i licenziamenti».

Cronaca
CASTELLAMONTE - «Il ponte non è pericoloso»: riaperta la strada
CASTELLAMONTE - «Il ponte non è pericoloso»: riaperta la strada
Un secondo sopralluogo dei tecnici della Regione Piemonte, infatti, ha escluso situazioni di pericolo
VOLPIANO-CASELLE - Operazione contro la 'ndrangheta: due arresti in Canavese - VIDEO
VOLPIANO-CASELLE - Operazione contro la
Questa mattina, i carabinieri del Ros e del Gruppo di Aosta, hanno dato esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Gip di Torino su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di 16 persone
CANAVESE - Infiltrazioni della 'ndrangheta: vari arresti per narcotraffico in tutto il torinese - VIDEO
CANAVESE - Infiltrazioni della
Le indagini hanno consentito di ricostruire uno scenario di infiltrazione nel tessuto economico-imprenditoriale e di documentare l'esistenza di un'associazione finalizzata al narcotraffico tra Spagna e Italia. Due arresti in Canavese
CINTANO - Trovato ordigno bellico: intervento degli artificieri
CINTANO - Trovato ordigno bellico: intervento degli artificieri
L'ordigno probabilmente rimasto in quelle cantine dalla seconda guerra mondiale, è stato recuperato e messo in sicurezza
CUORGNE' - Incidente sul lavoro: operaio di Pont ferito alla Federal Mogul
CUORGNE
Dopo il trasporto al pronto soccorso di Cuorgnè, sottoposto a intervento chirurgico, è stato ricoverato all'ospedale di Ivrea
CANAVESANA - Class Action contro Gtt: incontro il 31 gennaio
CANAVESANA - Class Action contro Gtt: incontro il 31 gennaio
L'incontro promosso dall'associazione «Codici-Torino» con i pendolari della ferrovia Canavesana si terrà a Bosconero
CHIVASSO - Vuole lanciarsi sotto il treno: lo salvano i carabinieri
CHIVASSO - Vuole lanciarsi sotto il treno: lo salvano i carabinieri
Attimi di apprensione alla stazione ferroviaria dove un uomo di 35 anni ha minacciato di lanciarsi sotto un treno
IVREA - Vendevano droga ai ragazzini delle scuole: quattro persone arrestate dalla polizia - VIDEO
IVREA - Vendevano droga ai ragazzini delle scuole: quattro persone arrestate dalla polizia - VIDEO
L'indagine ha permesso di documentare la sistematica attività di spaccio con l'aggravante della vendita a minori e dello smercio effettuato in prossimità degli istituti scolastici superiori. La base in un alloggio occupato abusivamente
CASELLE - La ricerca personale era farlocca: aeroporto estraneo
CASELLE - La ricerca personale era farlocca: aeroporto estraneo
Un 59enne di Ciriè è stato arrestato dai carabinieri per truffa. Aveva organizzato una falsa ricerca di personale per l'aeroporto
IVREA - Mercoledì a Saluggia l'ultimo saluto a Ivan Ferrero
IVREA - Mercoledì a Saluggia l
Camera ardente al distaccamento dei vigili del fuoco di Ivrea. Il pompiere ha perso la vita in un incidente stradale
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore