IVREA - Aumentano i controlli di sicurezza della polizia ferroviaria

| Gli agenti della Polfer andranno anche nelle scuole di Rivarolo e Cuorgnč per sensibilizzare gli studenti a comportamenti corretti

+ Miei preferiti
IVREA - Aumentano i controlli di sicurezza della polizia ferroviaria
Rilevato un trend nazionale crescente degli incidenti mortali in ambito ferroviario causati da comportamenti anomali degli utenti, viene incrementata da parte della Polizia di Stato l’attività di contrasto a tutti i comportamenti anomali ed illeciti nelle stazioni. Tra questi sicuramente l’attraversamento dei binari rimane una delle insidie principali per chiunque si muova in stazione. Pertanto il Servizio Polizia Ferroviaria ha dedicato una giornata di controlli straordinari su scala nazionale per il contrasto a tale fenomeno.
 
Il Compartimento di Polizia Ferroviaria per il Piemonte e la Valle d’Aosta, con tutte le dipendenti articolazioni presenti sul territorio delle due regioni, ha intensificato l’attività di contrasto nella giornata del 30 gennaio. I servizi, mirati alla prevenzione di tutte le condotte che rappresentano un rischio per l’incolumità dei viaggiatori in ambito ferroviario, sono stati effettuati nelle stazioni maggiormente interessate allo spostamento di adulti e ragazzi che utilizzano il treno quotidianamente per motivi di lavoro o di studio. Nella provincia di Torino i controlli hanno interessato le principali stazioni del capoluogo ed in particolare quella di Porta Nuova, Porta Susa, Lingotto, Bardonecchia, Settimo Torinese e Ivrea.
 
Oltre alla presenza operativa negli scali, la Polizia Ferroviaria è promotrice del progetto “Train to be cool” e incontra gli studenti direttamente nelle scuole per sensibilizzarli all’adozione di comportamenti corretti e improntati alla legalità in ambito ferroviario, per tutelare la sicurezza loro e degli altri. A breve sarà proprio nelle scuole di Acqui Terme (AL), Savigliano (CN), Omegna (VB), Rivarolo e Cuorgnè (in Canavese) che la Polfer incontrerà i ragazzi.
Cronaca
CASTELLAMONTE - Cittą in lutto per la morte di Beppe Panella
CASTELLAMONTE - Cittą in lutto per la morte di Beppe Panella
Il ricordo dei colleghi della Croce Rossa: «Non possiamo fare altro che ringraziarti per tutto il bene che hai fatto. Arrivederci Panč»
PONT CANAVESE - Riprendono le ricerche di Elisa Gualandi: nessuna speranza di trovarla viva
PONT CANAVESE - Riprendono le ricerche di Elisa Gualandi: nessuna speranza di trovarla viva
La procura di Ivrea ha aperto un fascicolo per sequestro di persona. Un atto dovuto dal momento che, stando alle indagini dei carabinieri, la pista pił accreditata č quella dell'incidente. Il giallo č ancora fittissimo
CHIVASSO - Dottoressa dell'Asl To4 malmenata da un paziente
CHIVASSO - Dottoressa dell
La donna č stata medicata al pronto soccorso e giudicata guaribile in dieci giorni. A segnalare il caso č il Nursind
CASTELLAMONTE - La scuola in lacrime per Elisa, la giovane maestra morta sul Monte Bianco: aveva solo 27 anni
CASTELLAMONTE - La scuola in lacrime per Elisa, la giovane maestra morta sul Monte Bianco: aveva solo 27 anni
«Una ragazza molto appassionata ed energica. Sempre positiva e capace di instaurare un bel rapporto con i bambini», la ricorda il preside Federico Morgando. Tutti i giorni faceva la spola con Castellamonte per insegnare
CASELLE - Controlli della polizia in aeroporto: tre stranieri respinti
CASELLE - Controlli della polizia in aeroporto: tre stranieri respinti
Nel corso del ponte di Ferragosto sono state identificate circa 750 persone, tre di queste sono state respinte alla frontiera
SAN GIUSTO - Hashish e marijuana in auto: 21enne denunciato
SAN GIUSTO - Hashish e marijuana in auto: 21enne denunciato
La sostanza stupefacente č stata sequestrata ed il giovane č stato denunciato per detenzione illegale di sostanze stupefacenti
CERESOLE REALE - Un concerto per ricordare Gianpiero Mattioda
CERESOLE REALE - Un concerto per ricordare Gianpiero Mattioda
Concerto d'Estate al PalaMila di Ceresole, sabato pomeriggio, dedicato al ricordo dell'imprenditore di Cuorgnč
LEINI - Inseguimento a 200 chilometri orari in tangenziale: 6000 euro di multa al motociclista
LEINI - Inseguimento a 200 chilometri orari in tangenziale: 6000 euro di multa al motociclista
Inseguimento a folle velocitą, ieri sera, lungo la tangenziale. La polizia stradale ha intercettato allo svincolo di Debouche una Suzuki Gsx 600 lanciata a forte velocitą in direzione Milano. In sella un 31enne di Leini fermato a Borgaro
CASTELLAMONTE - Incidente mortale: dimesso dall'ospedale, muore tre giorni dopo a Ivrea
CASTELLAMONTE - Incidente mortale: dimesso dall
L'incidente si č verificato sulla provinciale per Ozegna. Sono diversi, secondo la procura eporediese, i punti ancora da chiarire: compreso il ricovero, con successiva dimissione dall'ospedale di Cuorgnč, il giorno stesso dell'incidente
CANAVESE - Uomini e lupi, tra mito e realtą: una convivenza č possibile?
CANAVESE - Uomini e lupi, tra mito e realtą: una convivenza č possibile?
A Valprato Soana un incontro pubblico promosso dal Parco Gran Paradiso sul predatore. Un'occasione per togliersi qualche curiositą, fugare paure immotivate, scoprire chi č il lupo e perché sta ritornando sulle Alpi anche in Canavese
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore