IVREA - Carcere esplosivo: stato di agitazione dei poliziotti

| L'Osapp ha chiesto anche un incontro urgente con il provveditore regionale per far fronte alla difficile situazione di Ivrea

+ Miei preferiti
IVREA - Carcere esplosivo: stato di agitazione dei poliziotti
L'Osapp, il sindacato autonomo della polizia penitenziaria, «preso atto dell’assoluto immobilismo dell'amministrazione penitenziaria rispetto al continuo dilagare di episodi di violenza all'interno dell'istituto di Ivrea, nonché la continua e ormai cronica carenza di personale e le pessime condizioni alloggiative della caserma, proclama lo stato di agitazione dei poliziotti penitenziari in servizio presso la casa circondariale di Ivrea». E' la nota che il sindacato ha spedito nei giorni scorsi agli enti preposti per riportare d'attualità la situazione del carcere eporediese.
 
L«a rivendicazione di tale forma di protesta è scaturita anche da un sempre più grave disinteresse da parte della dirigenza penitenziaria nei confronti del corpo, attenta esclusivamente al benessere ed ai bisogni dell’utenza detenuta, mentre scarsa e inadeguata è l’attenzione nei confronti dei lavoratori e della loro sicurezza, evidenziati e confermati dai recenti gravi episodi che hanno coinvolto tutti gli operatori del settore.  Difficile comprendere i motivi per il quale l’amministrazione riesce a prendere con immediatezza qualsiasi provvedimento di natura disciplinare nei confronti del personale, mentre non riesce a dare risposte concrete a tutela dei lavoratori nonostante le recenti e ripetute violenze poste in essere da alcuni reclusi che, trasferiti da un piano all’altro, continuano imperterriti ad assumere un atteggiamento non consono alle norme.
 
Da questi ultimi eventi appare che la gestione detentiva e della sicurezza da parte dei vertici del penitenziario sia scarsa e poco attenta, ponendo a serio rischio l’incolumità non solo del personale di polizia bensì di tutti gli operatori al servizio dell’istituzione.  Inoltre le recenti assegnazioni nell’ambito regionale di detenuti sottoposti a grande sorveglianza, psichiatrici e tendenzialmente violenti ed aggressivi, per motivi di ordine e sicurezza/opportunità, sono divenute ormai troppe ed insostenibili mentre le difficoltà operative sono evidenti. La professionalità, lo spirito di sacrificio e il senso di responsabilità sono la nostra arma vincente e sono quotidianamente messe a dura prova dall'attuale dirigenza». 
 
L'Osapp ha chiesto un incontro urgente con il provveditore regionale per far fronte alla difficile situazione di Ivrea.
Cronaca
CANAVESE - Torna il Premio Letterario Nazionale «Enrico Trione - Una fiaba per la montagna»
CANAVESE - Torna il Premio Letterario Nazionale «Enrico Trione - Una fiaba per la montagna»
A partire da quest'edizione il Premio letterario diventa itinerante portando la cerimonia di premiazione anche all'interno dei Comuni appartenenti all'area territoriale del Parco Nazionale del Gran Paradiso
CALUSO - Ladri di ferro portano via le piste dello skate park
CALUSO - Ladri di ferro portano via le piste dello skate park
Il danno si aggira sui 10mila euro. I malviventi hanno anche tentato di entrare nel prefabbricato utilizzato come ufficio
VALPERGA - «Situazione grave alla casa di riposo Barucco»: il personale manifesta davanti all'Asl di Cuorgnè - FOTO
VALPERGA - «Situazione grave alla casa di riposo Barucco»: il personale manifesta davanti all
Oggi, 26 aprile, alcune lavoratrici hanno presidiato il distretto di Cuorgnè dell'Asl To4. L'azienda, infatti, ha respinto le lamentele e le richieste delle operatrici che protestano per la mancanza di personale
CHIVASSO - Furto di droni da Mediaworld: una donna arrestata
CHIVASSO - Furto di droni da Mediaworld: una donna arrestata
All'arrivo dei carabinieri due componenti della banda sono riusciti a fuggire. La donna, invece, è stata bloccata e arrestata
FAVRIA - Concerto Alpino per i 95 anni del gruppo favriese - FOTO
FAVRIA - Concerto Alpino per i 95 anni del gruppo favriese - FOTO
«Ritengo che gli alpini in servizio e in armi, sono per la nostra amata Italia, il salvadanaio del cuore! W gli Alpini!»
VOLPIANO - Sette agnelli rubati e macellati clandestinamente
VOLPIANO - Sette agnelli rubati e macellati clandestinamente
I resti sono stati poi abbandonati nelle campagne. I carabinieri di Chivasso stanno cercando di fare luce sul furto
CANAVESE - Truffa ai turisti sugli alloggi delle vacanze: condannato un 46enne di Ciriè
CANAVESE - Truffa ai turisti sugli alloggi delle vacanze: condannato un 46enne di Ciriè
Vacanze da sogno sulla riviera ligure o in montagna in alloggi che, in realtà, non esistevano nemmeno o comunque non erano disponibili. Un uomo di 46 anni residente a Ciriè, è stato condannato dal tribunale di Ivrea ad un anno e otto mesi
CHIVASSO - Amazon Piemonte: un chivassese è il primo pensionato
CHIVASSO - Amazon Piemonte: un chivassese è il primo pensionato
Il deposito di smistamento di Brandizzo ha una superficie di oltre 11000 metri quadrati ed è stato inaugurato nel 2018
RIVAROLO CANAVESE - Il Tar Piemonte respinge il ricorso della centrale a biomassa contro il Comune
RIVAROLO CANAVESE - Il Tar Piemonte respinge il ricorso della centrale a biomassa contro il Comune
Si è chiuso dopo quasi sei anni il contenzioso amministrativo che ha visto contrapposto il Comune di Rivarolo Canavese e la Sipea. L'azienda aveva chiesto un potenziale risarcimento di 54 milioni di euro
CASELLE - Il calcio piemontese piange Rossano Pavanello
CASELLE - Il calcio piemontese piange Rossano Pavanello
L'ex presidente del Caselle Calcio, imprenditore di successo, ha legato la sua figura ad anni di grandi successi per i rossoneri
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore