IVREA - Carnevale: in Duomo debuttano tre nuove bandiere

| Esordio per le nuove bandiere di Torre Balfredo, Sant'Ulderico e San Salvatore, attivitā promossa dall'Associazione Alfieri

+ Miei preferiti
IVREA - Carnevale: in Duomo debuttano tre nuove bandiere
Il giorno dell’Epifania, durante la Santa Messa in Duomo, debutteranno le nuove bandiere di Torre Balfredo, Sant’Ulderico e San Salvatore, attività promossa dall’Associazione Alfieri con il prezioso contributo della Fagiolata di Torre Balfredo, degli Aranceri del carro “I Paladini di Sant’Ulderico” e l’Ordine Goliardico Auc SASO e la Curia dell’AUC.
 
Gli Alfieri aprono la Marcia del Carnevale di Ivrea portando le bandiere storiche delle Parrocchie o rioni cittadini, compito che in passato veniva affidato a persone ingaggiate e raggruppate casualmente dal Comune. Dal 1996, un gruppo di giovani amici (originato dal gruppo arbitrario degli Eporediae Paçdaran) su incarico dell’allora Generale Paolo Bravo, si è offerto di ricoprire questo ruolo, riorganizzando la gestione del servizio di portabandiera e rivalutandone l’immagine.
 
Nel 1998 il gruppo ha costituito l’Associazione Alfieri, confermando la disponibilità ad aprire il Corteo Storico rendendo onore agli antichi vessilli ed alle nove parrocchie cittadine che essi rappresentano e attivandosi attraverso nuove importanti azioni volte a riqualificare l’immagine degli Alfieri e a riaffermare l’importanza delle bandiere. Rientra in queste iniziative l’introduzione delle nuove divise che recano i colori della Città e il rifacimento dell’antica bandiera del rione di San Pietro e Donato, che era andata perduta e mancava da tempo nella Marcia. Nel 2006 hanno inoltre completato il lavoro di digitalizzazione delle bandiere allo scopo di garantire l’archiviazione e la conservazione perenne della loro configurazione originale.
 
Per l’edizione 2020 dello Storico Carnevale di Ivrea l’Associazione Alfieri si è fatta promotrice di un’altra importante iniziativa: il rifacimento delle bandiere di Torre Balfredo, Sant’Ulderico e San Salvatore ormai logore perché in uso da molti anni. Un lavoro di grande importanza affidato ad un abile sarto che ha impiegato mesi di minuzioso lavoro per ricercare materiali, stoffe e passamanerie esattamente identici a quelli originali per restituire un lavoro assolutamente fedele. Questo importante lavoro non sarebbe stato possibile senza il generoso supporto di alcuni sostenitori: la Fagiolata di Torre Balfredo, gli aranceri del carro “I Paladini di Sant’Ulderico” e l’Ordine Goliardico Auc SASO e la Curia dell’AUC.
 
Le tre nuove bandiere lunedì 6 gennaio verranno benedette durante la Santa Messa in Duomo ed entreranno ufficialmente in servizio. Le vecchie bandiere verranno esposte in Credenza, sede della Fondazione dello Storico Carnevale di Ivrea.
 
La bandiera di San Salvatore
Misura 135 cm in altezza e 140 in larghezza e viene montata su un’asta rivestita in velluto di colore marrone. Presente nel Carnevale dal 1836, fu sostituita una prima volta nel 1899 con quella rifatta in occasione dell’Esposizione Generale Italiana di Torino del 1898 e rimpiazzata nel 1933. È adorna di un quadrato beige scuro in campo beige chiaro con sul fronte la scritta “Viva San Salvatore” e sul retro la scritta “Borgo di Bando”. I quattro cantoni del campo sono adorni di altrettante fronde stilizzate di colore beige scuro separate da foglie quadrilobate. La bandiera attuale fu donata nel 1986 dai Generali e Sostituti Gran Cancellieri appartenenti all’Ordine della Mugnaia in sostituzione di quella rifatta nel 1959.
 
La bandiera di Sant’Ulderico
Misura 120 cm in altezza e 125 in larghezza e viene montata su un’asta rivestita in velluto di colore verdone. Presente nel Carnevale dal 1842, fu sostituita una prima volta nel 1899 con quella rifatta in occasione dell’Esposizione Generale Italiana di Torino del 1898 e rimpiazzata nel 1933. È ornata in campo dorato bordato di beige da un riquadro verde contornato ai quattro cantoni da nastri beige. Al centro del riquadro, attorniato da quattro fiori marroni quadrilobati, compaiono in un rombo color avorio: sul fronte una mitra sovrapposta alla croce ed al pastorale, a richiamare la dignità vescovile rivestita dal patrono della Parrocchia, sul retro la scritta a ricamo: “Viva Sant’Ulderico 1984” anno in cui la nuova bandiera fu donata dai coniugi Guidetti.
 
La bandiera di Torre Balfredo
Misura 140 cm in altezza e 175 in larghezza e viene montata su un’asta rivestita in velluto di colore rosso granata. È una bandiera interzata, cioè divisa in tre fasce verticali di uguali dimensioni. Nel primo terzo compare: in alto, in campo azzurro orlato di rosso, un’aquila ad ali spiegate con sul petto lo stemma di Ivrea; nella parte inferiore un rettangolo a bande alternate oblique, rosse e bianche, orlato d’azzurro. Nel terzo centrale in capo bianco un grifo eretto, dipinto di rosso, regge con le zampe anteriori una torre merlata simbolo della frazione, mentre dall’alto e dal basso si irraggiano verso l’interno tre fiamme, azzurre, gialle e rosse. Nell’ultimo terzo compaiono: in alto un rettangolo a bande alternate oblique, rosse e bianche, orlato d’azzurro e in basso in campo azzurro orlato di rosso una chiave dorata, a significare la funzione di avamposto del territorio cittadino svolta dalla frazione. La bandiera attuale fu donata nel 1985 da Grazia Olivetti Galletti (Mugnaia1956), Mimma Galardi Lizier (Mugnaia 1961), Lalla de’ Liguori Olivetti (Mugnaia 1979) e Davide Olivetti (Generale 1981).
Cronaca
VOLPIANO - Troppi camion: scattano i controlli dei vigili
VOLPIANO - Troppi camion: scattano i controlli dei vigili
Le somme ricavate dalle sanzioni, come previsto dalla legge, vengono destinate alla manutenzione delle strade locali
CORONAVIRUS - Boom di accessi al nuovo numero sanitario della Regione Piemonte
CORONAVIRUS - Boom di accessi al nuovo numero sanitario della Regione Piemonte
Su disposizione dell'assessore regionale alla Sanitā, č stato inoltre istituito presso la stessa Unitā di crisi un numero speciale riservato ai sindaci
RIVAROLO - Operaio morto annegato nel sottopasso, affondo del centrodestra: ĢIl Comune deve costituirsi parte civileģ
RIVAROLO - Operaio morto annegato nel sottopasso, affondo del centrodestra: ĢIl Comune deve costituirsi parte civileģ
I consiglieri di Riparolium, Fabrizio Bertot e Martino Zucco Chinā, e il consigliere della Lega, Roberto Bonome, chiederanno che il Comune di Rivarolo Canavese si costituisca parte civile nel processo che inizierā al tribunale di Ivrea
CIRIE' - Ha riaperto il pronto soccorso dell'ospedale: negativo il test del tampone sul paziente ricoverato ieri
CIRIE
Il test del coronavirus ha dato esito negativo, cosė come ipotizzato nel tardo pomeriggio. Tuttavia, viste la disposizioni di sicurezza, si č resa necessaria la chiusura del reparto in attesa degli esiti del test effettuato a Torino
CIRIÉ - Controlli coronavirus: pronto soccorso chiuso per un paziente con febbre sospetta
CIRIÉ - Controlli coronavirus: pronto soccorso chiuso per un paziente con febbre sospetta
L'uomo, che non č passato dalla tenda allestita all'esterno del nosocomio, si č presentato in Pronto Soccorso giā ieri ma solo oggi avrebbe informato i medici di aver avuto contatti con un nipote rientrato dalla Cina qualche giorno fa
RIVAROLO - Incendio in una casa di frazione Pasquaro: salva una pensionata e venticinque cani - FOTO E VIDEO
RIVAROLO - Incendio in una casa di frazione Pasquaro: salva una pensionata e venticinque cani - FOTO E VIDEO
Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Ivrea e Castellamonte che hanno messo in sicurezza l'abitazione. Inagibile la cucina che č stata danneggiata dalle fiamme. Sono in corso gli accertamenti per chiarire le cause del rogo
VOLPIANO - Fatture false per ottenere contributi dalla banche: imprenditore nasconde al fisco ricavi per 17 milioni di euro
VOLPIANO - Fatture false per ottenere contributi dalla banche: imprenditore nasconde al fisco ricavi per 17 milioni di euro
Č quello che ha scoperto la Guardia di Finanza nel corso di un'indagine nei confronti di una societā con sede a Volpiano, leader nel settore dei trasporti. I Finanzieri della Compagnia di Chivasso hanno condotto l'intervento
LEINI - L'addio della comunitā a Valentina, aveva solo 35 anni
LEINI - L
Il funerale, inizialmente previsto per oggi in chiesa, si celebrerā in forma consentita dall'ordinanza davanti al cimitero
LAVORO IN CANAVESE - Cantieri di lavoro per over 58: ci sono 32 posti disponibili nei Comuni e nelle Unioni Montane del territorio
LAVORO IN CANAVESE - Cantieri di lavoro per over 58: ci sono 32 posti disponibili nei Comuni e nelle Unioni Montane del territorio
Si tratta di 32 lavoratori, che svolgeranno un massimo di 260 giornate di lavoro nel corso di un anno, affiancando il personale dei comuni nello svolgimento di attivitā temporanee o straordinarie per interventi nel campo dell'ambiente
FELETTO - Esce di strada sulla 460 e si schianta nel fosso - FOTO
FELETTO - Esce di strada sulla 460 e si schianta nel fosso - FOTO
Incidente stradale, questa sera intorno alle 19, in via Circonvallazione. Ferito, per fortuna in maniera non grave, un pensionato
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore