IVREA - Celle del carcere senza il televisore: protesta dei detenuti con lancio di frutta e oggetti

| «La situazione č stata molto complicata per la sicurezza interna», denuncia Vicente Santilli, segretario regionale per il Piemonte del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria Sappe. Protagonisti una trentina di detenuti del primo piano

+ Miei preferiti
IVREA - Celle del carcere senza il televisore: protesta dei detenuti con lancio di frutta e oggetti
Altissima tensione, venerdì scorso, nel carcere di Ivrea, dove i detenuti hanno dato vita ad una rumorosa protesta per protestare contro le condizioni di vita detentive. “La situazione è stata molto complicata per la sicurezza interna”, denuncia Vicente Santilli, segretario regionale per il Piemonte del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE.
 
“Nella serata di Venerdì 14/10/2016 circa una trentina di detenuti ristretti presso il reparto primo piano lato destro (Reparto a regime chiuso) della casa Circondariale di Ivrea hanno messo in opera una violenta manifestazione di protesta, divisa in due fasi. La prima fase è iniziata verso le ore 20.00, approfittando del fatto che da quell'ora rimane un solo operatore di Polizia Penitenziaria nel piano: hanno incominciato a sbattere gli spioncini dei blindi nonchè le ante degli armadietti in dotazione alle camere detentive. Grazie al pronto intervento dell'onnipresente Assistente Capo di Polizia Penitenziaria di Sorveglianza Generale, si è sedata la prima trance di protesta.
 
Verso le ore 21.00 però la protesta è ripresa con più violenza rispetto alla prima e cioè hanno iniziato a lanciare carte  incendiate, cuscini fatti a pezzi, frutta, lampadine, pezzi di mobilio distrutto, bombolette di gas nel corridoio della sezione. A quel punto la Sorveglianza Generale, per poter portare alla calma la situazione e mettere in sicurezza gli operatori penitenziari presenti, ha chiesto l'ausilio di circa venti agenti e/o Assistenti accasermati (e che pagano per avere una stanza in caserma!) che intervenuti sul posto, con grande senso di responsabilità ed abnegazione sono riusciti a portare il tutto nei canoni regolari. Inoltre gli stessi detenuti hanno chiesto con insistenza un colloquio urgente con il comandante di Reparto, che nel mentre era stato avvertito dalla Sorveglianza Generale. Il comandante a sua volta è arrivato in Istituto verso le ore 21.45 circa ed ha ascoltato una delegazione di detenuti per capire le motivazioni di tale protesta. Questi ultimi lamentano un assenza totale dei diritti, in alcuni casi quali alcune celle prive di televisori, le continue richieste di audizioni con l'autorità dirigente ed educatori a loro dire inascoltate. Tutto questo come al solito ricade sui poliziotti penitenziari che ogni giorno con spirito di sacrificio ed abnegazione affrontano situazioni esplosive createsi grazie a chi?.. Fino a quando potrà durare questo clima? L'Amministrazione quando interviene?”.
 
“Le carceri sono più sicure assumendo gli Agenti di Polizia Penitenziaria che mancano, finanziando gli interventi per far funzionare i sistemi antiscavalcamento, potenziando i livelli di sicurezza delle carceri”, commenta infine il segretario generale del SAPPE Donato Capece. ”Non possiamo essere noi il terminale delle proteste, talvolta persino sconsiderate e violente, dei detenuti per effetto di idee e i progetti dell’Amministrazione Penitenziaria che poi non vengono attuate per carenze di organico. Chi difende i difensori?”.
Dove è successo
Cronaca
TORINO E CANAVESE - Operazione contro la 'ndrangheta - I NOMI DEGLI ARRESTATI
TORINO E CANAVESE - Operazione contro la
Gli episodi di reato, secondo le indagini dei carabinieri, si sono verificati nel territorio di Chivasso, Settimo Torinese, Leini e zone limitrofe dal 2012 ad oggi. L'operazione coordinata dai militari dell'Arma e dalla procura di Torino
TORINO E CANAVESE - Operazione contro la 'ndrangheta: carabinieri arrestano 11 persone
TORINO E CANAVESE - Operazione contro la
Carabinieri della compagnia di Chivasso hanno dato esecuzione a 11 ordinanze di custodia cautelare in carcere per associazione a delinquere di stampo mafioso, tentato omicidio, usura, estorsione, rapina
IVREA - Confindustria Canavese segnala una ripresa occupazionale da gennaio 2017
IVREA - Confindustria Canavese segnala una ripresa occupazionale da gennaio 2017
I dati relativi all'andamento occupazionale nelle aree di Chivasso, Cirič, Cuorgnč ed Ivrea da gennaio sono piuttosto incoraggianti
CASTELLAMONTE - Apertura straordinaria del Castello con il laboratorio "La bella tavola"
CASTELLAMONTE - Apertura straordinaria del Castello con il laboratorio "La bella tavola"
La tradizione della “bella tavola”, molto viva presso la nobiltą piemontese, segue i dettami della moda francese e ha risentito del fasto della corte sabauda specialmente tra Otto e Novecento
AGLIE' - Alberto Reano stella mondiale di Hearthstone: Heroes of Warcraft
AGLIE
Ha staccato il ticket per la finalissima del Campionato del Mondo a Los Angeles, tutto spesato dalla Blizzard
CANAVESE - Cinema: la programmazione del fine settimana a Cuorgnč, Valperga e Ivrea
CANAVESE - Cinema: la programmazione del fine settimana a Cuorgnč, Valperga e Ivrea
La programmazione all'Ambra, Boaro, Politeama e Margherita
IVREA - In occasione di San Savino, in Piazza di Cittą va in scena il medioevo
IVREA - In occasione di San Savino, in Piazza di Cittą va in scena il medioevo
Nel Contesto della Festa e Fiera di San Savino 2017 Domenica 9 Luglio 2017 in piazza di Cittą dalle ore 10:00 sino alle ore 18 prenderą vita l’iniziativa “Ivrea Nel Tempo”.
CANAVESE - Testimoni di Geova del Canavese e della Valle d'Aosta in congresso a Cameri (NO)
CANAVESE - Testimoni di Geova del Canavese e della Valle d
Congresso estivo di tre giorni dal 14 al 16 luglio in una sala appena rinnovata
VALPERGA - Rubato questa notte il furgone de "L'Orto a Rivarolo"
VALPERGA - Rubato questa notte il furgone de "L
Appello per chi avesse informazioni riguardanti il mezzo targato DA987PB
RONCO - Chiude l'unica banca, la Valsoana rimane senza sportelli
RONCO - Chiude l
Infuriati gli abitanti della Val Soana, costretti a scendere fino a Pont per un bancomat
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore