IVREA-CIRIE'-CUORGNE' - Ospedali senza condizionatori: temperature bollenti e pazienti a rischio

| Ospedali del Canavese senza condizionatori: con le temperature estive nei vari reparti la situazione si sta facendo ogni giorno più difficile. La denuncia arriva dal Nursind, il sindacato delle professioni infermieristiche

+ Miei preferiti
IVREA-CIRIE-CUORGNE - Ospedali senza condizionatori: temperature bollenti e pazienti a rischio
Ospedali del Canavese senza condizionatori: con le temperature estive nei vari reparti la situazione si sta facendo ogni giorno più difficile. La denuncia arriva dal Nursind, il sindacato delle professioni infermieristiche, che da qualche tempo sta segnalando a raffica le mancanze dell'Asl To4 nella gestione del personale e delle strutture. «Nonostante le nostre segnalazioni che avvengono già da alcuni anni - spiega Giuseppe Summa della segreteria provinciale di Torino - l’azienda si fa trovare nuovamente impreparata nella gestione dell'ondata di caldo che mette a rischio la salute dei pazienti nei reparti di degenza». Per il sindaco si tratta di una «grave inadempienza» vista la situazione climatica.

Il Nursind ha effettuato una ricognizione in alcuni reparti degli ospedali di Ciriè, Chivasso, Ivrea e Cuorgnè rilevando, in alcune situazioni, temperature prossime ai 34 gradi. Va meglio solo a Chivasso dove nella nuova ala appena inaugurata la situazione è sotto controllo. Molti locali delle altre strutture, infatti, sono sprovvisti di condizionatori. «Secondo il testo unico sulla sicurezza sul lavoro la temperatura ottimale è indicata tra i 19 e i 26 gradi ed è preciso obbligo del datore di lavoro la tutela della salute di operatori e pazienti». Il Nursind segnala che il problema si pone anche per i farmaci, senza contare eventuali problemi di igiene ed idratazione che mettono a rischio i pazienti più fragili.

«Siamo costretti dopo numerose segnalazioni e in assenza di interventi da parte dell'azienda a rivolgergi nuovamente alle autorità competenti - dice Summa - abbiamo scritto allo Spresal competente per il territorio e all'ispettorato del lavoro affinché verifichino se sussistono le condizioni climatiche adeguate per operatori e degenti. Prendiamo atto ancora una volta di quanto l'azienda sia inadempiente».

Cronaca
IVREA - Uccide la madre adottiva, condannato tenta il suicidio in carcere
IVREA - Uccide la madre adottiva, condannato tenta il suicidio in carcere
È ancora ricoverato in ospedale Caleb Ndong Merlo, il 39enne che domenica 13 ottobre ha tentato di suicidarsi in carcere
TRAGEDIA A STRAMBINO - Incidente mortale: vittima un uomo di Vische, ferita gravemente la moglie - FOTO E VIDEO
TRAGEDIA A STRAMBINO - Incidente mortale: vittima un uomo di Vische, ferita gravemente la moglie - FOTO E VIDEO
Lungo la provinciale 81 che porta alla frazione Carrone un pensionato ha perso il controllo della propria vettura ed è finito nei prati ribaltandosi. È morto sul colpo. Inutili tutti i soccorsi
LEINI - 460 pericolosa: «Basta incidenti mortali su quella strada»
LEINI - 460 pericolosa: «Basta incidenti mortali su quella strada»
Sui social, e non solo, automobilisti e residenti si interrogano da anni sulle possibilità di rendere maggiormente sicura la 460
SETTIMO VITTONE - La transumanza diventa una festa popolare
SETTIMO VITTONE - La transumanza diventa una festa popolare
Torna la «Desnalpà», la festa della transumanza in discesa dagli alpeggi delle montagne che sovrastano la Serra d'Ivrea
SAN GIUSTO-RIVAROLO - Chiudono per lavori la provinciale 40 e la strada di Pasquaro
SAN GIUSTO-RIVAROLO - Chiudono per lavori la provinciale 40 e la strada di Pasquaro
Il servizio viabilità della Città metropolitana informa gli utenti in virtù di una doppia chiusura di strade provinciali che riguarda il Canavese nei Comuni di San Giusto e Rivarolo Canavese
CASELLE - Grecia più vicina: ad aprile parte il volo per Mykonos
CASELLE - Grecia più vicina: ad aprile parte il volo per Mykonos
Volotea è operativa dall'aeroporto di Caselle dal 2013 e, da inizio attività, ha trasportato a livello locale 770.000 passeggeri
VOLPIANO - Luigi Lia esce di casa e sparisce: mistero da due mesi
VOLPIANO - Luigi Lia esce di casa e sparisce: mistero da due mesi
Lo scorso 20 agosto il volpianese è escito di casa per una passeggiata e la solita partita con gli amici ma non è più rientrato
RONCO CANAVESE - Anziana si lancia da una finestra e muore
RONCO CANAVESE - Anziana si lancia da una finestra e muore
La pensionata era ospite di una camera singola nella casa di riposo del paese. Indagini di carabinieri e procura in corso
AUTOSTRADA TORINO-AOSTA - Incidente tra Ivrea e Quincinetto: ferito un ragazzino di dodici anni - FOTO
AUTOSTRADA TORINO-AOSTA - Incidente tra Ivrea e Quincinetto: ferito un ragazzino di dodici anni - FOTO
Sul posto, per estrarre il 12enne dalle lamiere dell'auto ribaltata, sono intervenuti i vigili del fuoco di Ivrea. Accertamenti in corso sulla dinamica del sinistro da parte della polizia stradale di Settimo. L'auto è finita ruote all'aria
MUORE A 23 ANNI SULLA 460 - Canavese in lutto, il papà: «Ora è in una nuova dimensione dove spero completerà i suoi sogni»
MUORE A 23 ANNI SULLA 460 - Canavese in lutto, il papà: «Ora è in una nuova dimensione dove spero completerà i suoi sogni»
Il Canavese è di nuovo in lutto per due vittime della strada. Denise Puglia, 23 anni di Alice Superiore (Val di Chy) e Angelo Raffaele Torchia, 52 anni di Rivarolo Canavese. In queste ore i social si sono riempiti di messaggi di cordoglio
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore