IVREA - Con l'Inner Wheel la sicurezza stradale si impara a scuola

| L'Istituto Superiore Cena di Ivrea ha aderito all'iniziativa di quest'anno. Giovedì 1 e giovedì 8 marzo si sono svolte due lezioni

+ Miei preferiti
IVREA - Con lInner Wheel la sicurezza stradale si impara a scuola
Anche quest'anno il Club di Ivrea, rispettando le finalità dell'Inner Wheel, ha sponsorizzato una campagna di educazione alla sicurezza, prevenzione e responsabilità nell'utilizzo dei veicoli e della strada, dedicata agli studenti dell'ultimo anno di scuola superiore, anno in cui in genere si prende la patente di guida. La campagna è stata progettata da "I DO" ONLUS (http://www.ido-associazione.it), un'associazione di disabili diventati amici durante il primo ricovero presso il Centro di Riabilitazione Funzionale, ora Unità Spinale Unipolare, di Torino. Si tratta di persone che hanno subito un trauma al midollo spinale, nella maggior parte dei casi, in seguito ad un incidente stradale. I membri di quest’associazione partecipano agli incontri organizzati nelle scuole testimoniando con la loro esperienza quanto sia importante, essere attenti e responsabili durante la guida.

L'Istituto di Istruzione Superiore "Giovanni Cena" di Ivrea ha aderito all'iniziativa di quest'anno. Giovedì 1 e giovedì 8 marzo si sono svolte due lezioni di tre ore sulla sicurezza stradale, riservate agli studenti delle classi quinte. Un pilota, istruttore di guida sicura, Stefano Airoli,  ha catturato l’attenzione dei ragazzi e dato spunti di riflessione sui molti atteggiamenti sbagliati che spesso in modo automatico e inconscio si tengono quando ci si mette al volante. Ha spiegato ai ragazzi quali sono le cause principali che provocano un incidente, e quali le abitudini sbagliate che si mantengono durante la conduzione di un veicolo, sottolineando che cosa succede al veicolo e al nostro corpo in seguito a un impatto. Stefano Airoli ha parlato anche di quali possono essere le conseguenze legali ed economiche di un errato comportamento come conducente o come passeggero

Poiché tra le maggiori cause di traumi alla colonna vertebrale e al midollo spinale spiccano gli incidenti stradali, ecco che questi incontri si rivelano un'occasione unica per invitare a riflettere sugli atteggiamenti nei rapporti con il mezzo di locomozione, sull'utilizzo della strada, e infine per conoscere gli sconvolgenti dati che arrivano dalle statistiche sugli incidenti e le loro reali conseguenze  sulle persone. A ogni incontro, oltre all'istruttore, hanno partecipato alcuni membri della Onlus I DO.

È stata molto forte la testimonianza di Adrian Marcus un ragazzo tetraplegico in seguito ad un incidente stradale. Adrian attualmente vive solo, guida l'automobile e lavora, e da solo, ogni volta che si sposta, sale in auto, smonta la sedia a rotelle e la carica in macchina e poi si avvia verso la sua destinazione. Ed ha fatto tutto questo anche per raggiungere Ivrea e dare la sua testimonianza. Ha confidato che l'inconveniente maggiore negli spostamenti è trovare lo spazio necessario per salire in macchina quando non è rispettata la segnaletica dei parcheggi per disabili. Il coinvolgimento e l'interessamento degli studenti è stato notevole, l'attenzione non è mai caduta durante le tre ore ininterrotte di lezione. Anche gli insegnanti presenti hanno apprezzato l'evento. La Presidente dell' Inner Wheel Ivrea, Sabina Chiodi Ferraris si augura che questa iniziativa a favore dei giovani si possa ripetere e che in futuro si possa estendere anche a chi guida da tempo.

Cronaca
CHIVASSO - Torna la patronale dedicata al Beato Angelo Carletti
CHIVASSO - Torna la patronale dedicata al Beato Angelo Carletti
Domenica 26 alle 10 in Duomo si terrà la Solenne celebrazione eucaristica in onore del Beato Carletti, presieduta dal vescovo di Aosta Franco Lovignana, e alle 11 ci sarà la Processione con il simulacro del Beato
CASTELLAMONTE - Roberto Perino ha vinto il concorso «Ceramics in Love» della Mostra 2018 - FOTO
CASTELLAMONTE - Roberto Perino ha vinto il concorso «Ceramics in Love» della Mostra 2018 - FOTO
Successo per il castellamontese con l'opera «Interno emerso». Al secondo posto Giacomo Lusso e Carlo Sipsz, con l'opera «Lettere d'amore alla Ceramica». Gradino più basso del podio, invece, per Nadia Allario con «L'accoppiata vincente»
PONT CANAVESE - Riprenderanno a breve le ricerche di Elisa Gualandi: nessuna speranza di trovarla viva
PONT CANAVESE - Riprenderanno a breve le ricerche di Elisa Gualandi: nessuna speranza di trovarla viva
La procura di Ivrea ha aperto un fascicolo per sequestro di persona. Un atto dovuto dal momento che, stando alle indagini dei carabinieri, la pista più accreditata è quella dell'incidente. Il giallo è ancora fittissimo
IVREA - L'addio ad Alessandra: giovane mamma morta a 33 anni
IVREA - L
Si sono svolti l'altro pomeriggio i funerali di Alessandra Fausti. Originaria di Ivrea aveva studiato a Rivarolo Canavese
CASTELLAMONTE - Città in lutto per la morte di Beppe Panella
CASTELLAMONTE - Città in lutto per la morte di Beppe Panella
Il ricordo dei colleghi della Croce Rossa: «Non possiamo fare altro che ringraziarti per tutto il bene che hai fatto. Arrivederci Panè»
CHIVASSO - Dottoressa dell'Asl To4 malmenata da un paziente
CHIVASSO - Dottoressa dell
La donna è stata medicata al pronto soccorso e giudicata guaribile in dieci giorni. A segnalare il caso è il Nursind
CASTELLAMONTE - La scuola in lacrime per Elisa, la giovane maestra morta sul Monte Bianco: aveva solo 27 anni
CASTELLAMONTE - La scuola in lacrime per Elisa, la giovane maestra morta sul Monte Bianco: aveva solo 27 anni
«Una ragazza molto appassionata ed energica. Sempre positiva e capace di instaurare un bel rapporto con i bambini», la ricorda il preside Federico Morgando. Tutti i giorni faceva la spola con Castellamonte per insegnare
CASELLE - Controlli della polizia in aeroporto: tre stranieri respinti
CASELLE - Controlli della polizia in aeroporto: tre stranieri respinti
Nel corso del ponte di Ferragosto sono state identificate circa 750 persone, tre di queste sono state respinte alla frontiera
SAN GIUSTO - Hashish e marijuana in auto: 21enne denunciato
SAN GIUSTO - Hashish e marijuana in auto: 21enne denunciato
La sostanza stupefacente è stata sequestrata ed il giovane è stato denunciato per detenzione illegale di sostanze stupefacenti
CERESOLE REALE - Un concerto per ricordare Gianpiero Mattioda
CERESOLE REALE - Un concerto per ricordare Gianpiero Mattioda
Concerto d'Estate al PalaMila di Ceresole, sabato pomeriggio, dedicato al ricordo dell'imprenditore di Cuorgnè
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore