IVREA - Concorso Asl: «Regole rispettate» dice Lorenzo Ardissone

| Il direttore dell'Asl To4 del Canavese conferma: «Nessuna irregolarità nel bando. Abbiamo seguito tutte le regole»

+ Miei preferiti
IVREA - Concorso Asl: «Regole rispettate» dice Lorenzo Ardissone
Fa discutere la vicenda del dottor Giovanni La Valle, direttore sanitario dell'Asl To4 del Canavese, che ha vinto un bando di concorso per la direzione dell'ospedale di Chivasso da lui stesso proposto. Lo ribadiamo: non ci sono profili di illegalità nella procedura. Anzi, l'Asl ha seguito le regole. Caso mai le procedure, in questo caso, hanno confermato che alcune regole che al momento sono in vigore, risultano quanto meno anacronistiche. Sul caso si è espresso anche il direttore generale dell'Asl To4, Lorenzo Ardissone. Ecco il suo intervento.
 
«La delibera di indizione del concorso è stata firmata da tutti e tre i direttori (generale, amministrativo e sanitario) dell’Asl TO4, quindi da me, dalla dott.ssa Ada Chiadò e dal dott. Giovanni La Valle perché così prevedono le regole.  La firma del direttore sanitario La Valle sul provvedimento era quindi obbligatoria, come lo è su tutti i provvedimenti inerenti all’organizzazione sanitaria della nostra Asl ed era assolutamente possibile per lui partecipare alla selezione pubblica. Su 12 ammessi al concorso provenienti da tutta Italia, si sono presentati in 3 e sono risultati tutti idonei con diversi punteggi, che hanno dato luogo - in ottemperanza alle disposizioni del decreto Balduzzi - ad una graduatoria, da cui è stato scelto il primo, appunto il dott. La Valle.
 
Da quando il dott. La Valle ha deciso di partecipare alla selezione, i successivi provvedimenti (delibera di nomina della Commissione esaminatrice che è stata presieduta dal direttore sanitario AREU Lombardia e delibera di conferimento dell’incarico) sono ovviamente stati sottoscritti solo da me e dal direttore amministrativo Ada Chiadò. 
Aggiungo che se un professionista dalle riconosciute competenze tecniche come il dott. La Valle ha ritenuto di concorrere per un posto come quello di direttore del presidio di Chivasso che lo lega in maniera forte all’Asl TO4, questo  rappresenta un valore aggiunto per la nostra Azienda dalla quale personalmente non ho alcuna intenzione di trasferirmi, in virtù di una scelta compiuta poco più di un anno fa dalla Regione Piemonte di puntare su di me per questo importante progetto di rilancio della sanità pubblica piemontese. 
 
La nomina di La Valle a direttore del presidio di Chivasso conferma la nostra intenzione di proseguire nel progetto di rafforzamento dell’Asl TO4. La Valle continuerà a fare il Direttore Sanitario d’Azienda, rimanendo in aspettativa per quanto riguarda l’incarico di Direttore di Presidio. Incarico per il quale è già stato bandito un avviso di supplenza».
Dove è successo
Cronaca
VALANGA - Il Soccorso Alpino dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella
VALANGA - Il Soccorso Alpino dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella
Un incontro dedicato al personale dispiegato sul territorio per l’emergenza Rigopiano: c'erano anche i tecnici partiti dal Canavese
IVREA - Guida sicura: un corso per gli studenti al liceo Gramsci
IVREA - Guida sicura: un corso per gli studenti al liceo Gramsci
Iniziativa promossa al liceo eporediese grazie alla collaborazione tra Inner Wheel Club di Ivrea e l'associazione onlus «I Do»
IVREA - Tenta di svaligiare la stessa azienda per due volte: denunciato dalla polizia
IVREA - Tenta di svaligiare la stessa azienda per due volte: denunciato dalla polizia
Intorno alla mezzanotte di ieri si è attivato il sistema di allarme anti-intrusione di una ditta di San Bernardo d’Ivrea. Il circuito di videosorveglianza di un istituto di vigilanza ha segnalato la presenza di un soggetto sospetto
OMICIDIO DI RIVAROLO - Slitta la sentenza: dubbi sulle celle telefoniche e sul movente
OMICIDIO DI RIVAROLO - Slitta la sentenza: dubbi sulle celle telefoniche e sul movente
Gli orari dello scarico dei dati della cella di Rivarolo, infatti, non combacerebbero con la tesi dell'accusa, secondo la quale Pomatto fu ucciso da Perri nelle campagne di Vesignano il 18 gennaio 2016 dopo le 20.30
IVREA - Si masturba davanti alle pazienti: per ora resta in carcere
IVREA - Si masturba davanti alle pazienti: per ora resta in carcere
Resta in carcere Morad Khaliissi, il ventenne residente a Pont che la scorsa settimana ha seminato il panico all'ospedale di Ivrea
LEINI - Armi in casa: pastore arrestato dai carabinieri a Busca
LEINI - Armi in casa: pastore arrestato dai carabinieri a Busca
Operazione dei militari di Leini. Le armi sono state sequestrate. Saranno analizzate per scoprire se hanno sparato di recente
CHIESANUOVA - Un concerto per celebrare il pesce d'aprile
CHIESANUOVA - Un concerto per celebrare il pesce d
Iniziativa dell'associazione Liceo Musicale di Rivarolo Canavese
AGLIE'-BAIRO-TORRE - In bici per scoprire il territorio
AGLIE
Torna «Cibinbici», passeggiata gastronomica per appassionati di mountain bike e nordic walking
CUORGNE' - Città e commercio in lutto per l'addio ad Anna Maria Peila
CUORGNE
Figura storica del commercio locale, faceva parte di una famiglia conosciuta in città. Il marito era stato anche assessore
IVREA - Grave incidente al maneggio. Si ribalta la carrozza: due feriti. Uno trasportato in elicottero al Cto
IVREA - Grave incidente al maneggio. Si ribalta la carrozza: due feriti. Uno trasportato in elicottero al Cto
Un uomo di 71 anni è rimasto ferito a seguito del ribaltamento di una carrozza. Medicato sul posto dal personale del 118, allertato dai responsabili del maneggio, è stato trasportato in elicottero al Cto
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore