IVREA - Condannato a nove mesi l'ex primario di otorinolaringoiatria

| Secondo l'accusa il medico si assentava dall’ospedale per effettuare visite al centro Ivrea Terme senza autorizzazione dell'Asl To4 e senza che avesse bollato la sua uscita dal servizio. I legali pronti a presentare ricorso

+ Miei preferiti
IVREA - Condannato a nove mesi lex primario di otorinolaringoiatria
Condanna a nove mesi di reclusione per Valerio Di Fortunato, 65 anni, ex primario di otorinolaringoiatria dell’ospedale di Ivrea, finito nei guai, secondo l’accusa, perché si assentava dall’ospedale per effettuare visite al centro Ivrea Terme senza autorizzazione dell'Asl To4 e senza che avesse bollato la sua uscita dal servizio. Di Fortunato era imputato di truffa per le visite effettuate dal giugno 2009 in avanti (quelle precedenti sono cadute in prescrizione) durante le ore di servizio in reparto. 
 
Nel settembre del 2013 il medico era stato anche licenziato dall'Asl To4. Licenziamento che era stato impugnato dal primario che, in tribunale, era riuscito a spuntarla grazie ad una sentenza del giudice del Lavoro del Tribunale di Ivrea, Luca Fadda. In Appello, invece, i giudici ribaltarono la sentenza a favore dell'azienda sanitaria. La sentenza dell'altra mattina, emessa dal giudice Omnretta Vanini, ha rispettato le richieste dell'accusa: nove mesi di reclusione con sospensione condizionale della pena e 600 euro di multa. Non è stata accolta la richiesta di risarcimento danni nei confronti dell'Asl To4 che si era costituita parte civile. 
 
L'azienda sanitaria aveva chiesto danni per 140 mila euro. Respinta anche la richiesta di interdizione dai pubblici uffici. I legali dell'ex primario attenderanno le motivazioni della sentenza per poi presentare ricorso. Per la difesa, quelle visite al centro Ivrea Terme erano semplici prescrizioni per le quali il medico non avrebbe neppure percepito un compenso.
Cronaca
LEINI - Redditi non dichiarati: sequestri per 1,6 milioni di euro
LEINI - Redditi non dichiarati: sequestri per 1,6 milioni di euro
Operazione dei carabinieri di Leini su disposizione del tribunale di Torino. Sequestrati i beni di un imprenditore residente in città
RIVAROLO - Un canavesano in Messico
RIVAROLO - Un canavesano in Messico
Il saxofonista Carlo Actis Dato in tournée
CANAVESE - Le iniziative dell'Asl To4 per la giornata mondiale del rene
CANAVESE - Le iniziative dell
Grazie all'impegno della struttura di Nefrologia e Dialisi l'azienda sanitaria aderisce alla Giornata Mondiale del Rene
RIVARA – Una serata per festeggiare la festa della donna
RIVARA – Una serata per festeggiare la festa della donna
Le associazioni rivaresi organizzano un evento per celebrare l'otto marzo
BAIRO - Le auto elettriche di Pininfarina prendono la strada di Hong Kong
BAIRO - Le auto elettriche di Pininfarina prendono la strada di Hong Kong
Potrebbero esserci sviluppi molto importanti, nel prossimo futuro, per lo stabilimento di Bairo, l'unico ancora attivo in Canavese
LEINI - Ladri tentano il furto: messi in fuga dai carabinieri
LEINI - Ladri tentano il furto: messi in fuga dai carabinieri
La banda, probabilmente specializzata nei furti di rame e cavi elettrici, ha tentato l'assalto alla centrale di via Lombardore
CARNEVALE DI IVREA - 138 contusi nella seconda giornata della battaglia delle arance. Domani il gran finale
CARNEVALE DI IVREA - 138 contusi nella seconda giornata della battaglia delle arance. Domani il gran finale
La Fondazione dello storico carnevale ha reso noto che per la giornata di domenica sono stati staccati agli ingressi 20.493 biglietti per un incasso di 164 mila euro. Forte crescita rispetto alla domenica del 2016 funestata dalla pioggia
LEINI-CASELLE - Derubano una donna ma vengono fermati dai carabinieri: un'intera famiglia in manette
LEINI-CASELLE - Derubano una donna ma vengono fermati dai carabinieri: un
Padre e due figli, peruviani, sono stati arrestati a Caselle dai carabinieri della compagnia di Venaria. Avevano appena portato via la borsetta, con un'abile stratagemma, a una donna di Leinì che ha subito chiamato il 112
CARNEVALE DI IVREA - Nove mila quintali di arance pronte per la battaglia - FOTO e VIDEO
CARNEVALE DI IVREA - Nove mila quintali di arance pronte per la battaglia - FOTO e VIDEO
Si tratta di arance altrimenti destinate al macero, provenienti da aziende siciliane e calabresi che la Fondazione dello Storico Carnevale non ha scelto a caso: sono infatti tutte aziende certificate e libere dalle mafie
PONT - Strettoia sulla Sp47: si apre uno spiraglio per i lavori?
PONT - Strettoia sulla Sp47: si apre uno spiraglio per i lavori?
Esulta la Lega Nord: «Dopo anni di attesa, di false speranze e disinteresse, finalmente abbiamo fatto un passo in avanti»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore