IVREA - Contro furti e criminalità organizzata l'impegno del tenente Domenico Guerra

| Primi giorni di lavoro e di conoscenza del territorio per il nuovo comandante della compagnia carabinieri

+ Miei preferiti
IVREA - Contro furti e criminalità organizzata limpegno del tenente Domenico Guerra
Il «salto» è stato notevole. Anche in termini geografici. «Ma è un bene variare un po'» dice il tenente Domenico Guerra, 28 anni appena compiuti, nuovo comandante della compagnia carabinieri di Ivrea. Una delle più estese d'Italia, la principale nel territorio del Canavese. «Affronto questo nuovo incarico con grande entusiasmo e umiltà - dice l'ufficiale, in servizio da lunedì - l'eredità lasciata dal capitano Claudio Sanzò, che ringrazio, è un'eredità importante. L'obiettivo è continuare su quel solco e garantire una risposta efficace ai cittadini del Canavese. Un territorio che, per quello che ho visto in questi giorni, è molto vasto e molto bello». 
 
Una realtà molto diversa dal precedente incarico: Guerra è stato per tre anni il comandante del nucleo operativo e radiomobile di Castelvetrano, in provincia di Trapani. In una terra contraddistinta, purtroppo, da una presenza decisamente «ingombrante»: quella della mafia. «Ci sono molte differenze tra i due territori - conferma l'ufficiale dell'Arma - qui la criminalità organizzata esiste ma agisce in maniera differente. Diciamo che in Canavese ci sono micro e macro criminalità che andranno entrambe fronteggiate. Per alcuni aspetti è questa una realtà più frizzante».
 
Celibe, originario di Bari, ha frequentato il liceo scientifico e l'accademia militare di Modena prima dei tre anni alla scuola ufficiali di Roma. Poi l'incarico in Sicilia. Un comando che gli ha regalato diverse sodidsfazioni, compresa l'operazione «Eden 2», che ha assicurato alla giustizia sedici presunti affiliati al clan di Matteo Messina Denaro, latitante originario proprio di Castelvetrano, considerato oggi il boss più influente di tutta Cosa Nostra. «L'operazione è stata il nostro contribuito a una guerra che sembra non finire mai».
 
Dalla mafia all'ndrangheta, ben presente in alcune realtà del Canavese, e alla costante attività contro i reati «predatori», a partire dai furti nelle abitazioni. Sono questi gli obiettivi principali del nuovo comandante: «Quella di Ivrea è una compagnia che annovera nelle sue fila tanti carabinieri professionali che amano questa missione - aggiunge il tenente Guerra - reati predatori, furti e criminalità organizzata sono i punti sui quali lavoreremo. L'obiettivo è fare tanta prevenzione. Siamo in carenza di uomini ma non mancheremo di lavorare con puntualità per la sicurezza del Canavese e dei suoi abitanti».
Galleria fotografica
IVREA - Contro furti e criminalità organizzata limpegno del tenente Domenico Guerra - immagine 1
IVREA - Contro furti e criminalità organizzata limpegno del tenente Domenico Guerra - immagine 2
Dove è successo
Cronaca
FERROVIA IVREA-CHIVASSO - Treni fermi per un allarme incendio a bordo di un convoglio merci
FERROVIA IVREA-CHIVASSO - Treni fermi per un allarme incendio a bordo di un convoglio merci
A dare l'allarme è stato il macchinista del convoglio che, durante la marcia, ha sentito un forte odore di bruciato. A quel punto, come da prassi, è scattata la procedura di sicurezza. Accertamenti in corso da parte dei vigili del fuoco
MONTALENGHE - Auguri a nonna Anna che ha compiuto 103 anni - FOTO
MONTALENGHE - Auguri a nonna Anna che ha compiuto 103 anni - FOTO
Festeggiata da sindaco e vice: con i suoi 103 anni rappresenta la persona più anziana mai vissuta nella comunità locale
RIVARA - Marijuana da spacciare agli amici nascosta nel parco: nei guai due ragazzini di 13 e 14 anni
RIVARA - Marijuana da spacciare agli amici nascosta nel parco: nei guai due ragazzini di 13 e 14 anni
Due ragazzini di 13 e 14 anni sono finiti nei guai a Rivara per spaccio di marijuana. Sono due giovanissimi residenti in paese che sono stati pizzicati, nei giorni scorsi, nel parco di Villa Ogliani, sede di palazzo civico
CUORGNE' - Medico va in pensione: 1500 pazienti senza assistenza
CUORGNE
L'Asl To4: «Nessun medico è stato disponibile ad assumere l'incarico». Mutuati costretti a cambiare medico e paese...
OMICIDIO ROSBOCH - Il fratello di Gabriele sapeva della morte di Gloria
OMICIDIO ROSBOCH - Il fratello di Gabriele sapeva della morte di Gloria
«Non aveva detto nulla prima perché era intimorito dalla mamma - ha riferito il padre in aula - mi raccontò tutto una sera»
CHIVASSO - Operativa la nuova ala dell'ospedale. Ora si paga la sosta
CHIVASSO - Operativa la nuova ala dell
Da martedi è operativo anche il nuovo Centro Prelievi, trasferito da via Nino Costa, e il ritiro dei referti trasferito da via Po
CHIVASSO - Treno colpito da pietre sulla linea Torino-Milano
CHIVASSO - Treno colpito da pietre sulla linea Torino-Milano
Sassi contro un treno della linea Torino-Milano. L'episodio si è verificato questa sera tra le stazioni di Settimo e Chivasso
ORRORE - Il povero Dik ucciso a Borgiallo: nasce un gruppo su Facebook per chiedere giustizia
ORRORE - Il povero Dik ucciso a Borgiallo: nasce un gruppo su Facebook per chiedere giustizia
Non si placa l'orrore per la morte atroce provocata a Dik e i quasi tremila iscritti al gruppo Facebook hanno lanciato una petizione su Change.org sottoscrivibile dalla pagina del gruppo Facebook «Giustizia per Dik»
IVREA - Controlli antidroga al Movicentro: marocchino arrestato con tre panetti di hashish - VIDEO
IVREA - Controlli antidroga al Movicentro: marocchino arrestato con tre panetti di hashish - VIDEO
Continuano i controlli dei carabinieri della compagnia di Ivrea al Movicentro, dove lo scorso fine settimana i militari hanno controllato alcune decine di persone. Nei guai anche un 23enne senza fissa dimora già noto alle forze dell'ordine
FELETTO - Ennesimo incidente stradale sulla 460: una Renault 4 si schianta contro un palo - FOTO E VIDEO
FELETTO - Ennesimo incidente stradale sulla 460: una Renault 4 si schianta contro un palo - FOTO E VIDEO
Brutto incidente stradale questa notte intorno alle 2 sull'ex statale 460, lungo la circonvallazione di Feletto. Una Renault 4 con a bordo una persona è finita fuori strada in prossimità di una curva ed è andata a schiantarsi contro un palo
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore