IVREA - Contro le barriere sensoriali Asl e Apic lavorano insieme

| All’ingresso dell'ospedale di Ivrea installato un amplificatore portatile con sistema a induzione magnetica donato dall’Apic

+ Miei preferiti
IVREA - Contro le barriere sensoriali Asl e Apic lavorano insieme
L'Asl To4 del Canavese è una delle Aziende destinatarie di un progetto dell'Apic (Associazione Portatori Impianto Coclearie) sulla sensibilizzazione in merito alle barriere sensoriali che riguardano il deficit uditivo e la sordità. Venerdì scorso, infatti, presso lo sportello accoglienza all’ingresso dell'ospedale di Ivrea è stato installato un amplificatore portatile con sistema a induzione magnetica donato dall’Apic. Si tratta di uno strumento che favorisce il miglioramento della comunicazione con le persone con disabilità uditiva che utilizzano l’apparecchio acustico o l’impianto cocleare, soprattutto in locali dove il rumore di fondo può essere molto fastidioso, facendo in modo che le informazioni dell’operatore siano più facilmente comprensibili.
 
«Il progetto, da noi attivato a seguito dell’assegnazione del contributo derivante dalla scelta dei cittadini sul 5 per mille relativo all’anno 2013 – riferisce il Presidente dell’APIC, Paolo De Luca – oltre ad agevolare le persone con problemi uditivi punta a promuovere l’uso delle tecnologie assistive, ormai utilizzate da un sempre crescente numero di persone e strutture, fino a diventare prassi ormai collaudate in moltissime nazioni non solo europee. Al momento abbiamo individuato undici postazioni ideali complessive, in Ospedali di Torino, dell’area torinese e di Alessandria. Ringraziamo l’Asl To4 per la splendida accoglienza e per l’entusiasmo con cui ha aderito alla nostra iniziativa che, come ricordiamo, ha come fine primario la sensibilizzazione delle istituzioni sul tema delle barriere sensoriali».
 
Commenta il Direttore Generale dell’azienda sanitaria, Lorenzo Ardissone: «Ringraziamo l’APIC per averci scelto come una delle Aziende destinatarie della donazione. Si tratta di un progetto che incontra la nostra sensibilità, perché, nell’ambito del Piano aziendale per l’umanizzazione dei nostri ospedali, stiamo valutando le modalità per l’eliminazione delle barriere sensoriali».
Cronaca
DRAMMA A IVREA - Maria Angela e Pietro, trovati morti in casa: nessun segno di violenza sui corpi - FOTO E VIDEO
DRAMMA A IVREA - Maria Angela e Pietro, trovati morti in casa: nessun segno di violenza sui corpi - FOTO E VIDEO
Si chiamavano Maria Angela Stevignone e Pietro Feltrin i due coniugi di 80 e 86 anni ritrovati senza vita oggi nelloro alloggio di corso Vercelli a Ivrea. Erano in stato di decomposizione, segno che il decesso, è avvenuto diversi giorni fa
DRAMMA A IVREA - Marito e moglie trovati morti in casa in stato di decomposizione - FOTO E VIDEO
DRAMMA A IVREA - Marito e moglie trovati morti in casa in stato di decomposizione - FOTO E VIDEO
I carabinieri non escludono al momento un omicidio-suicidio. I vicini di casa hanno chiamato i soccorsi a causa del cattivo odore. Forse i due coniugi sono morti venti giorni fa e sono rimasti in casa da allora
IVREA - Sullo Storico Carnevale esplode lo scontro politico
IVREA - Sullo Storico Carnevale esplode lo scontro politico
Per il Pd un attacco alle componenti “ostacolo alla gestione di potere e denari dentro e intorno alla manifestazione”
RIVAROLO CANAVESE - Una serata letteraria e tanta commozione nel ricordo di Elisa - FOTO E VIDEO
RIVAROLO CANAVESE - Una serata letteraria e tanta commozione nel ricordo di Elisa - FOTO E VIDEO
E' stata una serata dedicata ad Elisa Bonavita, quella di venerdì in piazza Litisetto, per l'ultimo appuntamento della rassegna letteraria promossa dal Comune e della biblioteca di Rivarolo
CASTELLAMONTE - Mille presenze per la rassegna Michele Romana
CASTELLAMONTE - Mille presenze per la rassegna Michele Romana
La stagione dei Concerti di Primavera della rassegna è giunto al termine chiudendo le esibizioni con una performance da intenditori
OMICIDIO A VISTRORIO - Una serra artigianale, contanti e marijuana nella casa della vittima - VIDEO
OMICIDIO A VISTRORIO - Una serra artigianale, contanti e marijuana nella casa della vittima - VIDEO
I carabinieri hanno sequestrato della sostanza stupefacente già tagliuzzata e diverse migliaia di euro in contanti di dubbia provenienza. Non si esclude che il movente dell'omicidio possa essere ricondotto proprio ad un giro di droga
VILLAREGGIA - 200 giovani da tutto il nord Italia per un rave party
VILLAREGGIA - 200 giovani da tutto il nord Italia per un rave party
Canavese terra di rave: una settimana fa un'altra festa non autorizzata si è svolta lungo le sponde dell'Orco a Montanaro
OMICIDIO A VISTRORIO - Identificato l'uomo ucciso con un punteruolo: l'assassino lo aveva minacciato poche ore prima - FOTO e VIDEO
OMICIDIO A VISTRORIO - Identificato l
Ieri notte, poco prima dell'una, l'assassino è tornato a Vistrorio e, a seguito di una colluttazione, ha colpito mortalmente il 57enne. Alcuni vicini di casa, sentito il trambusto, hanno chiamato il 112. L'uomo è stato subito arrestato
RIVAROLO - Un nuovo «percorso assistito» alla casa di riposo - FOTO
RIVAROLO - Un nuovo «percorso assistito» alla casa di riposo - FOTO
La collaborazione con le associazioni del territorio ha portato in dote alla casa di riposo San Francesco due belle novità
ALPETTE - 7 e 13 luglio: due giornate di successo per l'Alpeggio Musrai - FOTO
ALPETTE - 7 e 13 luglio: due giornate di successo per l
Le due giornate, complici un clima eccezionale e grossi nomi tra gli ospiti, hanno riscosso un notevole successo
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore