IVREA - Cresce l'attesa per l'inizio dello Storico Carnevale 2019

| Marco Adriano, responsabile storico-artistico del Carnevale, racconta i momenti che precedono l'inizio della manifestazione

+ Miei preferiti
IVREA - Cresce lattesa per linizio dello Storico Carnevale 2019
Nell’antico Palazzo della Credenza, sede della Fondazione, si è tenuta una riunione di regia operativa relativa alla giornata del 6 gennaio, la giornata che tradizionalmente da inizio al nostro Storico Carnevale. Una riunione per condividere il programma dell’intera giornata tra gli organizzatori e gli attori della giornata stessa. Un’occasione che ha permesso ai Personaggi, Generale, Sostituto e Podestà di confrontarsi con chi si occuperà di rendere il percorso tra le vie cittadine scorrevole, con chi, i Pifferi e i Tamburi, saprà magistralmente farci emozionare con le note di quelle suonate che ogni eporediese e forestiero che viene in città, in tempo di Carnevale, attende da un anno all’altro, per finire con gli Alfieri, i quali portano tra di noi i vessilli che rappresentano le antiche parrocchie cittadine. Un emozionato Marco Adriano, responsabile storico-artistico del Carnevale, racconta i momenti che precedono l’inizio di una manifestazione tanto complessa quanto unica, nella quale ogni particolare è studiato e messo a punto con i protagonisti.
 
«Non vi nascondo l’emozione che ho provato nel condurre questa riunione, nel poter condividere con ognuno dei presenti alcuni ricordi di passate campagne vissute insieme ed è proprio questo, il bello della nostra Manifestazione, la condivisione di emozioni e di esperienze realmente vissute. In questi anni di grandi cambiamenti, i valori fondanti del Carnevale di Ivrea sono le radici forti che riescono a far si che la Manifestazione stessa possa resistere appoggiandosi al Cerimoniale e alle nostre tradizioni. Bellissimo è stato raccontare come sia nata la pergamena che viene letta e firmata in Piazza di Città dal Sindaco e dal Presidente dei Pifferi (una volta era il primo Piffero, il compianto Sergio Pocchiola), proprio per sancire che la banda cittadina dei Pifferi e dei Tamburi, alle prime ore della prima giornata di Carnevale inizino il loro “servizio”, come da anni viene definito il duro lavoro che gli stessi compiono durante tutte le giornate della storica Manifestazione cittadina.
 
Altresì sono state definite le cosiddette fermate, quei momenti che spezzano il cammino dei musici e che permettono alla moltitudine (sempre crescente) di “Genti del Carnevale” di far festa, di ristorarsi e perché no, magari di scaldarsi un attimo, dal gelo della giornata appena iniziata. Oppure quegli orari di servizio che servono ad ognuno dei componenti del gruppo di regia per essere puntuali ad iniziare il proprio di servizio, come ad esempio l’arrivo dei Credendari al pomeriggio per iniziare il loro corteo medioevale che li porterà in cima al Monte Pautro (più noto come Monte Stella), oppure agli Alfieri che si troveranno in Piazza al pomeriggio, per aprire il corteo che porterà, infine, tutti alla Santa Messa del pomeriggio, lassù nel “Terziere di città” sede del Duomo. Infine, dopo il giro tavolo conclusivo, ci siamo salutati tutti con frasi affettuose, dimostrazione di come una riunione di regia si trasformi sempre in un’occasione per ritrovarsi e fare festa tutti insieme».
Cronaca
FERROVIA CANAVESANA E TORINO-CERES - Addio Gtt: l'agenzia della mobilità affida il servizio a Trenitalia
FERROVIA CANAVESANA E TORINO-CERES - Addio Gtt: l
Gtt non ha comunque partecipato alla gara. Alla scadenza del termine per la presentazione delle offerte è stata acquisita al protocollo dell’Agenzia un’unica offerta proveniente da Trenitalia. Il passaggio avverà entro dicembre
VOLPIANO - Nuovo comandante per la polizia municipale
VOLPIANO - Nuovo comandante per la polizia municipale
Solinas, 55 anni, ha iniziato la sua carriera nel 1996 nel Comune di Settimo Torinese e dal 2008 era vicecomandante a Volpiano
CALUSO - Droga: imprenditore 50enne arrestato in Thailandia
CALUSO - Droga: imprenditore 50enne arrestato in Thailandia
Il calusiese sarebbe il terzo componente di una banda dedita alla coltivazione, alla produzione e allo spaccio di marijuana
CUORGNE' - Muore da solo in casa, il gatto lo veglia per alcuni giorni
CUORGNE
I funerali del pensionato, che un tempo si dilettava anche come mago, si sono svolti in forma privata sabato scorso con rito civile
CASTELLAMONTE - 32enne arrestato due volte in una settimana: fermato in centro anche se era ai domiciliari
CASTELLAMONTE - 32enne arrestato due volte in una settimana: fermato in centro anche se era ai domiciliari
Il soggetto era già arrestato dai carabinieri la scorsa settimana a seguito dei gravi episodi di violenza nei confronti della ex compagna, al termine della loro relazione sentimentale. Ora è stato associato al carcere di Ivrea
CIRIE' - Laboratorio clandestino realizzava vestiti sfruttando i dipendenti: titolare cinese arrestato dai carabinieri - FOTO E VIDEO
CIRIE
I carabinieri di Ciriè, in collaborazione con i colleghi del Nucleo ispettorato del lavoro, nell'ambito dei controlli nel settore dello sfruttamento del lavorato in nero e della contraffazione, hanno scoperto un laboratorio clandestino
CASELLE - Giornata Mondiale per il Cuore: visite gratis in piazza
CASELLE - Giornata Mondiale per il Cuore: visite gratis in piazza
Medici e infermieri della cardiologia di Ciriè a disposizione dei cittadini per informare sulla prevenzione delle malattie cardiovascolari
SAN GIORGIO - In mostra il modellino della Canavesana - FOTO
SAN GIORGIO - In mostra il modellino della Canavesana - FOTO
Nel padiglione del modellismo la ricostruzione della mitica tratta Rivarolo-Ozegna-Castellamonte ad opera di Roberto Gallo Pecca
RIVAROLO - Una nuova ambulanza dedicata al dottor Provenzano
RIVAROLO - Una nuova ambulanza dedicata al dottor Provenzano
L'ex direttore sanitario della Cri è stato ricordato dal presidente della croce rossa, dal sindaco Alberto Rostagno e dai famigliari
CANAVESE - Sicurezza in montagna: squadre forestali regionali al lavoro sui sentieri in Valchiusella e Dora Baltea Canavesana
CANAVESE - Sicurezza in montagna: squadre forestali regionali al lavoro sui sentieri in Valchiusella e Dora Baltea Canavesana
Gli itinerari interessano i Comuni di Traversella, Brosso, Valchiusa, Quincinetto, Carema, Settimo Vittone e Andrate. In particolare su tutti si è provveduto allo sfalcio della vegetazione, taglio delle piante e sistemazioni del fondo
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore