IVREA - Crisi Manital: dipendenti senza stipendio da due mesi. La Regione scrive una lettera al Ministro Di Maio

| L'assessore al Lavoro della Regione, Elena Chiorino, dopo aver acquisito nuovi elementi sul caso Manital, ha scritto una lettera aperta al ministro allo Sviluppo economico, Luigi Di Maio, per tentare di sbloccare la situazione

+ Miei preferiti
IVREA - Crisi Manital: dipendenti senza stipendio da due mesi. La Regione scrive una lettera al Ministro Di Maio
L’assessore al Lavoro della Regione, Elena Chiorino, dopo aver acquisito nuovi elementi sul caso Manital, ha scritto una lettera aperta al ministro allo Sviluppo economico, Luigi Di Maio, di cui si riporta di seguito il testo:
 
«Caro Ministro Di Maio, le scrivo questa lettera aperta per metterla al corrente degli ultimi aggiornamenti sul caso Manital. Come Lei saprà (o dovrebbe sapere), ci sono circa 10mila famiglie, in Italia, che attendono il pagamento di stipendi arretrati da parte del Consorzio con sede ad Ivrea. Saprà (o dovrebbe sapere) anche che gran parte delle commesse di Manital derivano dalla Pubblica amministrazione. Per questo, proprio ieri, ho chiesto agli Enti pubblici piemontesi che lavorano con Manital di provvedere direttamente al pagamento in surroga a favore dei lavoratori.

Un provvedimento forte, ma necessario per venire incontro alle richieste dei 1500 lavoratori piemontesi in difficoltà. Negli incontri con l’azienda siamo stati incredibilmente informati che le difficoltà deriverebbero dai gravi ritardi dei pagamenti dei Ministeri dello Stato. I dati forniti dall’azienda lasciamo increduli, generando, se confermati, indignazione, soprattutto in relazione ai gravi ritardi nei pagamenti da parte dei Ministeri. L’insoluto totale nei confronti dei Ministeri risulterebbe superiore ai 17 milioni di euro, di cui più di 11 soltanto a carico del MIUR.

La Regione Piemonte ha fatto facendo quanto nelle sue facoltà, utilizzando tutti gli strumenti a disposizione. Per questo, con la presente, Le chiedo cortesemente di sollecitare con la massima urgenza i suoi colleghi Ministri a saldare immediatamente i loro debiti con la società di Ivrea, per sbloccare la situazione. L’alternativa è continuare a voltare la testa altrove per scoprire che sarebbe stato sufficiente chiedere ai suoi colleghi di onorare tempestivamente i loro debiti. La prego altresì di ricordare ai suoi colleghi Ministri che per eseguire un bonifico, oggi come oggi, basta un click.

Quel click garantirebbe la serenità a 10.000 persone. Sono fiduciosa che, appresa questa notizia e apprezzatane la gravità, Lei riuscirà, in tempi rapidissimi, a risolvere la situazione e a far sì che gli arretrati dei Ministeri nei confronti di Manital vengano subito saldati, a vantaggio soprattutto dei lavoratori che, anche Lei, sostiene quotidianamente di voler tutelare. Attendo sollecito riscontro».

Cronaca
CHIVASSO - NESSUN CASO SOSPETTO DI CORONAVIRUS ALL'OSPEDALE
CHIVASSO - NESSUN CASO SOSPETTO DI CORONAVIRUS ALL
«Oggi è stato ricoverato all'ospedale di Chivasso un paziente di nazionalità cinese per un'emorragia cerebrale. A solo a scopo del tutto precauzionale sono anche stati effettuati i dosaggi virologici per il coronavirus risultati negativi»
IVREA - Carnevale: in piazza Ferrando la battaglia dei piccoli
IVREA - Carnevale: in piazza Ferrando la battaglia dei piccoli
Gli iscritti alle squadre dovranno mostrare la toppa, mentre i non iscritti dovranno essere accompagnati da un genitore
CARNEVALE IVREA - In 20mila per la festa del Giovedi grasso: quattro commercianti multati e trenta accessi al pronto soccorso
CARNEVALE IVREA - In 20mila per la festa del Giovedi grasso: quattro commercianti multati e trenta accessi al pronto soccorso
Ieri sera ha esordito la nuova sala operativa allestita all'interno del commissariato di Ivrea per la gestione dell'ordine pubblico. In sala operativa erano rappresentate tutte le forze in campo per la sicurezza della manifestazione
FORNO-PONT - Finto vigile e tecnico Smat truffano gli anziani
FORNO-PONT - Finto vigile e tecnico Smat truffano gli anziani
L'unica precauzione efficace è quella di non far entrare nessuno in casa e, nel frattempo, chiamare immediatamente il 112
CANAVESE - Operazione riuscita per il piccolo Loris, volato negli Stati Uniti grazie alle tante donazioni del territorio
CANAVESE - Operazione riuscita per il piccolo Loris, volato negli Stati Uniti grazie alle tante donazioni del territorio
«Operazione riuscita, Loris è stato forte e coraggioso. Anche questa battaglia posso dire di averla vinta. L'operazione è durata oltre sei ore, adesso pensiamo a fare fisioterapia e a guarire», ha scritto la mamma su Facebook
CIRIE' - 19enne derubata del cellulare a Torino: preso il ladro - VIDEO
CIRIE
I carabinieri della stazione Torino Borgo Dora hanno fermato sei ragazzi maghrebini, tra i 17 e i 30 anni, senza fissa dimora
CASELLE - Napoli meta gettonata: aumentano i voli diretti
CASELLE - Napoli meta gettonata: aumentano i voli diretti
Dal 29 marzo ci sarà un deciso potenziamento dell'offerta per la destinazione campana rispetto all'estate dell'anno scorso
IVREA - Carnevale, si gioca anche quest'anno al «Game of Safety»
IVREA - Carnevale, si gioca anche quest
Nei giorni della Battaglia sarà possibile consultare informazioni sui varchi in relazione al contingentamento previsto
IVREA - Un annullo delle Poste celebra lo «Storico Carnevale»
IVREA - Un annullo delle Poste celebra lo «Storico Carnevale»
L’immagine riprende in forma stilizzata quella del manifesto 2020 della manifestazione con i piccoli Abbà e lo Scarlo
CASELLE - Forte vento, aereo dirottato: associazione Codici contro Ryanair
CASELLE - Forte vento, aereo dirottato: associazione Codici contro Ryanair
«I passeggeri giunti a Caselle con i bus. Alcuni hanno fatto richiesta di risarcimento ma la compagnia si è opposta»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore