IVREA-CUORGNE' - Mazzette nelle camere mortuarie: il procuratore Ferrando chiede il processo per 16 persone

| Secondo le indagini della guardia di finanza, dagli obitori partivano specifiche “indicazioni” ai familiari delle persone decedute nei due ospedali, circa le imprese a cui rivolgersi per ottenere un buon servizio funebre

+ Miei preferiti
IVREA-CUORGNE - Mazzette nelle camere mortuarie: il procuratore Ferrando chiede il processo per 16 persone
Rinvio a giudizio. E' la richiesta presentata dal procuratore capo di Ivrea, Giuseppe Ferrando, nei confronti dei sedici imputati nell'ambito dell'inchiesta sulle mazzette negli ospedali di Ivrea e Cuorgnè. Il giudice dell’udienza preliminare, Matteo Buffoni, ha respinto tutte le eccezioni sollevate dalle difese. Nessuno degli imputati ha avanzato richiesta di riti alternativi.
 
Secondo le indagini della guardia di finanza, dagli obitori partivano specifiche “indicazioni” ai familiari delle persone decedute nei due ospedali, circa le imprese a cui rivolgersi per ottenere un buon servizio funebre per il caro estinto. In alcuni casi, inoltre, la vestizione delle salme da parte dei sanitari veniva curata con maggiore attenzione se accompagnata da somme di denaro elargite dall’impresa incaricata del servizio funebre. Le “stecche” tra i 50 e i 100 euro per la vestizione e la composizione delle salme erano una consuetudine, secondo la procura.  In un caso un dipendente dell'Asl To4 in servizio alle camere mortuarie di Ivrea e Cuorgnè, avrebbe anche indirizzato i famigliari di un defunto a servirsi di una ben precisa azienda di pompe funebri. 
 
Gli imputati accusati di corruzione sono Mauro Colmuto, Gianni Biolatti, Daniela Capelli e Gianni Piero De Filippi, tutti dipendenti dell’Asl To4 che si è costituita parte civile. Nei guai anche gli imprenditori Giuseppe Pavese, Paola e Giovanni Battista Allera, Mauro Ceregati, Piero Florian, Marco Regis, Giuseppe Sanapo, Stefano Spinucci, Claudio Brunetto, Roberto Giglio Tos, Lauretta Schiumsky. Deve rispondere di favoreggiamento personale, invece, Aldisia Trione. Prossima udienza il 20 aprile.
Dove è successo
Cronaca
CUORGNE' - Da Amatrice ringraziano la Pro loco e i cuorgnatesi
CUORGNE
Ottimo riscontro per la Pro loco di Cuorgnè in riferimento alla cena benefica Pro Amatrice, svoltasi lo scorso primo ottobre
RIVAROLO - Sagra d'autunno: il bilancio della Pro loco
RIVAROLO - Sagra d
La Sagra e la locandina sono state dedicate al progetto nazionale dell’Unione delle Pro loco italiane (Unpli) “Un’Amatriciana per Amatrice”
RIVARA - Successo di consensi e pubblico per Paolo Data - FOTO
RIVARA - Successo di consensi e pubblico per Paolo Data - FOTO
Il teatro di Rivara ha sempre dimostrato grande apertura verso gli spettacoli non canonici e l'altra sera ha dato conferma di tutto ciò
MAPPANO - Riapertura parziale in vista per il Mercatone Uno
MAPPANO - Riapertura parziale in vista per il Mercatone Uno
Con molta probabilità dovrebbero essere 5 le persone che verranno assunte per questo breve periodo fra quelle senza lavoro
PEROSA - Prende fuoco il camino: bravi i vigili del fuoco
PEROSA - Prende fuoco il camino: bravi i vigili del fuoco
Provvidenziale intervento dei pompieri: le fiamme bloccate nella canna fumaria. Tutti illesi gli occupanti dell'abitazione
FAVRIA - Si schianta contro un palo: ragazzo ferito in ospedale
FAVRIA - Si schianta contro un palo: ragazzo ferito in ospedale
Una microcar 50, con a bordo un giovane di 21 anni residente a Rivarolo, ha terminato la propria corsa contro un palo
SAN BENIGNO - Idioti devastano la stazione della Canavesana
SAN BENIGNO - Idioti devastano la stazione della Canavesana
Scritte sui muri e vetri danneggiati. Ennesimo raid vandalico ai danni della struttura Gtt. La denuncia dei pendolari
RIVAROLO - Auto in fiamme in frazione Argentera
RIVAROLO - Auto in fiamme in frazione Argentera
Pronto intervento dei vigili del fuoco. Probabilmente è un'auto rubata
RIVAROLO - Per aiutare le famiglie in difficoltà, Rotaract e Aldo Moro recuperano il cibo al mercato - VIDEO
RIVAROLO - Per aiutare le famiglie in difficoltà, Rotaract e Aldo Moro recuperano il cibo al mercato - VIDEO
La sinergia tra il Rotaract Cuorgnè e Canavese, la Caritas di Rivarolo, l'associazione «Il buon samaritano onlus» e l'istituto d'istruzione superiore Aldo Moro di Rivarolo, ha dato vita al progetto «PomoDono»
CUORGNE' - Successo per il salone dell'orientamento scolastico - FOTO
CUORGNE
Grande affluenza alla giornata per l'orientamento scolastico che si è tenuta oggi, sabato 3 dicembre, al centro fiere dell'ex Manifattura
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore