IVREA-CUORGNE' - Sinergia tra ospedali per cure migliori

| Parte il progetto sperimentale dell'Asl To4 che riorganizza i due ospedali del Canavese per intensitą di cure

+ Miei preferiti
IVREA-CUORGNE - Sinergia tra ospedali per cure migliori
La direzione generale dell’Asl To4 ha approvato il progetto di riorganizzazione per intensità di cure dell’area medica degli ospedali di Ivrea e di Cuorgnè. La sperimentazione del progetto, nei due nosocomi di riferimento del Canavese, sarà avviata entro il prossimo mese di ottobre e terminerà nel giugno 2015.
 
Ma cosa si intende per organizzazione dell’area medica per intensità di cure? Quando una persona accede al pronto soccorso di Ivrea o di Cuorgnè, in base alla gravità dei sintomi può essere ricoverata nei reparti intensivi di Ivrea (medicina, cardiologia, neurologia) oppure, se il problema clinico è minore, nell’area medica a media intensità di cure dell’ospedale di Cuorgnè, costituita da 50 posti letto e ubicata al primo piano del presidio. Qualora poi la fase acuta sia terminata, ma si renda ancora necessario un periodo di ricovero, il paziente è trasferito nell’area di post-acuzie (a bassa intensità di cure), costituita da 25 posti letto e ubicata al secondo piano del presidio cuorgnatese. 
 
«Si crea, così, una rete ospedaliera in cui i reparti dell’area medica si integrano e si coordinano per rispondere in modo individualizzato ai bisogni delle singole persone assistite - spiegano dall'Asl - incrementando di conseguenza l’efficacia e l’efficienza delle cure. In questo percorso, i medici e il personale infermieristico potranno così offrire al paziente una migliore assistenza, scambiandosi nel contempo esperienze e modalità pratiche di lavoro». 
 
«L’organizzazione ospedaliera per aree di intensità di cure – dichiara il direttore generale dell’Asl To4 d'Ivrea, Flavio Boraso – è un modello organizzativo innovativo rivolto a garantire cure appropriate alla complessità della patologia trattata e ai bisogni della persona malata. Nel 2012 abbiamo completato la riorganizzazione dell’area chirurgica degli ospedali di Ivrea e di Cuorgnè, che sta dando risultati molto soddisfacenti. L’obiettivo è quello di assicurare uno standard di assistenza qualitativamente elevato per tutti gli utenti con problemi medici e un livello ancora più alto e specialistico se sono presenti patologie più complesse o se la persona, per le sue condizioni cliniche, necessita di un particolare livello di cure».
Cronaca
CANAVESE - Ennesimo nubifragio: pronto soccorso Chivasso Ko
CANAVESE - Ennesimo nubifragio: pronto soccorso Chivasso Ko
Una bomba di acqua si č abbattuta con violenza questa sera in una vasta zona di alto e basso Canavese
BARBANIA - Impresario ucciso in Colombia: indagini a una svolta?
BARBANIA - Impresario ucciso in Colombia: indagini a una svolta?
Le indagini sono coordinate dalla polizia colombiana ma anche in Italia gli accertamenti stanno seguendo una pista precisa
IVREA - Dieci lavoratori in nero nel ristorante: multa di 50 mila euro per il titolare
IVREA - Dieci lavoratori in nero nel ristorante: multa di 50 mila euro per il titolare
Dieci lavoratori in nero, sanzioni per 50.000 euro oltre alla proposta di sospensione della attivitą. Sono i numeri di un intervento della Guardia di Finanza che nei giorni scorsi ha controllato un ristorante di Ivrea
IVREA - Muore investita sulle strisce pedonali: addio ad una storica commerciante della cittą
IVREA - Muore investita sulle strisce pedonali: addio ad una storica commerciante della cittą
La donna č stata soccorsa dal personale del 118 e trasportata al pronto soccorso d'Ivrea. Le sue condizioni, purtroppo, sono precipitate dopo il ricovero. Il conducente dell'auto che l'ha travolta rischia una denuncia per omicidio stradale
CASCINETTE - Rapinatore con una pistola assalta la farmacia del paese
CASCINETTE - Rapinatore con una pistola assalta la farmacia del paese
Un rapinatore solitario č entrato all'interno dell'esercizio fingendosi cliente. In quel momento c'erano due clienti e due dottoresse
CASTELLAMONTE - Vende auto col contachilometri taroccato a un disabile che lo denuncia
CASTELLAMONTE - Vende auto col contachilometri taroccato a un disabile che lo denuncia
Nei guai il titolare di un concessionario di auto. All'atto della vendita, l'uomo ha dichiarato su un'utilitaria circa 100 mila chilometri: in realtą il mezzo ne aveva percorsi quasi il doppio. Il raggiro non č andato a buon fine
FAVRIA - Incidente stradale: auto finisce contro una casa - FOTO
FAVRIA - Incidente stradale: auto finisce contro una casa - FOTO
Il mezzo, per fortuna, ha solo sfiorato una centralina del gas metano. La dinamica č ora al vaglio dei carabinieri
PONT CANAVESE - Un annullo filatelico per il «Concert dla Rua»
PONT CANAVESE - Un annullo filatelico per il «Concert dla Rua»
Poste Italiane, in occasione della XXIII^ Edizione «Concert dla Rua» la notte della Pace, partecipa con un annullo filatelico
CALUSO - Ha un rapporto con una prostituta poi la rapina
CALUSO - Ha un rapporto con una prostituta poi la rapina
I due si sono appartati lungo una strada di campagna tra Caluso e Barone. Dopo il rapporto l'uomo l'ha rapinata
CERESOLE-LOCANA - In volo con le api e gli aquiloni
CERESOLE-LOCANA - In volo con le api e gli aquiloni
Proseguono le escursioni in bus da Torino, con partenza dalla stazione di Porta Susa, proposte dal circuito "Strada Gran Paradiso"
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore