IVREA - Dal Canavese a Borghetto con i bimbi di Chernobyl

| Entra nel vivo anche quest'anno il progetto "Chernobyl Smile" dell'Unitalsi di Ivrea. Partecipa anche il liceo eporediese Botta

+ Miei preferiti
IVREA - Dal Canavese a Borghetto con i bimbi di Chernobyl
Prosegue senza sosta il cammino del progetto "Chernobyl Smile" dell'Unitalsi di Ivrea. Dopo diverse difficoltà incontrate lungo il percorso, soprattutto legate ai tagli che hanno investito anche il settore del non profit, i  bimbi sono in arrivo. «Il contributo e il sostegno di tutti ci ha permesso di fronteggiare i numerosi problemi incontrati durante questo lungo percorso - spiega il Referente del progetto Chernobyl Smile, Stefano Bersano - la ricompensa a questi sforzi sarà senza dubbio il sorriso, la gioia e la spensieratezza che, almeno per un mese, riusciremo a regalare a questi bambini. I fondi raccolti attraverso le diverse iniziative ci consentiranno di portare a Borghetto circa cinquanta persone. Alcuni volti saranno già noti ai volontari, altri invece, su decisione delle autorità bielorusse, saranno i nuovi bimbi che conosceremo per la prima volta».

È giusto tuttavia ricordare che questo allegro gruppetto sfortunatamente avrà degli "esclusi". «Quest’anno infatti, rispetto al 2017, saranno più di dieci i bimbi che dovranno rimanere a casa, nei loro orfanotrofi bielorussi. Come detto precedentemente, nonostante l'impegno e la partecipazione dimostrati verso l'iniziativa, questo è uno dei problemi più significativi che ha generato sofferenza e senso di impotenza. Il mese a Borghetto infatti è per loro un periodo di vero divertimento, di amore e di coccole. Un mese dove finalmente qualcuno li considera importanti. Tutto questo lo possiamo fare solo grazie ai tanti volontari che ci sostengono. Con l’avvicinarsi della partenza siamo alla ricerca di nuove forze che ci aiutino ad accudire i nostri bimbi, ad accompagnarli al mare, a fare una passeggiata, a mangiare un gelato o semplicemente a giocare e stare insieme a loro».

L'associazione cerca persone dal cuore grande che abbiano voglia di mettersi al servizio dei più piccolini, senza pretendere nulla in cambio. Per essere volontario alla Casa della Gioia di Borghetto Santo Spirito non servono doti fuori dal comune ma basta la semplicità e la voglia di aiutare gli altri. «Il resto viene da sé e poi non è vero che non si riceve nulla in cambio. Chi è stato a Borghetto lo sa bene, si riceve sempre molto molto più di quanto si dona. Spesso si creano dei legami molto forti, si vivono momenti indimenticabili ed emozioni molto toccanti ed indescrivibili».

Quest'anno parteciperanno anche gli studenti del Liceo Botta di Ivrea, guidati dalla professoressa di russo Valeria Kochyan, che grazie alla loro preziosa cooperazione hanno supportato il progetto. «Con loro abbiamo attivato un progetto scuola-lavoro che li farà diventare per qualche giorno dei veri volontari. Ci aiuteranno con le traduzioni da italiano a russo e nelle tante attività ludiche che organizzeremo insieme con altri volontari a Borghetto».

Info sul progetto www.chernobylsmile.it

Galleria fotografica
IVREA - Dal Canavese a Borghetto con i bimbi di Chernobyl - immagine 1
IVREA - Dal Canavese a Borghetto con i bimbi di Chernobyl - immagine 2
IVREA - Dal Canavese a Borghetto con i bimbi di Chernobyl - immagine 3
IVREA - Dal Canavese a Borghetto con i bimbi di Chernobyl - immagine 4
Cronaca
RONCO CANAVESE - Il Comune si aggiudica 2 fiori al concorso nazionale Comuni fioriti
RONCO CANAVESE - Il Comune si aggiudica 2 fiori al concorso nazionale Comuni fioriti
Domenica 11 novembre a Bologna si è tenuta la cerimonia di premiazione del concorso nazionale “Comuni Fioriti a Ronco sono state assegnate 2 stelle su 4
ISSIGLIO - Giornata nazionale delle forze armate
ISSIGLIO - Giornata nazionale delle forze armate
Sabato 3 e domenica 4 novembre il comune di Issiglio ha voluto rendere omaggio a chi ci permette di vivere liberamente
VALPERGA-CUORGNE' - Vende hashish ai ragazzini dal bancone del bar: arrestato dai carabinieri
VALPERGA-CUORGNE
Nel bar è stato rinvenuto e sequestrato anche vario materiale sospetto, tra cui un machete, 18 paia di occhiali di marca, una borsa di marca e otto bottiglie di profumi. Il 48enne è stato anche denunciato per ricettazione
PONTE PRETI - Crolla un muretto prima del ponte sul Chiusella - FOTO
PONTE PRETI - Crolla un muretto prima del ponte sul Chiusella - FOTO
Intervento dei vigili del fuoco di Ivrea, ieri pomeriggio, per il crollo di un parapetto in muratura nei pressi del Ponte Nuovo
VOLPIANO - «Quel porfido è pericoloso ma nessuno interviene»
VOLPIANO - «Quel porfido è pericoloso ma nessuno interviene»
I residenti della zona hanno segnalato il caso al Comune ma il porfido del passaggio pedonale risulta ancora danneggiato
CIRIÈ - Preso il piromane dei bus: ha appiccato il rogo perché non lo facevano salire senza biglietto
CIRIÈ - Preso il piromane dei bus: ha appiccato il rogo perché non lo facevano salire senza biglietto
Un 50enne italiano senza fissa dimora, Roberto M., ha dato fuoco a sette pullman di proprietà della Gtt nel piazzale della stazione «perché non lo facevano salire a bordo senza il biglietto»
STORICO CARNEVALE DI IVREA - Vincenzo Ceratti sarà il Generale dell'edizione 2019
STORICO CARNEVALE DI IVREA - Vincenzo Ceratti sarà il Generale dell
La presentazione dei personaggi maschili che, di fatto, apre gli appuntamenti legati alla manifestazione eporediese, si è tenuta questa mattina della Sala Dorata del Comune. Diane confermato Sostituto Gran Cancelliere, Lacchio sarà Podestà
CIRIE' - Incendio doloso devasta i bus: sospetto piromane portato in caserma dai carabinieri - FOTO E VIDEO
CIRIE
Svolta nelle indagini. Secondo i primi riscontri il rogo sarebbe partito da un pneumatico. In un attimo le fiamme hanno avvolto diversi mezzi della Gtt che, come sempre, erano stati parcheggiati nel piazzale della stazione
IVREA - Bogliatto nuovo Direttore ostetricia e ginecologia
IVREA - Bogliatto nuovo Direttore ostetricia e ginecologia
Ha iniziato la carriera professionale nel 2005 all'Azienda Ospedaliera OIRM-Sant'Anna di Torino. E' in Canavese dal 2007
BORGARO - I vincitori della prima edizione di "Andare oltre... nella luce"
BORGARO - I vincitori della prima edizione di "Andare oltre... nella luce"
Decretati i vincitori del premio di pittura e grafica «Andare oltre... nella luce». Primo posto per «La via del cuore» di Bramati
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore