IVREA - Dayco: accordo firmato, l'azienda resta in Canavese

| Nessuna delocalizzazione in Polonia o in India. Previsti anche investimenti per quattro milioni di euro

+ Miei preferiti
IVREA - Dayco: accordo firmato, lazienda resta in Canavese
Adesso è scritto nero su bianco: «Dayco» non lascerà il Canavese. L’accordo firmato l’altra mattina conferma gli investimenti sul territorio da parte dell’azienda metalmeccanica di San Bernardo d’Ivrea, leader nel settore dell’automotive. Lo stabilimento eporediese, che oggi dà lavoro a 560 persone, resterà la sede principale dell’azienda che ha annunciato di voler investire qualcosa come quattro milioni di euro.
 
«E’ stato firmato un accordo di grande importanza – dice Fabrizio Bellino della Fiom – perché gli investimenti previsti dal gruppo garantiscono continuità occupazionale e l’intenzione di non delocalizzare nessuna delle produzioni». Il punto focale dell’accordo firmato con le sigle sindacali è proprio questo: fino a poche settimane fa circolavano voci insistenti di trasferimenti produttivi in India e in Polonia, dove, a costare meno, è soprattutto la manodopera. «Ora l’azienda ha garantito che resterà tutto in Canavese – spiegano dal sindacato - e un ulteriore passo avanti verrà fatto nel settore ricerca e sviluppo su nuovi prodotti. Dayco, insomma, si conferma il marchio metalmeccanico più rilevante dell’eporediese». I vertici dell’azienda hanno ribadito che il polo di Ivrea resterà leader nei tensionatori (che vengono utilizzati per tendere le cinghie dei motori) e nella ricerca di nuove soluzioni.
 
 
La firma sull’accordo è arrivata dopo il via libera da parte delle assemblee dei lavoratori che, la scorsa settimana, hanno vagliato, punto per punto, il piano industriale presentato dall’azienda. «Abbiamo chiesto e ottenuto che le garanzie annunciate nei mesi scorsi diventassero qualcosa di concreto – dice ancora Bellino – l’accordo, raggiunto dopo oltre due mesi di trattative, è fondamentale per lo sviluppo di Ivrea. Ci sono già volumi da produrre da qui fino al 2019». A giugno, proprio in risposta alle allarmanti voci di possibili delocalizzazioni in India e Polonia (si era improvvisamente dimesso anche il direttore dello stabilimento), i lavoratori Dayco avevano più volte incrociato le braccia. Voci che, di conseguenza, avevano già previsto ampi ridimensionamenti della forza lavoro, con il «tradizionale» ricorso alla mobilità e alla cassa integrazione. L’accordo, sottoscritto da tutte le parti, sembra mettere la parola fine alle incertezze. 
Cronaca
LOMBARDORE - La strada per il Paradiso è irta di rifiuti - FOTO
LOMBARDORE - La strada per il Paradiso è irta di rifiuti - FOTO
Tra Leini e Lombarodre la strada che porta al Gran Paradiso è costellata di piazzole che molti hanno scambiato per discariche
CANAVESE - Incidenti a raffica nella notte ad Agliè, Pont e Salassa: feriti due giovani di Rivarolo
CANAVESE - Incidenti a raffica nella notte ad Agliè, Pont e Salassa: feriti due giovani di Rivarolo
Sulle dinamiche degli schianti sono in corso gli accertamenti dei carabinieri della compagnia di Ivrea. L'incidente più grave a Pont Canavese, in frazione Doblazio. Abbattuto anche un palo dell'illuminazione pubblica
TRUFFE AGLI ANZIANI - Ecco l'auto utilizzata dai ladri per raggirare i pensionati - FOTO
TRUFFE AGLI ANZIANI - Ecco l
Potrebbero aver agito in tantissimi Comuni del Canavese, della provincia e anche a Torino i malviventi intercettati ieri mattina a Caselle dopo l'ennesima truffa ai danni di un'anziana. Uno di loro è stato arrestato
CANAVESANA - Treni obsoleti e nessun rispetto per i passeggeri
CANAVESANA - Treni obsoleti e nessun rispetto per i passeggeri
Riceviamo e pubblichiamo la lettera di un pendolare della ferrovia Canavesana. Lettera che riassume mesi di disagi
IVREA - Cgil, Cisl e Uil contro l'Asl To4 sulla questione sicurezza
IVREA - Cgil, Cisl e Uil contro l
Solo qualche giorno fa un'altra aggressione è stata registrata nel Presidio Ospedaliero di Chivasso. Allarme tra i dipendenti
BORGOMASINO - Rubano 200 mila euro di materiale sportivo: due arresti
BORGOMASINO - Rubano 200 mila euro di materiale sportivo: due arresti
Operazione coordinata dalla procura di Aosta per un ingente furto in un negozio. In manette due fratelli di Borgomasino
CASELLE - Truffe agli anziani: malvivente di Montalenghe arrestato dai carabinieri dopo un furto
CASELLE - Truffe agli anziani: malvivente di Montalenghe arrestato dai carabinieri dopo un furto
L’uomo è stato sorpreso mentre fungeva da “palo” in attesa di due complici che consumavano una truffa, qualificandosi come tecnico dell’acquedotto e vigile urbano (in borghese), nei confronti di una 75enne residente a Caselle
VALPERGA - Finto vigile porta via risparmi e gioielli a due anziani
VALPERGA - Finto vigile porta via risparmi e gioielli a due anziani
Il sindaco Gabriele Francisca avverte la popolazione: «Sono italiani, alti, uno con pizzetto, l'altro con barba curata e brizzolato»
TORINO OTLET VILLAGE - Aperto il grande outlet alle porte di Torino
TORINO OTLET VILLAGE - Aperto il grande outlet alle porte di Torino
600 i dipendenti dello store, 90 i negozi ma è già in programma un primo ampliamento del 30%
CUORGNE' - La Pro loco festeggia i suoi primi 50 anni
CUORGNE
Nel corridoio del primo piano del Municipio anche una mostra con la storia della Pro loco
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore