IVREA - Detenuti picchiati dalla polizia penitenziaria: la procura indaga ma il carcere smentisce

| La denuncia arriva da un detenuto che ha scritto una lettera contro la gestione del carcere di Ivrea. Lettera che, insieme alla segnalazione del garante dei detenuti, fa parte di uno dei fascioli aperti dalla procura di Ivrea

+ Miei preferiti
IVREA - Detenuti picchiati dalla polizia penitenziaria: la procura indaga ma il carcere smentisce
Detenuti picchiati selvaggiamente dai poliziotti. La denuncia arriva proprio da uno di loro che ha scritto una lettera contro la gestione del carcere di Ivrea. Lettera che, insieme alla segnalazione del garante dei detenuti, fa parte di uno dei fascioli che la procura di Ivrea ha aperto per lesioni a carico di ignoti. «Il giorno 24/25 del mese di ottobre in questo istituto le guardie o agenti penitenziari hanno usato violenza indiscriminata - scrive un carcerato - chiamata la squadretta con supporto del carcere di Vercelli e riuniti in forza e armati di idranti e manganelli hanno distrutto dei compagni detenuti».
 
«Siamo in tanti qui a sottoscrivere queste parole - aggiunge il detenuto - ma la posta è stata bloccata perché non vogliono far sapere cosa succede qui dentro. Bisogna contattare i Radicali e tutti quelli che difendono i detenuti, altrimenti gli abusi continueranno. Oggi è toccato a loro e domani a chi?». La procura di Ivrea conferma i fascicoli che, però, al momento, non fanno parte di un'inchiesta vera e propria.
 
Dal carcere arriva la smentita. «Non è mai avvenuto alcun pestaggio», dice all'Ansa il direttore del carcere di Ivrea, Assuntina Di Rienzo, secondo la quale l'intera dinamica dei fatti è stata ricostruita  fantasiosamente. «I primi accertamenti svolti hanno acclarato una diversa verità - aggiunge - già al vaglio dei competenti uffici ministeriali e dell'autorità giudiziaria». Innegabile, comunque, che nell'ultimo periodo ci siano stati dei problemi all'interno del carcere di Ivrea così come hanno confermato anche le segnalazioni di rivolte da parte dei sindacati della polizia penitenziaria.
Dove è successo
Cronaca
IVREA - In città il festival «Eticamente»: vegan e non solo
IVREA - In città il festival «Eticamente»: vegan e non solo
Sarà possibile visitare gli stand olistici e di prodotti cruelty-free. Non mancherà l’attenzione per gli animali di casa
CANISCHIO - Si sente male alla festa: donna di Pont in ospedale
CANISCHIO - Si sente male alla festa: donna di Pont in ospedale
La donna è stata recuperata con l'elicottero a Cima Mares nel corso della tradizionale festa di San Bernardo di Mares
RIVAROLO - Ancora maiali in azione: il conto se lo paga il Comune
RIVAROLO - Ancora maiali in azione: il conto se lo paga il Comune
La cattiva abitudine di abbandonare rifiuti, purtroppo, continua a pesare sulle casse del Comune e nelle tasche dei cittadini
CERESOLE REALE - Turista dispersa a monte del lago Serrù salvata dal soccorso alpino
CERESOLE REALE - Turista dispersa a monte del lago Serrù salvata dal soccorso alpino
Le squadre di Ceresole e Locana sono partite a piedi per raggiungere la donna che è stata poi individuata qualche ora dopo ed è stata ricondotta a valle in sicurezza prima della notte. Un intervento perfettamente riuscito
RIVAROLO - Incidente stradale in corso Re Arduino: ferito motociclista - FOTO
RIVAROLO - Incidente stradale in corso Re Arduino: ferito motociclista - FOTO
Il centauro, che faceva parte di un gruppo di motociclisti che stava procedendo in direzione Feletto, è stato sbalzato al suolo
ALLARME IN OSPEDALE - Infermiera aggredita e molestata a fine turno nel cortile dell'ospedale di Chivasso
ALLARME IN OSPEDALE - Infermiera aggredita e molestata a fine turno nel cortile dell
Episodi analoghi, in termini di sicurezza, si sono verificati nei mesi scorsi anche a Ivrea. L'azienda sanitaria ha annunciato una serie di provvedimenti per scongiurare il ripetersi delle violenze ma, quanto a pare, la soluzione è lontana
CHIVASSO - Cadavere riaffiora nel Po: indagini in corso sulle persone scomparse
CHIVASSO - Cadavere riaffiora nel Po: indagini in corso sulle persone scomparse
Il corpo, in avanzato stato di decomposizione appartiene ad una donna, alta circa 1 metro e 55, di corporatura robusta
CUORGNE' - Fiamme nella palazzina: paura ma nessun ferito - FOTO
CUORGNE
Provvidenziale l'intervento dei vigili del fuoco di Castellamonte che, insieme ai colleghi di Ivrea, hanno domato il rogo
VOLPIANO - La città in lutto per la scomparsa di Piero Cerutti
VOLPIANO - La città in lutto per la scomparsa di Piero Cerutti
Il cordoglio del sindaco. Nel 2003 era stato nominato Cavaliere della Repubblica Italiana per i suoi meriti nel campo delle arti
RAPINANO ANZIANO IN STRADA - Il balordo preso a Volpiano è già stato scarcerato - VIDEO DELL'AGGRESSIONE
RAPINANO ANZIANO IN STRADA - Il balordo preso a Volpiano è già stato scarcerato - VIDEO DELL
Anass Ouahmane, nel video della rapina diffuso dalla polizia, è quello che va incontro all’anziano, lo supera, torna indietro e poi lo aggredisce alle spalle tentando di strappargli la catenina d’oro. E' già ai domiciliari
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore