IVREA - Detenuti picchiati dalla polizia penitenziaria: la procura indaga ma il carcere smentisce

| La denuncia arriva da un detenuto che ha scritto una lettera contro la gestione del carcere di Ivrea. Lettera che, insieme alla segnalazione del garante dei detenuti, fa parte di uno dei fascioli aperti dalla procura di Ivrea

+ Miei preferiti
IVREA - Detenuti picchiati dalla polizia penitenziaria: la procura indaga ma il carcere smentisce
Detenuti picchiati selvaggiamente dai poliziotti. La denuncia arriva proprio da uno di loro che ha scritto una lettera contro la gestione del carcere di Ivrea. Lettera che, insieme alla segnalazione del garante dei detenuti, fa parte di uno dei fascioli che la procura di Ivrea ha aperto per lesioni a carico di ignoti. «Il giorno 24/25 del mese di ottobre in questo istituto le guardie o agenti penitenziari hanno usato violenza indiscriminata - scrive un carcerato - chiamata la squadretta con supporto del carcere di Vercelli e riuniti in forza e armati di idranti e manganelli hanno distrutto dei compagni detenuti».
 
«Siamo in tanti qui a sottoscrivere queste parole - aggiunge il detenuto - ma la posta è stata bloccata perché non vogliono far sapere cosa succede qui dentro. Bisogna contattare i Radicali e tutti quelli che difendono i detenuti, altrimenti gli abusi continueranno. Oggi è toccato a loro e domani a chi?». La procura di Ivrea conferma i fascicoli che, però, al momento, non fanno parte di un'inchiesta vera e propria.
 
Dal carcere arriva la smentita. «Non è mai avvenuto alcun pestaggio», dice all'Ansa il direttore del carcere di Ivrea, Assuntina Di Rienzo, secondo la quale l'intera dinamica dei fatti è stata ricostruita  fantasiosamente. «I primi accertamenti svolti hanno acclarato una diversa verità - aggiunge - già al vaglio dei competenti uffici ministeriali e dell'autorità giudiziaria». Innegabile, comunque, che nell'ultimo periodo ci siano stati dei problemi all'interno del carcere di Ivrea così come hanno confermato anche le segnalazioni di rivolte da parte dei sindacati della polizia penitenziaria.
Dove è successo
Cronaca
IVREA-CASTELLAMONTE - «I colori del sorriso» per la pediatria dell'ospedale
IVREA-CASTELLAMONTE - «I colori del sorriso» per la pediatria dell
Al reparto saranno consegnati cartelloni, matite e pennarelli con cui i volontari dell'Ugi coinvolgeranno i piccoli pazienti
CUORGNE' - Domenica torna una super Fiera di San Martino
CUORGNE
Sarà una grandissima giornata per la cittadina altocanavesana anche grazie a un programma di eventi estremamente ricco
TORINO-CERES - Calci e pugni a uno studente: è caccia ai bulli
TORINO-CERES - Calci e pugni a uno studente: è caccia ai bulli
La vittima, uno studente di 19 anni residente a Lanzo è finito al pronto soccorso di Ciriè. Indagini dei carabinieri in corso
CANAVESE - Studenti a scuola d'impresa con Confindustria - FOTO
CANAVESE - Studenti a scuola d
Al Pmi Day di quest'anno hanno partecipato 47 classi di otto scuole del territorio per un totale di quasi 1000 studenti
GRAN PARADISO - Il Parco compie 95 anni: due giorni di festa a Ceresole Reale
GRAN PARADISO - Il Parco compie 95 anni: due giorni di festa a Ceresole Reale
Il Parco Nazionale Gran Paradiso si prepara a celebrare due importanti traguardi: il primo è il 70ennale di istituzione del Corpo di Sorveglianza, formato dai guardaparco
RAPINA CON SPARATORIA - In prognosi riservata i titolari della stazione di servizio: un uomo di Mappano vivo per miracolo
RAPINA CON SPARATORIA - In prognosi riservata i titolari della stazione di servizio: un uomo di Mappano vivo per miracolo
I feriti, molto gravi, sono il titolare dell'impianto, Ugo Esposito, e la moglie Filomena. 68 anni lui, 65 anni lei. Sono residenti a Leini e da molti anni gestiscono quella stazione di servizio al confine tra Mappano e Torino
LEINI - Agguato al benzinaio a Torino: due leinicesi feriti a colpi di pistola. Posti di blocco dei carabinieri in tutta la zona
LEINI - Agguato al benzinaio a Torino: due leinicesi feriti a colpi di pistola. Posti di blocco dei carabinieri in tutta la zona
Un uomo e una donna residenti a Leini sono rimasti feriti dopo una sparatoria. E' successo questa mattina al distributore Tamoil di strada Cuorgné, ai confini tra Mappano e Torino. Indagini dei carabinieri in corso
ECONOMIA - Un bando del Gal per aiutare le imprese turistiche
ECONOMIA - Un bando del Gal per aiutare le imprese turistiche
Le risorse pubbliche disponibili ammontano ad 750 mila euro. Le imprese potranno chiedere un contributo fino al 50%
AGLIE' - A «Comuni Fioriti» il successo della scuola alladiese - FOTO
AGLIE
Le premiazioni del concorso "Comuni fioriti" hanno avuto luogo a Spello il 12 novembre scorso e il Comune è stato premiato con 2 fiori
COSSANO - Scappa alla vista dei carabinieri: denunciato - VIDEO
COSSANO - Scappa alla vista dei carabinieri: denunciato - VIDEO
Ben occultato nel bagagliaio della sua auto, i carabinieri hanno trovato un tubo in metallo rivestito con la gomma
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore