IVREA - Detenuto abbatte il muro della cella: allarme in carcere

| La denuncia arriva dall'Osapp, il sindacato autonomo della polizia penitenziaria, che chiede interventi per la sicurezza

+ Miei preferiti
IVREA - Detenuto abbatte il muro della cella: allarme in carcere
Ieri, alle ore 16.30 circa, un detenuto Italiano, ristretto al reparto transito della Casa Circondariale di Ivrea, ha completamente distrutto la cella dove era allocato. In particolare, il detenuto, ha completamente distrutto tutte le suppellettili ed ha sfondato la parete che divide la cella dal bagno seminando caos nel carcere. Il predetto detenuto stava scontando l’esclusione dalle attività in comune con gli altri detenuti. Dopo ore di trattative il detenuto è stato ricondotto a più miti consigli.
 
A dare la notizia è l’OSAPP (Organizzazione Sindacale Autonoma Polizia Penitenziaria) per voce del Segretario Generale Leo Beneduci che dichiara: «Purtroppo il carcere di Ivrea è una vera e propria polveriera e episodi consimili sono quasi all’ordine del giorno tant’è che anche a seguito di un recente intervento dell’A.G. per tale Istituto, la nostra Organizzazione Sindacale, a tutela sia del personale e sia dei ristretti, ha richiesto a viva voce che ogni intervento effettuato mediante l’uso della forza fisica, secondo le previsioni di Legge, venisse contemporaneamente ripreso mediante apparecchiature per la videoregistrazione; purtroppo nessuno dell’Amministrazione Penitenziaria ha ad oggi posseduto una consapevolezza tale del grave problema da rispondere alla nostra richiesta». 
 
«D’altre parte – conclude Beneduci – siamo anche certi che i gravi danni inflitti alla cella di detenzione da parte del detenuto non graveranno in alcun modo sul patrimonio dello stesso in quanto è d’uso dell’Amministrazione Penitenziaria porre le spese per le riparazioni a carico dei contribuenti e non di chi se n’è reso responsabile. Nel contempo rinnoviamo la richiesta ai partiti politici e agli organi parlamentari per l’istituzione di una commissione di inchiesta sullo stato del sistema penitenziario Italiano e sulle drammatiche condizioni di lavoro del Personale di Polizia Penitenziaria».
Cronaca
DUE MORTI A CIRIE' - Drammatico incidente stradale nel giorno di Pasqua: bilancio pesantissimo - FOTO
DUE MORTI A CIRIE
L'urto tra la motocicletta e l'auto č stato talmente violento che la Grande Punto, a seguito dello scontro, si č ribaltata e ha terminato la propria corsa ruote all'aria al centro della carreggiata stradale. La provinciale č stata chiusa
PASQUA TRAGICA - Incidente mortale a Cirič: vittima un motociclista. Gravi altri due automobilisti - FOTO
PASQUA TRAGICA - Incidente mortale a Cirič: vittima un motociclista. Gravi altri due automobilisti - FOTO
Oggi pomeriggio, lungo la strada provinciale 2, un motociclista č morto a seguito di un drammatico incidente stradale. La strada č stata chiusa al traffico per permettere l'intervento dei mezzi di soccorso e i rilievi dei carabinieri
PONTE PRETI - Sicurezza stradale: partono i lavori per i nuovi guard-rail. Esulta Bozzello
PONTE PRETI - Sicurezza stradale: partono i lavori per i nuovi guard-rail. Esulta Bozzello
In questi giorni sono partiti i lavori per il ripristino di alcuni parapetti crollati in prossimitą del ponte. Alcuni per l'etą, altri dopo incidenti stradali. Soddisfatto l'ex Senatore: «Avevo anche segnalato il caso ai carabinieri»
PARCO GRAN PARADISO - Centri visitatori aperti nel periodo festivo
PARCO GRAN PARADISO - Centri visitatori aperti nel periodo festivo
Rimarranno aperti in occasione delle festivitą pasquali, dal 21 aprile al 1 maggio e per il ponte dal 25 al 28 aprile
CIRIE' - Nuovi trattamenti contro il tumore al pancreas: se ne discute in un convegno
CIRIE
Organizzato dalla Dottoressa Erica Pizzocaro dall'Associazione Unipancreas in collaborazione con il Comune di Cirič
CANAVESE - Incendi in Valle Orco e Valchiusella: la Regione approva il piano per ripristinare i boschi
CANAVESE - Incendi in Valle Orco e Valchiusella: la Regione approva il piano per ripristinare i boschi
Per l'assessore all'ambiente e alle foreste della Regione Piemonte, con questi provvedimenti viene data una risposta concreta e organica per il ripristino del territorio danneggiato dai tragici eventi del 2017
FOGLIZZO - Con i volontari dell'Unitre nuove visite al castello
FOGLIZZO - Con i volontari dell
Domenica 28 aprile riprendono le aperture del maniero risalente al tredicesimo secolo e casa, fino al '800, dei Conti Biandrate
IVREA - Ai bimbi ricoverati in ospedale in regalo un uovo di Pasqua e un gufo portafortuna
IVREA - Ai bimbi ricoverati in ospedale in regalo un uovo di Pasqua e un gufo portafortuna
Una bella iniziativa. Il dono č stato offerto dall’Associazione ZeroPuntoZero, associazione di promozione sociale e impegno civile che gestisce alcuni laboratori artigianali all'interno della casa circondariale di Ivrea
CANAVESE - Truffe agli anziani: finto carabiniere messo in fuga da pensionati che chiamano il 112
CANAVESE - Truffe agli anziani: finto carabiniere messo in fuga da pensionati che chiamano il 112
Il malvivente, con un cappellino con la scritta carabinieri e una cartellina simile a quelle in dotazione alle forze dell'ordine, č riuscito a farsi aprire la porta di casa dicendo di dover effettuare un controllo su alcune banconote
LAVORO - Reddito di cittadinanza: selezione per 107 «Navigator» in provincia di Torino
LAVORO - Reddito di cittadinanza: selezione per 107 «Navigator» in provincia di Torino
I candidati selezionati si occuperanno di fornire assistenza tecnica ai Centri per l'Impiego e di facilitarne l'incontro con i beneficiari del programma del Reddito di Cittadinanza
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore