IVREA - Dimessa dall'ospedale, muore dopo quattro giorni: nessuna responsabilità dei medici

| E' stata archiviata la posizione dei quattro medici del pronto soccorso di Ivrea che vennero indagati dalla procura eporediese per omicidio colposo in merito al decesso di Daniela Golfrè Andreasi, 58 anni, maestra della materna di Azeglio

+ Miei preferiti
IVREA - Dimessa dallospedale, muore dopo quattro giorni: nessuna responsabilità dei medici
Muore pochi giorni dopo le dimissioni dall'ospedale di Ivrea. Nessuna responsabilità da parte dei medici che la presero in cura. E' stata archiviata la posizione dei quattro medici del pronto soccorso che vennero indagati dalla procura eporediese per omicidio colposo. Sono Sergio Spatafora, 52 anni, di Azeglio (difeso dall'avvocato Pio Coda), Giuseppe Caruso, 43 anni, di Ivrea (legale Patrizia Caruso), Andrea Boschetti, 47 anni di Burolo (avvocato Costanza Casali), e Giuseppina Girino, 50 anni di Montalenghe (difesa dal legale Mario Benni). Purtroppo la paziente, Daniela Golfrè Andreasi, 58 anni maestra di Azeglio, era stata colpita da un'infezione di clostridium bifermentas, un batterio killer molto pericoloso. Come hanno sancito le perizie, quella infezione «non era in alcun modo prevenibile» e i medici si comportarono correttamente.

A febbraio del 2015, in occasione della prima visita al pronto soccorso, i medici dimisero la paziente con una diagnosi di lombo-sciatalgia. Il primo passaggio al pronto soccorso è del 26 febbraio. In quell'occasione la donna venne dimessa il giorno stesso. La situazione precipitò la sera del giorno successivo, quando un'ambulanza del 118 trasportò la 57enne in ospedale già in condizioni critiche. Il decesso sopraggiunse la mattina dopo. Stando a quanto ricostruito dalla direzione generale dell’Asl che avviò un’inchiesta interna, la paziente, «riferì con precisione ai sanitari i sintomi del momento, non indicando episodi febbrili o altri stati anomali di salute che potessero far pensare ad una infezione in corso». E non presentava segni visibili di anomalie a carico degli arti inferiori. Per questo dopo il parere dei medici e dell’ortopedico la donna venne dimessa.

Purtroppo quel batterio killer è molto raro nell'uomo: l'infezione insorge all'improvviso e si estende rapidamente, tanto che, in diversi casi, anche se riconosciuto in tempo, il batterio aggredisce i muscoli e risulta letale. Daniela Golfrè Andreasi che da diciotto anni lavorava come maestra alla scuola materna Luca Tapparelli di Azeglio, lasciò il marito e una figlia che non si sono mai arresi nonostante le perizie finite agli atti del procedimento che ha portato all'archiviazione dei medici.

Cronaca
FAVRIA - Tamponamento a catena tra quattro autovetture - FOTO
FAVRIA - Tamponamento a catena tra quattro autovetture - FOTO
Dopo i due incidenti sulla provinciale 53, questa sera intorno alle 18 si è verificato un tamponamento a catena anche sulla favriasca
BARONE - Esce di strada e si ribalta: ferita una donna - FOTO
BARONE - Esce di strada e si ribalta: ferita una donna - FOTO
La donna al volante è stata estratta dalle lamiere grazie al pronto intervento dei vigili del fuoco di Ivrea. Dinamica da accertare
CHIAVERANO - Vandali in azione: il Comune chiede aiuto ai genitori
CHIAVERANO - Vandali in azione: il Comune chiede aiuto ai genitori
Il sindaco si appella alle famiglie: «Altrimenti saremo costretti a sanzioni amministrative, denunce e richieste di risarcimento»
SAN GIUSTO CANAVESE - Sbatte contro lo spartitraffico e finisce nella rotonda: ferito un uomo di Alpette
SAN GIUSTO CANAVESE - Sbatte contro lo spartitraffico e finisce nella rotonda: ferito un uomo di Alpette
Incidente stradale, oggi pomeriggio, lungo la provinciale 53. Al confine tra San Giorgio e San Giusto, quasi di fronte all'ex Pininfarina, un uomo ha «parcheggiato» la propria vettura direttamente sulla rotonda...
LAVORO - A Brandizzo ha aperto il nuovo centro di Amazon - VIDEO
LAVORO - A Brandizzo ha aperto il nuovo centro di Amazon - VIDEO
Da ieri mattina è pienamente operativo il nuovissimo centro di smistamento di Amazon, aperto da circa tre settimane
MONTANARO - Troppi batteri nell'acqua: a scuola solo bottigliette
MONTANARO - Troppi batteri nell
Secondo le analisi Asl, nell'acqua dei rubinetti sono stati trovati dei valori di batteri leggermente superiori al consentito
CUORGNE' - Pensionato sprint coltiva marijuana nel suo terreno
CUORGNE
I carabinieri hanno scoperto cinque piante di cannabis e 250 grammi di foglie di marijuana già essiccate. 65enne denunciato
IVREA - Violenza sessuale in classe: maestro elementare assolto
IVREA - Violenza sessuale in classe: maestro elementare assolto
Per il collegio giudicante non erano sufficienti le prove dell'accusa che aveva chiesto una condanna a 4 anni di reclusione
LOMBARDORE-LEINI - Lavori sulla 460: code e disagi per il semaforo
LOMBARDORE-LEINI - Lavori sulla 460: code e disagi per il semaforo
«I lavori dureranno pochi giorni senza necessità di chiudere la strada al traffico», conferma il consigliere Antonino Iaria
CHIVASSO - Anziana con fratture in casa di riposo: indagano i Nas
CHIVASSO - Anziana con fratture in casa di riposo: indagano i Nas
Secondo il referto dei medici dell'ospedale di Chivasso le ferite potrebbero essere state causate da un evento traumatico
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore