IVREA - Disabili visivi: è positivo il bilancio stilato dall'Uici

| Il 30 novembre scade la convenzione per il Centro di Riabilitazione Visiva. «Speriamo di poter garantire continuità» dicono dall'Uici

+ Miei preferiti
IVREA - Disabili visivi: è positivo il bilancio stilato dallUici
«Frequento il Centro di Riabilitazione Visiva di Ivrea da anni: per me è un punto di riferimento fondamentale. Con la gestione dell'Unione Ciechi sono arrivate molte nuove proposte, dall'attività posturale all'accompagnamento in auto. Anche il servizio informativo sulle attività della struttura, e più in generale sui temi riguardanti la disabilità visiva, è nettamente migliorato». Carmela Bernardo è una delle tante persone che giovedì 27 ottobre, presso la sede di Corso Nigra 37, hanno partecipato a un incontro con i dirigenti UICI (Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti) – sezione di Torino, l'associazione che dal dicembre 2014, su mandato dell'Asl Torino 4, gestisce il Crv (Centro di Riabilitazione Visiva) di Ivrea. Negli ultimi mesi, l'UICI ha raccolto 118 questionari di valutazione della qualità dei servizi offerti. Il livello di gradimento è elevato. Non solo: nel 2015 il centro ha erogato 1.100 prestazioni di assistenza (in decisivo aumento rispetto all'anno precedente).
 
Caterina Cancerin e Maria Teresa Battaglino, anche loro assidue frequentatrici del Crv, osservano che «le attività sono tantissime, dalla cucina alla musicoterapia, fino all'auto-mutuo aiuto. Noi le seguiamo tutte: abbiamo trovato una seconda famiglia». Molti degli utenti arrivano dai paesi vicini. Tra loro c'è Laura Arasio, che spiega: «Non conoscevo il Crv: ci sono arrivata negli ultimi mesi. Alle spalle avevo altre esperienze, non tutte positive. Ma qui sono letteralmente rinata. Quasi ogni giorno prendo l'autobus da Settimo. Gli spostamenti non sono semplici, specialmente per una persona ipovedente, però li affronto volentieri, perché nella struttura eporediese ho trovato una professionalità e un calore umano unici».
 
«Dobbiamo ammettere che all'inizio qualche problema c'è stato». Non ne fa mistero Franco Lepore, presidente UICI Torino. «Ma, terminata la fase di “rodaggio”, i servizi sono stati ampliati e potenziati. Oggi il numero degli utenti è in costante aumento e la loro soddisfazione ci stimola a continuare in questa direzione». Attualmente il Crv di Ivrea offre una serie di servizi riabilitativi ad ampio raggio: dall'informatica all'autonomia personale, dalla consulenza psicologica allo sportello pensionistico, senza trascurare le proposte culturali e i momenti aggregativi.
 
Ma sul futuro gravano pesanti incognite, perché il mandato UICI sta per concludersi. Infatti la convenzione con l'Asl Torino 4 scade il 30 novembre. Gli utenti sperano in un rinnovo. «Faremo il possibile perché il prezioso bagaglio di esperienza maturato finora non vada perduto – hanno dichiarato, durante l'incontro del 27 ottobre, Franco Lepore e Giuseppe Salatino, rispettivamente Presidente e Consigliere Delegato UICI Torino – Noi ci siamo dichiarati assolutamente disponibili a continuare nella gestione del centro. Ce lo chiedono gli utenti, ma la decisione spetta all’Asl. Speriamo quindi di poter garantire una continuità. In gioco c'è il futuro dei tanti disabili visivi che nel Crv hanno trovato un valido punto di riferimento».
Galleria fotografica
IVREA - Disabili visivi: è positivo il bilancio stilato dallUici - immagine 1
IVREA - Disabili visivi: è positivo il bilancio stilato dallUici - immagine 2
Dove è successo
Cronaca
RIVAROLO - Pestaggio alla vigilia di Natale: tra i nove giovani coinvolti ci sono anche due ragazze
RIVAROLO - Pestaggio alla vigilia di Natale: tra i nove giovani coinvolti ci sono anche due ragazze
E' quanto emerge dalle indagini della procura di Ivrea e dei carabinieri di Rivarolo che hanno identificato gli autori dell'aggressione segnalandoli all'autorità giudiziaria. Un fascicolo aperto anche alla procura di minori di Torino
IVREA - Contromano per chilometri sull'autostrada: autista completamente ubriaco fermato dalla polizia
IVREA - Contromano per chilometri sull
Paura ieri sera sull'autostrada A4 Torino-Milano e sulla bretella Ivrea-Santhià per un'auto che ha percorso alcuni chilometri contromano. Alle 19.45 è arrivata la chiamata di soccorso da parte di alcuni automobilisti
CASELLE - Troppi uccelli pericolosi: Enac contro ampliamento discarica
CASELLE - Troppi uccelli pericolosi: Enac contro ampliamento discarica
«Un incremento della discarica potrebbe attirare stormi di uccelli pericolosi per i velivoli dell'aeroporto Pertini di Caselle»
SAN GIUSTO - Paese in lutto: è morto il parroco don Piero
SAN GIUSTO - Paese in lutto: è morto il parroco don Piero
I funerali saranno celebrati dal vescovo di Ivrea, monsignor Edoardo Cerrato, sabato alle 10 nella chiesa parrocchiale
IVREA - Le telecamere del prete incastrano il ladro - VIDEO POLIZIA
IVREA - Le telecamere del prete incastrano il ladro - VIDEO POLIZIA
Pensava di passare inosservato con il marsupio zeppo di monetine e “gli attrezzi da lavoro” al seguito ma è stato fermato
RIVAROLO - Crolla una pianta in corso Torino: per miracolo non si è fatto male nessuno - FOTO
RIVAROLO - Crolla una pianta in corso Torino: per miracolo non si è fatto male nessuno - FOTO
Un albero sul lato del controviale del corso è improvvisamente crollato, abbattendo anche un palo dell'illuminazione pubblica. La pianta è venuta giù proprio sull'allea dove, per fortuna, non c'era nessuno. Sfiorate anche le auto in sosta
MERCENASCO - Giovane deejay lancia la droga dal finestrino: preso
MERCENASCO - Giovane deejay lancia la droga dal finestrino: preso
Il diciannovenne alla vista dei militari dell'Arma ha tentato la fuga a bordo della propria auto ma è stato fermato poco dopo
CINTANO - Paese in lutto: addio a Domenico Vercellino
CINTANO - Paese in lutto: addio a Domenico Vercellino
Ex vigile urbano e messo comunale ha rappresentato una figura storica per il piccolo centro della Valle Sacra
IVREA - Terrorismo e sicurezza pubblica: per lo Storico Carnevale un'edizione «blindata»
IVREA - Terrorismo e sicurezza pubblica: per lo Storico Carnevale un
«Durante lo Storico Carnevale verranno adottati provvedimenti a salvaguardia dell'incolumità pubblica», annuncia il Comune. Via anche i cestini e i bidoni della spazzatura. Barriere di cemento sulle strade e divieto d'accesso ai camion
CANAVESE - Controlli sulle strade: raffica di ubriachi denunciati dai carabinieri
CANAVESE - Controlli sulle strade: raffica di ubriachi denunciati dai carabinieri
Nei giorni scorsi sono state denunciate 11 persone, sei di esse controllate ad Ivrea, le restanti a Cuorgnè, Borgomasino, Carema e Montalto Dora. Record per un 50enne con un tasso alcolemico sei volte superiore al limite
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore