IVREA - Disabili visivi: per l'Apri le denunce sono fondate

| L'associazione si mette comunque a piena disposizione del direttore generale dell'Asl To4, Lorenzo Ardissone

+ Miei preferiti
IVREA - Disabili visivi: per lApri le denunce sono fondate
Riceviamo e pubblichiamo
 
L'Associazione Pro Retinopatici e Ipovedenti (A.P.R.I.-onlus), dopo aver letto attentamente il comunicato ASL TO-4 del 29 luglio u.s. in relazione al Centro di Riabilitazione Visiva eporediese, in qualità di organizzazione rappresentante i disabili visivi e di destinatario della lettera di protesta firmata da ventisette utenti del centro, intende esprimere la propria soddisfazione per alcune considerazioni contenute nel comunicato stesso e, in particolare:
 
1 - La sostanziale ammissione della fondatezza delle denunce relative alla sospensione degli interventi domiciliari, prestazione di importanza primaria nella riabilitazione visiva e praticata ampiamente da tutti i centri piemontesi tranne Ivrea. Se infatti ben ventisette utenti ne hanno denunciato la sospensione per iscritto non si capisce come si possa sostenere che non ci siano state richieste...
2 - La conferma ben esplicita, in netto contrasto rispetto al comunicato UICI, che gli unici responsabili delle prescrizioni di ausili sono i medici prescrittori ed i funzionari ASL dell'Ufficio Protesi. Molto gravi ci erano infatti parse, in tal senso, le velate minacce nei confronti degli utenti contenute nel comunicato UICI.
3 - La richiesta di una precisa e dettagliata relazione al dott De Marie in base alla quale potranno essere adottate decisioni conseguenti.
4 - L'appello finale formulato dal direttore generale dott. Lorenzo Ardissone affinchè tutte le parti interessate vengano contattate dal dott. De Marie nel tentativo di ristabilire un clima di attenzione nei confronti degli utenti.
 
APRI-onlus continua tuttavia a mantenere una posizione piuttosto dubbiosa circa le risposte relative all'utilizzo dei fondi vincolati sulla riabilitazione visiva. I fondi regionali infatti non ammettono la rendicontazione di spese come utenze o manutenzioni di immobili. I costi relativi al personale inoltre potrebbero essere giustificati a patto che vi siano assunzioni di medici o ortottisti specificamente dedicati al CRV, cosa che non risulta, e non l'espletamento di tali funzioni nell'ambito del servizio oculistico generale e durante il normale orario di lavoro.
 
APRI-onlus si mette comunque a piena disposizione del direttore generale Lorenzo Ardissone, che auspica di poter incontrare al più presto, per cercare insieme soluzioni che, al di là delle appartenenze associative, possano aiutare la crescita dei servizi a favore dei disabili visivi canavesani.
Marco Bongi
Dove è successo
Cronaca
LOCANA - Sagra del miele: la festa dedicata al mondo delle api
LOCANA - Sagra del miele: la festa dedicata al mondo delle api
Locana si fa portabandiera di tutte le Città del Miele piemontesi Bruzolo, Casteldelfino, Marentino, Monteu Roero, Montezemolo, Niella Tanaro e il Parco Alpi Marittime
VOLPIANO - Spaccio di droga e coltivazione di marijuana: operazione congiunta di carabinieri e polizia municipale
VOLPIANO - Spaccio di droga e coltivazione di marijuana: operazione congiunta di carabinieri e polizia municipale
Le indagini sono iniziate analizzando le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza installate dall'amministrazione comunale. Indagini che si sono concluse martedì 11 luglio con un arresto e due denunce
STRAGE DI CASELLE - Intera famiglia uccisa a coltellate: carcere a vita per il killer e l'ideatrice del massacro
STRAGE DI CASELLE - Intera famiglia uccisa a coltellate: carcere a vita per il killer e l
Ergastolo confermato anche in Cassazione: Giorgio Palmieri e la moglie Dorotea De Pippo rimarranno per tutta la vita in carcere per aver pianificato e realizzato la strage che il 3 gennaio 2014 a Caselle
CASTELLAMONTE - La casetta di Celestina non sarà abbattuta
CASTELLAMONTE - La casetta di Celestina non sarà abbattuta
L'ambulatorio della guaritrice che combatteva il fuoco di Sant’Antonio è finito in tribunale. La donna è scomparsa due anni fa
CUORGNE - Taglio del nastro per l'Agenzia delle Entrate - VIDEO
CUORGNE - Taglio del nastro per l
Dopo il trasloco dagli uffici di corso Roma il servizio si è trasferito interamente al terzo piano della vecchia Manifattura
BORGARO - Ancora un crollo da un palazzo: psicosi in città - FOTO
BORGARO - Ancora un crollo da un palazzo: psicosi in città - FOTO
Dopo l'episodio di via Spagna oggi pomeriggio nuovo allarme per dei pezzi di paramano crollati da un palazzo di via Settimo
IVREA - Allarme zanzara tigre: partono i controlli del Comune
IVREA - Allarme zanzara tigre: partono i controlli del Comune
I controlli in città e nei giardini verranno effettuati dal dottor Sergio Graziano che è stato incaricato dalla Regione
MONTALENGHE - Una discarica abusiva: due persone condannate
MONTALENGHE - Una discarica abusiva: due persone condannate
Nel corso del procedimento giudiziario il Comune si è costituito parte civile, assistito dall'avvocato Celere Spaziante
CASTELLAMONTE - Riconoscimento internazionale per Giovanni Matano
CASTELLAMONTE - Riconoscimento internazionale per Giovanni Matano
A Kaunas, città della Lituania che ospita il «Devil’s Museum», unico al mondo, ha trovato il giusto spazio un'opera dell'artista di Castellamonte
CASTELLAMONTE - Le opere di Baruzzi e Marthyn in mostra ad Albissola Marina
CASTELLAMONTE - Le opere di Baruzzi e Marthyn in mostra ad Albissola Marina
Sandra Baruzzi e Guglielmo Marthyn ambasciatori di ceramiche d’Arte con una mostra ad Albissola Marina presso il Circolo degli Artisti di Pozzo Garitta
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore