IVREA - Due progetti con sei posti di lavoro per disoccupati

| Proposta del Comune insieme al centro dell'impiego, sindacati e amministrazioni di Borgofranco, Montalto e Romano

+ Miei preferiti
IVREA - Due progetti con sei posti di lavoro per disoccupati
Il Comune di Ivrea, in collaborazione con il Centro per l’Impiego e le Amministrazioni Comunali di Borgofranco d’Ivrea, Montalto Dora, Romano Canavese e d’intesa con le OO.SS. CGIL, CISL e UIL, organizza dei percorsi di cantiere lavoro rivolto all’individuazione di 6 persone disoccupate che saranno impegnate per lo svolgimento di attività di manutenzione delle aree verdi e del patrimonio pubblico.
 
I progetti di cantiere che verranno attivati sono i seguenti:
 
Progetto n. 1) Comuni di: Ivrea  (una persona), Borgofranco d’Ivrea (una persona), Romano Canavese (una persona). Durata: 130 giornate lavorative per  25 ore settimanali, indennità giornaliera  € 24,42;
Progetto n. 2)  Comuni di: Ivrea (una persona), Montalto Dora (due persone). Durata: n. di giorni intercorrenti tra l’inizio del cantiere, previsto per i primi di febbraio e il 31 dicembre 2015, data fissata per la chiusura delle attività da Determinazione Dirigenziale della Regione Piemonte n. 647 del 16 ottobre 2014. Il cantiere presuppone un impegno di  25 ore settimanali ed un’indennità giornaliera € 24,42.
 
Per poter partecipare ai cantieri di lavoro è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:
1) residenza nel Comune che ha aderito al progetto di cantiere;
2) età superiore o uguale a 45 anni;
3) aver  dato disponibilità al lavoro ai sensi del D.Lgs. 181/00 al Centro per l’Impiego di Ivrea da almeno sei mesi alla data di avvio dei cantieri (data presunta di inizio attività febbraio 2015);
4) possesso del solo titolo di studio rilasciato dalla scuola dell’obbligo o privi di qualsiasi titolo di studio;
5) non aver partecipato alla precedente edizione dei cantieri di lavoro iniziata a marzo 2013 o avervi partecipato per meno del 70% della sua durata;
6) non essere percettori di ammortizzatori sociali;
7) non essere titolari di rapporti di lavoro, neppure a tempo parziale.
 
Tutti i requisiti, ad eccezione di quello al punto 3) devono essere posseduti alla data del presente avviso e saranno riverificati al momento di avvio delle attività. Coloro che sono in possesso dei requisiti sopra descritti possono presentare domanda presso il Centro per l’Impiego di Ivrea, Corso Vercelli n. 138, nei giorni 12, 13, e 14 gennaio 2015 dalle ore 9,00 alle ore 12,00,  compilando una domanda che sarà reperibile presso lo stesso Centro per l’Impiego o scaricabile dal sito del Comune di Ivrea: www.comune.ivrea.to.it, sezione Politiche per il Lavoro. Ogni persona potrà presentare domanda di partecipazione al cantiere solamente per il Comune nel quale risiede. 
 
Alla domanda dovrà essere allegata la dichiarazione ISEE relativa ai redditi dell’anno 2013 e la fotocopia di un documento d’identità. I cittadini non appartenenti all’Unione Europea devono essere in possesso del permesso di soggiorno in corso di validità, secondo le norme che regolano la materia. Verranno formulate distinte graduatorie, sulla base del valore ISEE, per ogni Comune. A parità di ISEE verrà data priorità al candidato più anziano di età.
 
Qualora  non tutti i posti risultassero coperti si procederà con un’ulteriore raccolta di domande il giorno 16 gennaio 2015, dalle ore 9,00 alle ore 12,00, sempre presso il Centro per l’Impiego di Ivrea, Corso Vercelli n. 138. In questo caso potranno partecipare tutti coloro che sono residenti nei comuni di riferimento del Centro per l’Impiego di Ivrea. Non potranno essere ritirate domande se non si è in possesso della dichiarazione ISEE.
 
Ulteriori informazioni si possono richiedere a:
COMUNE DI IVREA – Servizio Politiche per il Lavoro  - tel. 0125/4101
SPORTELLO DELLE OPPORTUNITA’  - 0125/235915
CENTRO PER L’IMPIEGO – 0125/235911
Cronaca
TRAGEDIA AL RALLY DI COASSOLO - INDAGATI IL PILOTA E ANCHE I GENITORI DEL BIMBO MORTO - VIDEO DELL'INCIDENTE
TRAGEDIA AL RALLY DI COASSOLO - INDAGATI IL PILOTA E ANCHE I GENITORI DEL BIMBO MORTO - VIDEO DELL
Svolta nell'inchiesta sulla tragedia di Coassolo. La procura di Ivrea, come atto dovuto, ha iscritto nel registro degli indagati diverse persone coinvolte nello schianto che è costato la vita a un bimbo di sei anni
SETTIMO - Neonato abbandonato in strada muore in ospedale. La procura di Ivrea apre un'inchiesta
SETTIMO - Neonato abbandonato in strada muore in ospedale. La procura di Ivrea apre un
Lo ha trovato un uomo che stava tornando dal lavoro. E' stato lui a chiamare immediatamente il 112. Il bimbo, probabilmente appena partorito, è stato lasciato sul ciglio della strada. E' morto al Regina Margherita poco dopo
CUORGNE' - Un aiuto a Cittareale, paese colpito dal terremoto
CUORGNE
Un concerto fortemente voluto dalla Società Filarmonica di Salassa e dai gruppi di protezione civile del territorio
RIVARA - Premiati i donatori Fidas: record di 125 donazioni
RIVARA - Premiati i donatori Fidas: record di 125 donazioni
Fidas di Rivara in festa, la scorsa settimana, per premiare i soci che hanno donato il sangue
INCIDENTE MORTALE AL RALLY - Indagine per omicidio colposo: in un video amatoriale la scena dello schianto
INCIDENTE MORTALE AL RALLY - Indagine per omicidio colposo: in un video amatoriale la scena dello schianto
Resta per il momento a carico di ignoti il fascicolo per omicidio colposo aperto dalla procura di Ivrea sull'incidente al rally "Città di Torino" che, sabato a Coassolo, è costato la vita a un bambino di sei anni. Novità da un video
IVREA - Apre il punto ascolto per chi si prende cura dei malati
IVREA - Apre il punto ascolto per chi si prende cura dei malati
Destinato ai «caregiver» di persone con problemi cognitivi, istituito in forma sperimentale nell'ambito del Distretto
CASTELLAMONTE - Piccoli artisti della ceramica crescono... bene!
CASTELLAMONTE - Piccoli artisti della ceramica crescono... bene!
Gli alunni della sezione Design Ceramica del liceo Faccio si distinguono al concorso nazionale di scultura Nanni Valentini
VOLPIANO - Lavoratori della Securpolice bloccano per protesta il polo logistico Lidl di via Venezia - FOTO
VOLPIANO - Lavoratori della Securpolice bloccano per protesta il polo logistico Lidl di via Venezia - FOTO
Questa mattina fino alle 12 i dipendenti esasperati dalla situazione hanno bloccato 70 camion in uscita con i prodotti destinati alle filiali piemontesi. Mercoledì a Torino incontro urgente per trovare una rapida soluzione
CUORGNE' - In 2000 a Villa Filanda per il May Day 2017
CUORGNE
Quest'anno la lineup musicale ha proposto: John Holland Experience, Duo Bucolico, Piotta e Flaminio Maphia
IVREA - Tenta di soffocarsi con un sacchetto di plastica: salvata dal maresciallo dei carabinieri
IVREA - Tenta di soffocarsi con un sacchetto di plastica: salvata dal maresciallo dei carabinieri
La donna ha tentato di togliersi la vita soffocandosi con un sacchetto di plastica in testa. Dopo il rocambolesco intervento dei militari dell'Arma la donna è stata accompagnata al pronto soccorso di Ivrea
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore